emeli-sande-rihanna

Emeli Sandé ci ha recentemente regalato un comeback con i fiocchi, l’incalzante ma raffinata uptempo Hurts (QUI per ascoltare il brano), primo singolo del suo imminente secondo album dal titolo Long Live The Angels (QUI per tutti i dettagli).

Che la ragazza sia una delle voci più limpide e riconoscibili del panorama musicale, nonché un’artista veramente completa, non ci piove, ma se ancora ci fosse qualcuno non pienamente convinto delle sue capacità interpretative e doti canore, arriva l’ennesima conferma che Emeli non solo sa cantare in maniera divina i suoi inediti, ma riesce a far sue in maniera sublime anche le canzoni dei colleghi.

A tal proposito vogliamo proporvi un video di qualche giorno fa, quando la britannica è stata ospite al BBC1 radio 1s Live Lounge per promuovere la sua rinascita musicale. In questa occasione ha avuto modo di deliziare gli ascoltatori con una performance vocalmente impeccabile del nuovo singolo Hurts ed una altrettanto notevole della cover del singolo FourFiveSeconds di Rihanna, Paul McCartney e Kanye West. Durante l’esibizione live del singolo di Riri ha messo del suo non solo per quanto riguarda l’esecuzione ma anche aggiungendo un verso inedito.

Da non perdere anche la sua versione live di Untitled (How Does It Feel) di D’Angelo, nella quale è emersa la sua innata eleganza e l’apparente facilità con cui porta a termine esibizioni che metterebbero in crisi gran parte delle sue colleghe.

Una raffinatezza che al giorno d’oggi va gustata per quanto rara. Emeli Sandé è l’esempio lampante di cosa significhi essere non semplice cantante ma artista. Siamo sempre più impazienti di ascoltare cosa proporrà con il nuovo progetto discografico, e voi?

3 Commenti

  1. Io spero abbia successo, ma il fuoco di paglia di hurts, che per ora è passato completamente inosservato non mi fa proprio ben sperare!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here