1-1420687297Che a poco a poco Ellie Goulding stia lasciando che le radio snocciolino tutto il suo prossimo album “Delirium”? In questi giorni la cantante sembrerebbe aver adottato questa strategia promozionale: in 48h le radio britanniche hanno infatti premierato due delle canzoni che saranno contenute nel suo terzo studio album, disco in uscita questo venerdì.

Ebbene, se l’altro giorno eravamo rimasti entusiasti dalla premiere della bellissima “Don’t Panic”, ora la nostra reazione al brano fatto ascoltare in queste ore è molto diversa. Il pezzo si intitola “Don’t Need Nobody” e parte come una up tempo synthpop in pieno stile Ellie, il che ci fa presagire il meglio per questa traccia. Nel ritornello, tuttavia, non solo il ritmo si trasforma, ma la delicata voce della Goulding viene invasa da pesantissime modifiche che la snaturano del tutto e rendono fastidiosa.

Ormai, l’andazzo di questo disco ci sembra chiaro: l’album alternerà brani di buona fattura a commercialate di scarsa qualità, il tutto per un livello generale molto probabilmente inferiore a quello dei lavori precedenti. Del resto, mantenere un livello così alto era davvero difficile, ma dopo aver ascoltato tracce come questa ed “On my Mind” il calo sembrerebbe davvero drastico…

Eccovi il file audio:

5 Commenti

  1. a me piace la canzone, in più concordo sullo stile del disco, ma a me piace sia questa ellie che quella di LMLYD o Something in the way …

  2. Perdonatemi ma come fate a giudicare un cd di 22 brani da solo 6? Comunque i brani premierati mi sono tutti di buona fattura, altro che calo drastico. Mi chiedo se abbiate ascoltato Halcyon e Bright Lights per dire una cosa del genere.
    Lost&Found ad esempio è un’ottima traccia, per non parlare di Army.

  3. Concordo, nel complesso non sarebbe malaccio, ma l’intro “computerizzato” del
    ritornello rovina tutto! Sicuramente non una delle migliori tracce, comunque piacevole!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here