Per celebrare l’anniversario della compagnia SB.TV, Ed Sheeran ha rivelato un nuovo brano dell’album Divide, intitolato Eraser

ed

Il countdown è partito e ormai ci siamo, manca davvero pochissimo all’uscita del nuovo attesissimo disco del cantautore Ed Sheeran. Questo venerdì, infatti, Divide arriverà in tutti gli store, dopo che i singoli Shape Of You & Castle On The Hill hanno già monopolizzato le classifiche di tutto il mondo.

Visto il calore con il quale il pubblico ha accolto il ritorno dell’artista britannico, Divide sembra avere tutte le carte in regola per diventare uno dei più grandi successo discografici dell’anno e, se così fosse, la cosa non sorprenderebbe poi così tanto. Ed è senza dubbio uno dei cantanti più apprezzati dalla nuova generazione, capace di travolgere il pubblico con la sua semplicità, i suoi testi e la sua inseparabile chitarra acustica. A conferma di ciò basta vedere con quanto entusiasmo i fans stanno aspettando questo progetto, tanto che ogni canzone fin qui rilasciata (le due citate sopra e How Would You Feel) ha registrato record di ascolti sulle piattaforme di streaming.

Con lo stesso entusiasmo è stata accolta anche Eraser, traccia n.1 di Divide, che oggi è stata rilasciata in anteprima in versione acustica live. Il “regalo” è offerto da SB.TV, che ha voluto festeggiare il decennale dalla sua nascita pubblicando sul proprio canale YouTube 10 video esclusivi di 10 artisti diversi.

Ecco quindi Eraser, un pezzo che unisce tutte le abilità di Ed Sheeran: scrittore, chitarrista, cantante e perfino rapper. Non certo una novità per chi conosce il “personaggio”.

Si tratta di un pezzo ricco di significato, dedicato a tutto ciò che il successo può portare e comportare nella vita di una persona, nel bene e, soprattutto, nel male.

Vi lasciamo ora all’interpretazione di Ed:

Questa canzone fa aumentare o diminuire le vostre aspettative per Divide? 

  • MUSIC is the way.

    un’altra bellissima canzone!

  • MicheleT

    In realtà ho un po’ paura, spero che il resto dell’album sia un po’ diverso da quello che lui ci ha fatto ascoltare nei primi due album.. questa eraser somiglia tantissimo a don’t e the man (come stile intendo) e how di You feel effettivamente sembra una thinking out loud 2.0… Shape of you e Castle in the Hill sono qualcosa di diverso da quello che lui aveva fatto sentire e spero vivamente che abbia sperimentato di più! Aspetto l’album che però dovrebbe arrivarmi la settimana prossima!

  • Luthien

    Molto bella! Mi piace quando si cimenta in versi rappati e, nel caso specifico di questa canzone, penso che siano proprio le parti più incisive a differenza di quelle cantate che, invece, mi sono sembrate leggermente più “deboli”.
    Aspetto la versione studio per giudicare meglio il pezzo, però finora mi stanno piacendo tutti i brani proposti (anche se ritengo il successo di “Shape On You” un tantino esagerato) e apprezzo anche il fatto che siano l’uno diverso dall’altro, quindi sono curioso per l’album che comunque ascolterò in ogni caso.