La buona musica è la buona musica. Il mondo ha bisogno di sentire questo“: parole di No I.D. indirizzate a Elijah Blake. La promettente stella dell’RnB era incerto quando doveva rilasciare il brano “6” come primo singolo dal prossimo EP “Drift”. Come spiega lo stesso songwriter e cantante, la canzone “è molto personale ed è una ballad“. Tema del brano è il rapporto con il padre e Elijah parla così di “6”: “Tutti i comportamenti si sviluppano all’età di 6 anni, come chi sei o se vedi il bicchiere mezzo vuoto o mezzo pieno. Io sono tornato indietro a quando avevo 6 anni. Sono tornato a quando la religione mi veniva spinta dentro e il mio padre biologico era quello severo che si sfilava la cinta per ogni minima cosa. Questo me lo porto ancora oggi, come mi relaziono. Trovo ancora difficile fidarmi delle persone.”

Video thumbnail for youtube video Elijah Blake – 6 / Fallen | Video Premiere

Per questa delicata canzone, prodotta da No I.D. e James Poyser, lo scrittore di “Climax” affida a Sean Alexander il delicato compito di un video. Nella clip troviamo il cantante ricordare quegli anni dell’infanzia. Sul finire della canzone, veniamo introdotti ad un altro brano, “Fallen”, in cui sentiamo ripetere “chi prenderà il caduto?

L’Ep “Drift” sarà rilasciato a settembre, mentre dovremo aspettare l’anno prossimo per ascoltare l’album di debutto “Songs About Melody”.

  • Angelica

    Emozionante!
    Peccato che molti ottimi artisti non hanno il successo che meritano.