Da giovedì scorso Emeli Sandé ha reso disponibile il suo nuovo EP, Kingdom Coming.

Suoni ricercati, non immediati e collaborazioni di qualità. Un mini progetto ben differente dal singolo Starlight (qui solo in versione acustica):


Dopo l’uscita a sorpresa del singolo Starlight, Emeli rivela nuovi dettagli sull’EP in uscita a novembre.

Come annunciato il 3 novembre arriverà il nuovo EP della cantautrice Emeli Sandé, Kingdom Coming. 

Dopo la breve parentesi Long Live the Angels, che nonostante l’immeritato insuccesso le è comunque valso la statuetta nella categoria British Female Solo Artist agli ultimi BRITs Awards, Emeli non ha perso tempo e si è messa subito al lavoro per consegnare ai suoi supporters nuova musica.

Il singolo Starlight (QUI per ascoltarlo), premierato un mese fa, non entrerà a far parte del mini progetto in arrivo tra un paio di settimane, o meglio, ci sarà ma in una nuova versione acustica, che cambierà presumibilmente l’indirizzo della canzone. Cover e tracklist dell’EP fanno pensare ad un sound completamente differente da Starlight, qualcosa di spessore e decisamente meno commerciale, per lo meno degno del suo immenso talento.

Come potete vedere dalla tracklist che segue ci saranno ben tre duetti su sei tracce totali, uno con il rapper londinese Wretch 32, suo grande amico, e gli altri due con i meno conosciuti Giggs e Dave East, anch’essi rapper.

TRACKLIST:

1. Soon (feat. Dave East)
2. Love Not War
3. Higher (feat. Giggs)
4. Deep
5. Starlight (acoustic)
6. Kingdom Coming (feat. Wretch 32)


Cosa vi aspettate dall’EP? Quale faccia di Emeli vorreste ascoltare?

  • purtroppo Emeli mi sta scendendo sempre più adoravo OVOE poi ha pubblicato LLTA che è nettamente inferiore all’album di debutto e ora rilascia questo che mi deve spiegare cosa sia! un EP di 5 tracce soporifere e non include neanche Starlight, che nonostante non mi piaccia avrebbe dato una maggiore leggerezza all’album,
    L’unica canzone che salvo e Kingdom Coming