AGGIORNAMENTO: Ecco la copertina di “My Boy”

Indubbiamente dopo un successo internazionale come “Rockferry” ci si aspettava qualcosa di più da Duffy, sia in termini di qualità della musica che in termini di vendite. Soprattutto nel mercato di riferimento, ovvero quello inglese “Endlessly” ha deluso le aspettative. Ora la cantante schiera il secondo singolo, si tratta di “My Boy” midtempo orecchiabile e piacevole creata in collaborazione con Albert Hammond. Il brano è immediato e radiofonico, con un ritornello semplice ed intuitivo che entra subito in testa. Staremo a vedere come andrà “My Boy” in classifica. Voi che ne dite di questa decisione ?

15 Commenti

  1. Non sono d’accordo… QUesto disco è assolutamente in linea con Rockferry, la qualità né è scesa né è salita quindi è sempre alta. Non ha azzardato, non si è reinventata questo è vero e le è costato però non accostiamo sempre successo e qualità visto che raramente vanno avanti di pari passo.
    Comunque My Boy mi piace molto, credo che se non escogitano un piano tipo riedition l’album non si risolleverà con brani attualmente rpesenti.

    _Loray_

  2. x me lei è fantastica. ha tutto quello ke c si può aspettare da 1 vera cantante. l’album è ottimo km la sua voce del resto. purtroppo fa 1 genere 1 pò d nicchia quindi è ovvio ke la classifiche nn la premino sempre ma l’importante e ke continui così. come singolo avrei preferito don’t forsake me o endlessly, sopratutto dp well well well ke era movimentata. spero ke almeno faccia 1 bel video.

  3. A me piace tantissimo quest’album, come il precedente..
    il secondo singolo è azzeccato, spero che il video sia all’altezza.. non va buttato via un intero progetto! :D

  4. Nel leggere certi commenti mi vengono i brividi. Va bene dire che una cantante non piace, ma attaccarla come se fosse la Rihanna o Kesha di turno, mi sembra esagerato. Soprattutto pensando che questa gente non ha MAI ascoltato gli album di Duffy e quindi manco la conosce. Vabbè…
    Il secondo album è qualitativamente inferiore rispetto al primo, sia come tipo di canzoni che come numero di tracce. Ma è orecchiabile, io avrei estratto Don’t Forsake Me, che è per me la perla del disco.

    • non per dire, ma anche se le canzoni di rihanna sono commerciali all’ennesima potenza Rihanna ha una voce che molte cantanti si sognano…

      • A Rihanna quello che la salva non è la voce, ma il tono di voce. Rihanna a me piace, la mia non era una critica a lei come cantante. Ma mi urta vedere commenti pieni di cattiveria nei confronti di Duffy, una cantante VERA, che ha sia un’ottima voce che un ottimo tono.
        Poi può non piacere, per carità. Ma Io non critico in maniera così aspra cantanti di cui conosco solo quale canzone di cui è stato fatto un video.

  5. nel mondo della musica c’è chi tro***gia troppo e chi troppo poco… ecco Duffy dovrebbe farlo di più, e dovrebbe uscire più la voce piena!! ruggire insomma, troppo lagnosa..

  6. Questa canzone è meno fastidiosa delle altre, il primo singolo era come ascoltare una chitarra scordata :S poi lei ha questo fibrato fastidiosissimo che dura anni e sempra una capra -.- mi chiedo perchè abbiano sostituito Bad Romance con quella cosa indefinibile di well well well per lo spot della tim -.-

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here