Drake-aaliyah-painting

Non è sicuramente un segreto che la Blackground Records abbia contattato Drake e il suo producer di fiducia Noah “40″ Shebib per la produzione dell’album postumo della compianta babygirl Aaliyah.

Già nell’agosto del 2012, fu pubblicato il primo featuring “Enough Said”,  dividendo in due sia il fanbase di Aaliyah che alcuni suoi stretti collaboratori.

Il progetto, però,  è ancora vivo e lo conferma lo stesso Drake attraverso un breve video pubblicato su Instagram, dove lo vediamo nel suo tour bus mentre si gusta il nuovo featuring con Aaliyah, insieme alla sua crew:

 

Sembra davvero una bella traccia, in perfetto OVO Sound, mentre è sempre magico riascoltare la voce di Aaliyah

Aspettiamoci ancora qualcosa di speciale da Drake e Shebib, già a partire dall’anno prossimo!

  • Da fan di Aaliyah sono sempre stata contraria del fatto che questo cd postumo venga prodotto da Drake che non c’azzecca proprio nulla e continuo a dire che avrebbero dovuto esserci Missy e Timbaland e al massimo R.Kelly e spero vivamente che il disco non contenga solo ed esclusivamente duetti tra loro due xkè è davvero una cosa ridicola ovviamente la curiosità di ascoltarlo c’è ma si sbrigasse anche xkè quando hanno intenzione di farlo uscire tra dieci anni??

  • aspetto di ascoltarla tutta per giudicare, ma non sembra male… io resto comunque contrario a questo progetto a prescindere… se ci sono tracce inedite che le rilascino GRATUITAMENTE così che nessuno possa marciarci sopra, tanto ormai chiunque può pubblicare un mixtape e non vedo perché non lo si possa fare per lei! ma no, ovviamente le label devono mangiare pane a tradimento anche sulle spalle dei morti…

  • digiterati

    Ma quando la smettono di dare la musica di Aaliyah a Drake? Gli unici che si possono occupare di Aaliyah sono Missy, Timbaland e Playa se fosse vivo. Questo è quello che vuole il fan base di Aaliyah!

  • Sembra un buon pezzo, del resto sia Aaliyah che Drake hanno sempre messo tanta qualità nei loro lavori.