Ormai la questione di Kesha e Dr. Luke è diventato l’argomento principale per la maggior parte degli artisti e dei fruitori di musica. Protrattasi avanti per anni, in questo momento la causa si trova in una sorta di limbo: il giudice non si è ancora espresso sulle denunce per abusi, tuttavia ha già sentenziato che Kesha non può in alcun modo recedere dal contratto con la Kermosabe Records (Sony), la label fondata e gestita dal celebre produttore.1413308858674_wps_16_10340151

Ma sarà vero che l’interprete di “Tik Tok” non può lavorare con altri produttori all’infuori di lui? Secondo quanto dichiarato da un portavoce di Luke, questo sarebbe assolutamente falso, così come il resto delle accuse che gli sono state mosse:

Come Dr Luke ha detto più volte, le accuse che gli sono state rivolte sono calunnie pronunciate per annullare il contratto ed ottenere denaro. Kesha e i suoi “consiglieri” hanno diabolicamente sottoposto Dr. Luke e la sua famiglia a processo da Twitter, utilizzando una campagna diffamatoria allo scopo di rovinare la sua reputazione e di guadagnarci su, visto che in aula non riuscivano a sostenere le loro dichiarazioni. Nella realtà, Kesha non ha riportato alcun abuso, presunto stupro o  qualsiasi atto che violi una legge,neanche da parte di Sony Music. L’obiettivo di Kesha e di chi le sta intorno è stato quello di ottenere un contratto più redditizio attraverso una campagna spudorata, fatta di affermazioni oltraggiose che non potranno mai ricevere credito in un tribunale

Parole grosse sono volate in questa dichiarazione, la quale trasformerebbero Kesha da vittima a diabolica carnefice. Noi ovviamente non possiamo conoscere la verità, per cui non ci pronunciamo in merito, ma ci sembra tuttavia giusto analizzare tutte le posizioni in causa.

Voi che ne pensate di questa vicenda? Siete ancora sicuri di proclamarvi schierati dalla parte di Kesha?

12 Commenti

  1. Non esprimo giudizi perché non conosco la storia con precisione non essendo testimone dei fatti, ma tutti coloro che girano con #freekesha scritto pure sulle mutande dovrebbero riflettere sul fatto che la verità la sanno loro e verrà tirata fuori in tribunale, fino ad allora statevi zitti che il rischio di fare una colossale figura di 💩 è alto, detto ciò spero che a prescindere da come vada la verità esca fuori senza dilungarsi ulteriormente coi tempi

  2. è ASSURDO. Perchè volersi staccare da un contratto e da un produttore che l’ha aiutata a diventare famosa. NON sto assolutamente prendendo le parti di Luke. QUESTA NON è LA FACCIA DI UNA RAGAZZA CHE SI STA INVENTANDO TUTTO PER ATTENZIONI.

  3. Personalmente una che da almeno 2 anni , insiste in questa direzione o è psicopatica o dice la verità ! Mi sembra strano imbastire tutto questo per far soldi visto che A non mi pare che kesha abbia così un bisogno disperato di soldi (già solo con tik tok sarà diventata milionaria) B considerando che come artista fa soldi facendo musica non capisco perché fare tutto questo , bloccando la realizzazione di musica e quindi di introiti il tutto a scapito suo

  4. Io non voglio prendere parti però ho sempre pensato una cosa del genere solo che tutti erano impegnati a dire ” povera kesha “.. ho fatto proprio un ragionamento di testa mia un paio di giorni fa simile a questo in un altro post senza farmi influenzare da nulla che avevo letto. Comunque in questi casi la verità è relativa , dice la ” verità ” chi vince la causa in tribunale visto che non sapremo mai con certezza. Tra l’altro mai come oggi sta ottenendo una visibilità incredibile kesha , quindi dato che per me nulla succede per caso ..

  5. Ma dr luke ha solo avuto kesha “sotto” di lui?? A me non sembra…avrebbe dovuto anche comportarsi cosi con altre ragazze, poi con questo non prendo le parti di nessuno, anche perché le lacrime di kesha mi sembrano reali…potrebbe anche esserci tutta una storia d’amore dietro finita male….chissá sará il giudice a decidere

  6. Se vabbe’ e gli asini volano e le caprette fanno ciao ciao. Ma davvero credete che Kesha e chi le sta intorno abbiano un potere tale da generare una campagna diffamatoria nei confronti di Dr. Luke? Io onestamente sono propenso a pensare il contrario. Non sapete nemmeno la metà di ciò che accade dietro le quinte del music business, sia per quanto riguarda le vicende di Kesha in se, che stupri e violenze in generale. Per quanto mi riguarda Kesha merita tutto l’appoggio possibile.

  7. Non lo so però le lacrime di Kesha dopo la sentenza a me sono sembrate vere…comunque è pure giusto dire che non conosciamo la verità….non lo so :/

    • kesha è sempre stata emotivamente instabile (non sto prendendo le parti di Luke) . Noi non sapremo mai la verità , io non prenderei le parti di nessuno dei due..

      • Si lo so per quanto può”sembrarci” non possiamo essere sicuri al 100% la verità la sanno loro

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here