ellie1-446741

Subito dopo aver proposto una performance alquanto discutibile della sua più grande hit “Love Me Like You Do” agli EMA tenutasi domenica scorsa a Milano, ora Ellie Goulding sta continuando a promuovere in latitudini vicine alle nostre. Proprio ieri è infatti andata in onda una puntata del celebre show francese “Le Grand Journal” in cui la star fa da ospite per promuovere la sua musica.

Ovviamente, trattandosi di uno step di promozione ordinaria, qui l’interprete non ha più scomodato il singolo estratto dalla soundtrack di “50 Sfumature di Grigio” ma ha optato per una performance di “On My Mind”, lead single che pur ottenendo un successo inferiore alla precedente hit se la sta cavando abbastanza bene nelle classifiche internazionali.

Qui c’è da dire che Ellie se l’è cavata molto meglio da tutti i punti di vista: vocalmente è stata abbastanza brava e scenicamente è risultata molto più spigliata rispetto all’esibizione precedente. Anche il look era molto migliore, e l’ha fatta apparire ancora una volta come una bella ragazza, valorizzando i suoi pregi e non i suoi difetti come avvenuto agli EMA.

Ci chiediamo dunque per quale ragione Ellie si sia bruciata proprio in uno show così prestigioso come gli EMA: errori nella progettazione della performance, condizioni psicofisiche sfavorevoli o uno scarso esercizio che l’ha fatta cadere su un brano obbiettivamente molto più difficile di questo? Purtroppo non lo sapremo mai, tuttavia ora possiamo goderci un’esibizione sicuramente molto migliore:


Ellie si è esibita da Ellen con il suo nuovo singolo:

https://www.youtube.com/watch?v=hJMmjr4CH8g

11 Commenti

  1. Nulla di eccezionale ma fortunatamente neanche di disastroso. On My Mind è finora l’unica canzone che mi piace di Delirium. Se aspettavo una conferma da lei non penso che l’avrò, contando anche i live piuttosto deludenti

      • Codes non è male. Ho ascoltato l’album poco dopo l’uscita ma non mi ha entusiasmato, salvo giusto qualche canzone ma nulla di riuscitissimo (a mio vedere)

  2. La canzone mi piace, così come tutte quelle rilasciate fino ad ora da “Delirium” (vogliamo parlare di Lost & Found?). Lei però non l’ho mai considerata come una grande cantante o comunque artista, l’ho sempre vista piuttosto limitata nonostante i suoi album non mi dispiacciano affatto

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here