Quando due star decidono di unire le loro forze per un duetto le aspettative sono sempre molto elevate, per cui immaginate cosa accade quando esse si mettono insieme non per un’unica canzone, ma addirittura per un album intero.

Progetti di questo tipo vengono chiamati joint album e nel mondo della musica black abbiamo avuto molto spesso dei casi del genere: solo negli ultimi anni abbiamo infatti potuto godere di ben due collaborazioni titaniche. Sto ovviamente parlando di quelle tra i rapper Jay Z e Kanye West in “Watch the Throne” e tra Toni Braxton e Babyface in “Love, Marriage & Divorce”, due progetti memorabili che hanno mandato in paradiso gli amanti del genere.

Adesso a voler unire le loro forze sono i due MC che se la stanno cavando meglio (in quanto a vendite): sto parlando di Future e Drake che, con un solo giorno di anticipo, quest’oggi hanno rilasciato il joint album “What a Time to Be Alive”.drake-future-album-maybe

Forse per gli amanti dell’hip hop old school questo potrebbe non essere proprio un grandissimo evento, ma siamo certi che lo sarà per tutti coloro che si sono appassionati al genere a questi anni assistendo così all’ascesa di queste due stelle, i quali possono già vantare (soprattutto Drake) dei grandi successi nelle loro carriere.

L’album è acquistabile in tutti gli stores ed ascoltabile attraverso i servizi streaming. Voi che ne pensate di questo progetto?

  • TheGOAT

    Che coppia….

  • Magic

    A me come album piace, l’unica pecca è che no ha una mega hit al suo interno secondo me, cosa che kanye e Hova avevano con otis o no church in the wild oppure come Ayo di breezy e tyga