Il 2013 sarà indubbiamente l’anno dei grandi ritorni. Tra curiosità per debutti e conferme e garanzie di grande hip-hop, il nuovo album di Eminem si può ben far rientrare in quest’ultima categoria. Se mentre finora le notizie circa quest’album erano molto scarse, adesso è Paul Rosenberg, manager dell’MC di Detroit e presidente della Shady Records, a rivelarci finalmente qualche dettaglio in più.

In un’intervista a Billboard, Rosenberg afferma: “Ci aspettiamo tutti di rilasciare un nuovo album di Eminem nel 2013. Lui ci sta lavorando su da un po’ di tempo. Sono certo che sarà dopo il Memorial Day, ma non sappiamo di preciso quando. Sono state fissate per lui alcune date in cui si esibirà in Europa in Agosto, quindi vedremo come ci organizzeremo.”

Ci possiamo aspettare, quindi, il nuovo album di Eminem a partire dalla fine di maggio (il Memorial Day cade l’ultimo lunedì del mese di maggio), pronto per infiammare l’estate. Proprio come “Recovery”, ultimo album da solista, che uscì a giugno del 2010.

Entro metà dell’anno, invece, è probabile che esca “Street King Immortal”. Paul Rosenberg ha fissato questa data limite, ma con i continui rinvii che ne sono stati fatti, non ci si può più illudere. L’unica certezza sarà solo una grandissima estate per l’hip-hop.

 

  • beh lui è senza alcun dubbio l’unico rapper che può ancora ottenere successo a livello planetario, e non solo con una hit ma con un intero album… lui sta all’hip hop un po’ come shakira sta alla musica latina o i blink 182 per il punk (anche se il loro non è un punk proprio puro), ossia è L’UNICO che porta popolarità al suo genere a livello mondiale impedendoli di diventare di nicchia… uno che riesce a fare ciò è sempre e comunque un grande!

    • Music=Life

      con “piccoli” aiuti dalla parte della signorina RIHANNA ;)

      • uuh

        aiuti? apparte Love The Way You Lie non mi pari siano usciti altri singoli in duetto con Rihanna. Che poi Eminem vende molto anche senza l’aiuto di una popstar e ne sono conferma praticamente tutti i suoi album, escluso Recovery.

      • Music=Life

        verissimo, Eminem vende molto anche da solo, è anche vero però che l’album Relapse non ha avuto una Hit massiccia come LTWYL sopratutto a livello internazionale ed infatti ha venduto meno. Recovery ha venduto 4milioni di copie in più, non sono poche ed è innegabile che sopratutto fuori dagli USA è stato il singolo con Rihanna a spingere molto l’album.

      • tupacalive

        ltwyl non è nemmeno nella top 10 dei singoli con piu’ successo di eminem, rihanna non centra proprio nulla, mi dispiace, ma il rap è rap.
        p.s.
        era ora, adesso torna il king e spazza via tutto e tutti.

      • Music=Life

        Guarda che Love the way you live è il singolo di Eiminem più venduto con 9milioni 500mila copie.

      • peccato che anche not afraid sia stata una hit a livello planetario, che poi rihanna abbia aiutato molto nella recovery era è innegabile, ma non è solo merito suo…

      • Music=Life

        infatti ho scritto che LTWYL è il singolo di maggior successo, non ho scritto che è L’UNICO SINGOLO DI SUCCESSON DELL’ALBUM. In ogni caso sono imparagonabili, Not afraid è stata un’ottima hit in USA e una BUONA hit al di fuori. LTWYL è stata una super smash hit vero tormentone. Non c’è minimamente paragone.

      • tupacalive

        la memoria conta molto di piu’ di semplici numeri, perchè se tu chiedi ad uno di eminem lui ti risponde my name is, the way i am, the real slim shady, when i’m gone, lose yourself, non ti risponderà mai ltwyl.
        ti risponderà ltwyl solamente un neofita.
        comunque visto che per te contano i numeri, recovery ” trainato da rihanna” ha venduto la metà di album come the marshall mathers lp oppure di the eminem show.