E’ finita in rete ieri sera “Won’t Back Down”, midtempo prodotta da DJ Khalil e cantata da Eminem in collaborazione con Pink. Il pezzo è davvero incisivo e potente, il flow è magico ed è davvero impressionante la velocità con la quale Em sputa fuori le sue rime. Per il ritornello la voce graffiata di Pink è quello che ci vuole, insomma una traccia con i contro c…. Chi pensava che la cantante di “So What” avrebbe portato il rapper di Detroit verso un terreno più pop rimarrà deluso, questo è hip hop puro e semplice.

Devo dire che nonostante ami i lavori di Dre ed Eminem questa boccata d’aria fresca e queste collabo con altri producers ci volevano. Ora come ora il pezzo sta riscuotendo pressochè soltanto pareri positivi, chissà che non diventi il secondo singolo estratto da “Recovery”.

Ad ogni modo è ancora presto poichè “Not Afraid” deve ancora esprimere tutte le sue potenzialità dato che il video uscirà domani e con esso riuscirà ad avere tutta la visibilità che merità. Che ne dite di questa “Won’t Back Down” ?

21 Commenti

  1. Pezzo incredibile secondo me, veramente potente… Da Em vorrei proprio sentire più pezzi vari di questo tipo! DJ Khalil è spettacolare…

  2. wooooooooooooooow ke bomba di song proprio come piaciono a me un po di rock e hip hop il ritornello e bellissimo grande pink mentre eminem dimostra ke liricalmente insieme a jay z e lil wayne e il migliore.questa secondo i miei gusti e una delle song piu belle e particolari di questo anno nel hip hop pero nn so se diventera 2 singolo perke il prod della song eminem e rihanna a detto ke la canzone usciva martedi come 2singolo.gooooooooo recovery

  3. Bel beat molto rockeggiante e la canzone è diversa da quello che circola in questi mesi … diversa come empire state of mind ma allo stesso tempo completamente diversa… dovrei avere il testo x poter dare un giudizio completo visto che il testo è la cosa principale in una canzone rap!

  4. No. Mi dispiace per quanto mi piaccia P!nk e adori Rihanna, che ha il timbro di voce piu emozionante tra tutte le cantanti pop, non ce li vedo collaborare. Ora faccio un paragone esagerato, ma é per rendere l’idea sarebbe come evdere Celine Dion duettare con Marylinj Manson. Bravi entrambi ma davvero troppo diversi. Finche era TI ancora ancora ma storsi il anso anche allora.
    Stan con Dido ci poteva stare ma solo perche piu che un duetto vero e proprio Em ha campionato Thank You. Poi nel video duettano ma in origine era solo un campionamento. Come Make Her Say di Cudi, con poker face.
    Non so. Le rime si sono decisamente affievolite, un testo piu morbido rispetto ai precedenti lavori e dalle ultime dichiarazioni Em é tutto un languore di complimenti. Ma quando mai?????

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here