Ieri, 24 novembre, è stato rilasciato il nuovo album / compilation di Eminem “Shady XV”, vogliamo celebrare anche noi a modo nostro Eminem, entrando nella sua discografia alla ricerca di brani eccezionali che sfortunatamente non furono scelti come singoli, ma che rendono comunque grande questa figura.

eminem

Vi sorprenderà trovare una traccia da “Infinite”, suo primo album. In effetti, il materiale è grezzo e, per molti della critica, di qualità molto scarsa. Bisogna ammettere che Eminem non aveva ancora trovato il suo carattere e, come affermò lui stesso, si era rifatto molto ad AZ. Ma c’è del buono in “Infinite” e io lo trovo in “Never 2 Far“. In questo brano, prodotto da Jeff Bass e Mr. Porter, personaggi importanti per la carriera di Eminem, l’MC di 313 (cioè Detroit) canta dei problemi finanziari e delle sue speranze di diventare presto ricco. La storia gli realizzerà presto il sogno, sostenuto da alcuni membri del collettivo D12 e dal suo talento.

Andiamo avanti con la sua carriera ed Eminem esplode con “My Name Is”, frutto di una geniale idea di Dr. Dre, che lo mette sotto la sua ala protettiva. Ma “The Slim Shady LP” è pienissimo di altre grandiose tracce, come “If I Had”, “My fault”, “Just Don’t Give a Fuck” e il suo seguito “Still Don’t Give a Fuck”. Per quest’album sceglierò tre tracce, di cui una è tra le mie preferite mentre le altre due sono determinanti nella carriera di Eminem.

La prima traccia è “Rock Bottom“. Penso che sia molto più importante delle altre citate prima perchè questa si concentra sulle difficoltà che il rapper ha dovuto affrontare per crescere una figlia senza avere molti soldi. Questa situazione lo portò alla depressione e aggravò la sua dipendenza. La canzone è ammirabile perchè, su una base minimalista, risaltano i versi di Eminem e non si potrebbe richiedere di meglio!

La seconda canzone è “I’m Shady“. E’ in questa bizzarra produzione dei fratelli Bass ed Eminem che per la prima volta compare Slim Shady, alter ego malvagio del rapper. E’ anche in questa canzone che troviamo una tecnica particolare di Eminem, che canta cose buffe / strane nei primi due versi, per poi diventare serio nel terzo.

La terza canzone è “Bad Meets Evil“. Si tratta della prima collaborazione con Royce da 5’9” e da questa canzone sorgerà il duo Bad Meets Evil, il cui unico album, però, è stato pubblicato nel 2011. Ritroveremo la coppia proprio nella compilation “Shady XV”, ma sarebbe bello anche ascoltare un loro nuovo album. … “Cause this is what happens when Bad meets Evil“!

 The Marshall Mathers LP” è il primo album che sarà rilasciato dalla Shady Records. Purtroppo è anche il periodo della separazione di Eminem con Kim. Ma per non appesantire troppo il discorso, come chiusura scelgo “Bitch Please II“, con una super-squadra composta da Dr. Dre (anche produttore della traccia), Nate Dogg, Snoop Dogg e Xzibit. Questo brano è il secondo capitolo del singolo “Bitch Please” di Snoop Dogg con Nate Dogg e Xzibit ed arrivò comunque alla 66esima posizione della Hot 100 di Billboard, nonostante non fosse stata scelta come singolo.

Naturalmente il discorso non si potrà esaurire qui, ma è ancora da “The Marshall Mathers LP” che vorrò ripartire per la seconda parte di questo viaggio!

  • Iggy SZN

    Tutte davvero belle.
    Comunque perchè avete messo quella foto di Eminem che non rende per niente giustizia alla sua bellezza?

  • Diano Francesconì

    Bellissime! Rock Bottom (molto godibile) Bad Meets Evil (fantastico ft) e Bitch Please (produzione ipnotica quanto la parte di Nate Dogg e la varie parti rap) sono quelle che mi piacciono di più

  • <>

    Articolo stupendo, è sempre un piacere leggere questa tipologia di post soprattutto quando conosci le canzoni e ti riconosci nelle parole di chi l’ha scritto.
    Bad Meets Evil tra queste è quella che mi piace di meno però.

  • Alberto

    Bellissime queste canzoni

  • Sanguinoviola

    E’ impossibile avere preferenze su Eminem perche rende speciali tutte le canzone, però se ne dovessi scegliere una x album direi:
    Infinite: Backstabber
    SSLP: If I Had
    MMLP: Stan
    The Eminem Show: Sing For The Moment
    Encore: Like Toy Soldier
    The Re Up: No Apologies
    Relapse: Beautiful
    Recovery: Talkin 2 myself
    MMLP2: Legacy
    E’ del tutto soggettivo però e di capolavori in ogni album ce ne sono ben piu di uno

    • The GOAT

      Io invece direi :
      Infinite: Infinite
      SSLP: Rock Bottom
      MMLP: Kill You
      TES: Sing For The Moment
      Encore: Yellow Brick Road
      Relapse: Deja Vù
      Recovery: Going Through Changes
      MMLP2: Rap God
      comunque è verissimi quello che hai detto tu, Eminem rende speciali tutte le canzoni.

  • The GOAT

    Infinite più che un cd si potrebbe considerare un demo, la canzone che preferisco in assoluto di più è la canzone cha da il nome al lavoro, Infinite, una metrica pazzesca come minimo.
    Rock Bottom è una di quelle canzoni che mi ha fatto appassionare a Eminem, una di quelle canzoni che ti fa sentire il legame con l’artista, che ti dice le cose come se fossi un suo amico, dopo 15 anni che la sento ancora mi mette i brividi.
    Nel post c’è scritto che i brani non estratti come singoli rendono comunque la grandezza dell’artista, è giustissimo, anzi oserei dire che la grandezza di Eminem sta proprio nelle canzoni che non vengono estratte.

  • Angelica

    Che bel post ed ottima scelta di brani, anche se ogni canzone di Eminem meriterebbe di stare qui. Quella che mi piace meno è “Bad meets evil” ma sono tutte molto belle. Non vedo l’ora di vedere la continuazione.
    P.S. Farete la recensione di Shady XV? Almeno sugli inediti si potrebbe fare un post.

    • The GOAT

      La recenzione è COMPRATE ASSOLUTAMENTE SHADY XV O VI AMMAZZO ahaaha.

      • Angelica

        Esatto LOL Lo adoro! Tutte le tracce sono magnifiche ma “Twisted” fa venire i brividi! Poi Eminem che canta è una perla tanto rara quanto preziosa!

      • Alberto

        A me piacciono molto twisted e psycopath killer :)

      • The GOAT

        La traccia migliore di Eminem liricamente in Shady XV è Vegas, impressionante.

      • Alberto

        La devo ascoltare