0806-kesha-dr-luke-tmz-getty-1200x630-718x445d

Nonostante adesso il caso Luke-Kesha sembrasse finalmente concluso dal punto di vista giuridico (le polemiche invece non si fermano, QUI per approfondire) con la caduta in prescrizione di tutte le accuse ed il conseguente ripristino delle condizioni contrattuali vigenti già da prima che tutto questo aventi inizio, con Kesha ancora legata alla Sony ed alla Kermosabe Records, adesso un’altra denuncia riguardante questa vicenda è stata esposta.

Questa volta, tuttavia, l’indagato non sarà Dr. Luke, in questi anni accusato da Kesha e da sua madre di aver sottoposto la giovane cantante a violenze fisiche e psicologiche oltre che ad averla costretta ad assumere sostanze stupefacenti. Adesso è infatti Luke a denunciare la madre di Kesha per il reato di diffamazione. La donna è dunque accusata di aver screditato l’immagine del produttore sulla base di falsità, e di aver fatto di tutto per infangare la sua posizione (consolidata ormai da anni) nel muscibiz avvalendosi del potere a lei concesso dai social network, mezzo con cui la donna in effetti si è battuta strenuamente contro Luke, scaraventandogli contro le ire della rete.

Effettivamente, se quanto affermato in passato dalla donna dovesse rivelarsi falso, gli estremi per una condanna ci sarebbero tutti, al di là di quello che è il parere del popolo.  Questa è la seconda denuncia di questo tipo che viene rivolta alla donna, nonostante la prima sia ancora oggetto di udienze. Di seguito la spiegazione di Christine Lepera, legale di Luke:

Dopo che abbiamo presentato già una prima denuncia contro Pebe Sebert (madre di Kesha, ndr.), questi ha continuato a fare affermazioni oltraggiose, false e diffamatorie contro il Dr. Luke attraverso una campagna mediatica messa in scena per danneggiare lui e diffamare il suo nome. Gli avvocati di Pebe Sebert hanno rifiutato di far aggiungere queste dichiarazioni agli atti del processo, così siamo stati costretti a presentare un’azione aggiuntiva.

Questa la dichiarazione di Alex Little, legale di Pebe Sebert:

Questa è la seconda volta in cui Dr. Luke cita in giudizio una madre la cui unica colpa è quella di sostenere pubblicamente una figlia, e credere alle parole di quest’ultima. E’ anche un tentativo chiaro di sviare le attenzioni dalle accuse che gli vengono rivolte. La signora Sebert non vede l’ora di presentare il suo caso ad una giuria il più presto possibile. Quando le proveverranno rese pubbliche, ci si aspetta che la giuria concluda che tutte le sue affermazioni sono più che giustificate.

Vedremo come si concluderà questa vicenda.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here