Risale al 2012 il suo ultimo album “Halcyon”, ma sembra che Ellie Goulding non se ne sia mai andata dalle classifiche! Infatti il grande successo del 2013 con la re-issue “Halcyon Days” ed il suo tormentone presente nella colonna sonora di “50 sfumature di grigio” hanno fatto si che oggi Ellie oggi possa guardare con grande fiducia alla sua carriera musicale!

Ellie-Goulding-On-My-Mind-2015-Official-LQ

La sua “Love Me Like You Do” è diventata una hit planetaria, la sua più grande, superando anche “Burn”. Ora Ellie è pronta per il nuovo album, e questa notte sono arrivate le prime notizie a proposito di questo progetto.

Il primo singolo estratto verrà rilasciato a settembre (ancora non vi è una data definita), si tratta del brano “On My Mind”, ed a produrre la traccia c’ha pensato Max Martin (Britney Spears, Katy Perry, Taylor Swift). Secondo quanto dichiarato, sarà una Ellie diversa dal solito, ma in un senso positivo…

Quello che a questo punto ci aspettiamo è una uptempo pop…! Anche un video per il brano è stato girato proprio ieri, 24 agosto, con un tema alla “Thelma e Louise”. Ovviamente sarà interessante capire se riuscirà con questa produzione a battere i fasti del suo ultimo singolo, che però lo ripetiamo, è stato trainato dal grande successo di una pellicola “cult” di questi ultimi anni.

La strada per entrare nell’olimpo delle grandi è ancora lungo… questo nuovo album sarà davvero cruciale per capire chi è Ellie.

Cosa ne pensate di questa notizia? Siete impazienti per questo comeback?


Rilasciato proprio stamattina su Spotify il nuovo singolo di Ellie Goulding “On My Mind”, che anticipa il rilascio del nuovo album “Delirium”, prevista per il 6 novembre 2015.
Ci troviamo davanti ad una canzone decisamente Pop, ed abbastanza diversa dal materiale proposto in precedenza da questa artista britannica, uno degli astri nascenti nell’ambiente mainstream.

“On My Mind” è stata prodotta da Max Martin, è un brano radiofonico e catchy, forse anche troppo facilotto… dai primi ascolti ci pare decisamente meno potente rispetto a pezzi come “Burn” o “Love Me Like You Do”

Ascoltate qua la premiere del brano da Spotify


 

Rilasciato anche il videoclip! Nel video una Ellie più bella e sexy che mai vive una travagliata storia d’amore che, tra una continua alternanza tra abiti di lusso/casinò e scenari bucolici, finirà malissimo, portando così l’artista a godersi una stramba vendetta…

69 Commenti

  1. Secondo me la sua voce non ci sta con questa produzione e in più non sopporto questo tipo di video, troppa confusione di immagini per la maggior parte inutili… Ho fatto fatica ad arrivare alla fine e il ritornello è asfissiante

  2. Continuo a ritenere la canzone molto facile, però l’ho rivalutata. È così catchy che mi è entrata in testa al secondo ascolto fatto un paio di giorno dopo
    Il video non mi piace. Lei appare troppo “troppo”, la trovo molto brutta. Ci sono video in cui sembra anche carina, così com’è realmente. Molte scene, in particolare l’inizio, mi hanno ricordato lo stile di Lana Del Rey ai tempi di Born To Die. Tra l’altro recitazione pessima

  3. Sarò ripetitivo, MA NO ELLIE, DIAVOLO NO.
    Canzone dozzinale e video trascurabile (per lo meno è coerente con la nuova sè stessa): adesso è ufficialmente diventata solo un’altra bella biondina del panorama pop femminile. Speravo che almeno il video potesse risollevare un po’ l’opinione che ho della canzone, ma davvero non ha NIENTE dell’originalità che contraddistingueva tutta la sua precedente videografia. E attenzione, il video non è brutto in sè, è curatissimo e ben girato (Emil Nava difficilmente canna un video), ma appunto lo avrebbe potuto girare per una sgallettata qualsiasi. Da Ellie Goulding mi aspetto ben altre robe. Non è neanche questione di “eh se si ripeteva avresti detto che si è ripetuta”, perchè qui si passa da produzioni “di spessore” a questa roba dal ritornello talmente paraculo da essere inascoltabile. Forse sto esagerando, ma mi dispiace davvero TROPPO vedere la mia Ellie ridotta così.

  4. Adoro sia il video che la canzone. Canzone molto orecchiabile. Video stupendo ma purtroppo non in tema
    Voto canzone :4/5
    Voto Video:4’5/5

    Sono un critico nato! 😂😂😂

  5. Inizio a pensare, comunque, che sia Max Martin a rovinare molti comeback delle cantanti, ultimamente… sinceramente ho apprezzato solamente le sue collaborazioni con Taylor Swift in 1989, salvo anche CFTS che è ben prodotta e si differenzia dal resto grazie alla combo rock/edm, ma queste trashate con la frase ripetuta per tutto il ritornello le odio…

  6. A me piace tantissimo! Sarà che Ellie è una delle mie voci preferite e che anche aspettavo il suo come back da tantissimo! La amo.

      • Esattoo!
        Infatti mi aspettavo qualcosa di ben prodotto e invece è uscita fuori questa canzone che è, soprattutto nel ritornello, un’accozzaglia di suoni, quasi messi lì casualmente e che trasmettono caos e imprecisione.
        Che poi una canzone “messy”, se ben prodotta, è comunque piacevole; ne é un esempio Downtown di Macklemore: brano sicuramente troppo “impicciato” ma prodotto decentemente in ogni sua parte.
        Questa On my mind, invece, fatica a trovare e seguire una sua direzione e la cosa mi sorprende incredibilmente, trattandosi di Martin, spesso scontato ma sempre precisissimo nella produzione. Vabbè, abbiamo capito che tutti sbagliano😂

  7. non male come primo singolo!!! tutti a criticare la commercialità di questo brano anche se mi sembra in pieno stile Ellie, io criticherei “burn” brano e veramente scontato

  8. Non mi dispiace ma non mi colpisce… Ammetto che Ellie non mi è particolarmente piaciuta, l’ho rivalutata un po’ con Halcyon, ma diciamolo, è un primo singolo, e la commercialità ci sta, deve trainare un intero album

  9. Mi aspettavo molto di più. Ascoltandola attentamente ho capito che non mi piace ma che è chiaramente una strategia rilasciare un singolo simile, creato perché il ritornello (di una banalità impressionante) resti in testa e di conseguenza venda, cosa che personalmente con me non è accaduta. Mi auguro l’album segua altri sentieri perché non so così, oltre alle masse – forse -, se accaparrerà consensi questa volta

  10. Scusate ma bella schifezza. Un ritornello basato su una frase ripetuta in continuazione. Ellie per cortesia, queste robe lasciale fare a una Katy Perry o Taylor Swift e riprenditi invece di omologarti a loro. Alla base del tuo successo c’è proprio la particolarità che risiede in Halcyon in pezzi come Figure 8 o Don’t Say Anythin.
    Già da Burn avevo visto una scivolata ma alla fine ho perdonato la riedizione in quanto conteneva alcuni pezzi comunque particolari e validi come Midas Touch, ma dopo Love Like You Do sapevo che saremmo arrivati a questo. BOCCIATA in pieno. Ti prego riprenditi Ellie perchè ne hai le possibilità per fare moooolto dimeglio.

  11. Avete criticato quasi tutti Cool For The Summer, ora voglio vedere se elogerete questo brano commerciale solo perchè è di Ellie Goulding…

  12. a me piace molto come canzone…probabilmente come lead single è fatto a posta per entrare velocimente nelle teste degli ascoltatori

  13. Diciamo che si è un po troppo commercializzata…però secondo me la sua voce fa molto, è unica e rende una canzone, più pop e banale, particolare rispetto ad altre!

  14. Per carità, amo gli artisti che si sanno differenziare, e in questo caso la sua voce è unica. La mia critica va alla sua commercializzazione: non che prima non creasse canzoni da radio, ma questi brani sono da tutti

  15. Ellie Goulding è stata per me una delusione continua da Burn in poi. Si è commercializzata in un modo incredibile. I primi due album sono qualcosa di spettacolare. Ma perchè contengono lei all’interno. Questa robaccia alla Max Martin se la può tenere.
    E’ proprio vero che la fama e i soldi trasformano gli artisti…

  16. Pur avendo amato le tracce mainstream che l’hanno resa famosa anche a livello mondiale, spero anch’io che non tradisca sè stessa e rimanga sulla scia di Halcyon, evolvendosi certo, ma senza scadere nel “banale”. L’Angelo del Pop <3

    • Secondo me Ellie si è tradita da ormai molto, troppo tempo. Ricordo ancora quando la scoprii personalmente nel 2010. Era tipo un vizio ascoltare la sua musica. Ora veramente mi lascia indifferente…

      • Sono d’accordo, la Ellie del 2010 era la migliore, anche a livello di immagine che proponeva di sè. Era più semplice e “insicura”, ed era il suo bello.
        Ascolterò On My Mind appena torno a casa (farlo adesso in ufficio non è il caso LOL) ma a leggere i vari commenti non mi aspetto che sia tornata alle sue origini. Vedremo

      • No. E’ una canzone 100% pop (che non è una disgrazia, sia chiaro). Ma pare strutturata per entrarti in testa e…vendere. Spero sia solo uno stunt per l’album, che magari si rivelerà più maturo di questa canzone. Anche se visti gli ultimi presupposti… :(

  17. Spero vivamente che non sia questa la strada che voglia prendere Ellie mi piace proprio per la particolarità che aveva dato luce ad Halcyon, già con la riedizione e con i singoli rilasciati dopo ho visto sempre un maggiore avvicinamento alla massa e ciò non mi è per niente piaciuto.

  18. Non la seguo molto, di lei mi piacciono “ligth” e “goodness gracious”. Con la produzione di Max Martin, sarà sicuramente un primo singolo pop e commerciale……

  19. Non mi ha mai fatto impazzire a parte un paio di canzoni… Se si affida a Max Martin vorrà molto probabilmente ottenere una potenziale hit

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here