ATTENZIONE! AGGIORNAMENTO A FINE POST

emeli

A circa due settimane di countdown per l’uscita del disco Long Live The Angels (QUI info e tracklist) e ad un mese dalla pubblicazione del lead single del progetto, Hurts (QUI per il video), che sfortunatamente non è riuscito a riportare Emeli nelle posizioni in classifica che le competono, ecco che la cantautrice britannica vincitrice di 3 Birt Awards ha annunciato attraverso il suo profilo twitter quale sarà il secondo singolo estratto dal progetto e quando uscirà.

Nonostante l’immeritato insuccesso di Hurts, la Sandé ha deciso di ri-tentare la fortuna scegliendo come successore Breathing Underwater, una delicata dowtempo che, da quel poco che possiamo ascoltare nei 13 secondi di anteprima pubblicati dall’artista stessa, risulta essere di ottima qualità, come d’altronde gran parte dei pezzi facenti parte della discografia di Emeli.
Molti si aspettavano che, vista la fredda accoglienza con cui anche la sua madre patria ha accolto il lead single Hurts, la donna avrebbe osato maggiormente con il secondo estratto, andando a puntare magari su qualcosa di inedito per il suo repertorio, come poteva essere ad esempio il singolo promozionale Garden (QUI per ascoltarlo).

Niente di tutto ciò, la cantante di origini zambiane ha voluto dar fiducia alla delicatezza di Breathing Underwater, con la speranza che le note pacate del pezzo riescano a toccare l’anima degli ascoltatori e perché no scaldare i loro cuori nella stagione autunnale/invernale.
I pochi secondi che Emeli Sandé ha condiviso con i suoi followers promettono senza dubbio bene e, al di là di come il singolo verrà accolto in classifica, non vediamo l’ora di ascoltarlo.
Breathing Underwater verrà rilasciata domani in tutti gli store digitali, a seguire l’anteprima. Per il momento che ne pensate?

https://twitter.com/emelisande/status/791593204701339648


E’ arrivata finalmente la versione completa del secondo singolo estratto dal prossimo album di Emeli Sandé. Come vi avevamo anticipato nella prima parte del post, si tratta di Breathing Underwater e già dalla brevissima anteprima si poteva capire la linea stilistica del pezzo.

Confermiamo anche dopo aver ascoltato interamente il brano (disponibile su Spotify e sugli store digitali da oggi) che Emeli ha confezionato una downtempo dalla delicatezza quasi spiazzante. Fin dalle prime note l’atmosfera si fa serena e la voce dell’artista ci accompagna dolcemente alla scoperta di una delle perle più preziose della sua discografia.
E’ impossibile rimanere impassibili di fronte al calore della voce della Sandé, qui più che mai carica di emozione e significato.
Ciliegina sulla torta i cori gospel che conducono l’ascoltatore verso il finale di questa canzone, una vera e propria carezza all’anima.

Forse non sarà il singolo perfetto per scalare le classifiche, anche se ovviamente ci auguriamo il contrario, ma quel che è certo è che Breathing Underwater è qualità.
Vi consigliamo vivamente di ascoltare quest’ultimo gioiello di Emeli Sandé. Fateci sapere cosa pensate della traccia.


 

Dopo aver apprezzato la dolcezza di questo pezzo ora non possiamo che fare lo stesso con il videoclip che lo accompagna. L’idea è semplice ma, nel contempo, perfettamente adatta al messaggio contenuto nel testo, ciò che rende Breathing Underwater un vero e proprio inno alla libertà. 

Emeli anche questa volta ha puntato su semplicità, eleganza e significato. Giudicate voi il risultato:

https://www.youtube.com/watch?time_continue=132&v=ye-3d2QCz2o

Testo

[Verse 1]
I believe in miracles
Cause it’s a miracle I’m here
Guess you could call me spiritual
Cause physical is fear

[Pre-Chorus 1]
And it’s safe to say the storms gone away
And I’m dancing on the morning after
Yes I’d love to stay, but my home is the other way
And I miss the love and laughter
[Chorus]
Something like flying
Hard to describe it
My God, I’m breathing underwater
Something like freedom, freedom
My God, I’m breathing underwater

[Verse 2]
Every moon and every star
Knows who you are, you know
So ever if gets too dark
You never are alone

[Pre-Chorus 2]
And it’s safe to say we surrendered a day
To pay back all the love you borrowed
And hope that I had survived yesterday
And today is jealous of tomorrow

[Chorus x 3]
Something like flying
Hard to describe it
My God, I’m breathing underwater
Something like freedom, freedom
My God, I’m breathing underwater

7 Commenti

  1. Hurts rimane in assoluto il suo singolo migliore…peccato per la poca promo e per l’accoglienza molto bassa…è una bomba!
    Molto interessante anche questo nuovo singolo

  2. Assolutamente Meravigliosa, nulla da dire! Peccato non stia avendo il successo che merita… mi si spezza il cuore sapere che una vera artista come lei sta affondando mentre “”cantanti”” come J. Bieber hanno successo! Ma la gente la ascolta la musica o si basa solo ed esclusivamente sull’aspetto fisico di chi canta????
    Booo!

    • Condivido ogni singola parola! E’ assurdo che un’artista come Emeli venga dimenticata così già dopo un solo album mentre gente svociata e maleducata domina le classifiche con 1,2,3 canzoni contemporaneamente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here