demi-lovato-elton-johnCiò che distingue una leggenda immortale della musica da una gloria passata? La gloria passata rimane intrappolata nei suoi tempi, non sa cogliere quanto c’è di buono nell’evolversi della musica; la leggenda immortale ha invece le capacità per innovarsi, per condannare quanto c’è di negativo in ogni epoca ma anche per notare le cose positive, i nuovi talenti che emergono.

Tra le varie grandi icone della musica, una di quelle che possono essere sicuramente inserite nel primo gruppo è Elton John. L’artista ha dominato incontrastato le classifiche per anni e fatto la storia della musica come pochi altri, ma non per questo snobba a prescindere le nuove leve di talento, anzi ha sempre dimostrato un occhio di riguardo per le nuove stelle che possono vantare un solido talento artistico.

Come ennesima dimostrazione di ciò, durante il suo ultimo concerto Elton ha chiamato con sé sul palco due delle migliori popstar di questa generazione musicale, due ragazzi molto ben messi vocalmente e dotati di un talento ampio che permette loro di crearsi attorno una dimensione artistica molto valida. Sto ovviamente parlando di Demi Lovato e Shawn Mendes.

Purtroppo, per Demi non sono disponibili video che mostrano le performance complete, dunque dobbiamo accontentarci di una breve anteprima. Quel che è certo è che questa è stata una grande esperienza per questi due giovanissimi artisti, che fra i loro successi possono dunque annoverare anche un duetto con una delle poche vere icone musicali ancora in vita.

Oltre a duettare con queste giovani stelle, Elton ha ovviamente rivolto anche lui un magnifico tributo al compianto David Bowie. La canzone selezionata per l’occasione è stata “Space Oddity”, ed Elton ha preferito eseguire un omaggio strumentale, evitando dunque la parte cantata.

Che ne pensate di queste esibizioni?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here