In occasione del 16esimo anniversario dell’uscita di “The Marshall Mathers LP”, Eminem ha lanciato un’iniziativa molto interessante e particolare, da veri appassionati del biondino e intenditori del genere.

Si tratta della riedizione in cassetta dello storico pluri-premiato album del 23 maggio 2000, un disco che durante la prima settimana di vendita fece registrare più di 1 milione e 760 mila copie solo negli Stati Uniti, iscrivendosi al libro del guinness dei primati come miglior debutto nella storia degli album rap.

Immne

E’ per questo che Eminem ha deciso di mettere in vendita, oltre al pezzo da collezione in cassetta, altri gadgets, tra cui dei veri e propri cimeli.

Oltre alla cassetta, infatti, è possibile acquistare una T-Shirt limited edition, delle collane, delle piastrine (dog tag) con varie incisioni, intagliate e lavorate a mano direttamente sul legno proveniente dalla vecchia abitazione di Eminem, demolita qualche tempo fa per questioni di sicurezza.

Ine

Ma il pezzo forte della collezione sono sicuramente i mattoni autentici della casa di Detroit sopra citata, in cui il rapper ha vissuto infanzia e adolescenza. Ognuno dei 700 mattoni messi in vendita è custodito in una teca di vetro, poggiata su una base, ed è firmato dalla mancina di Eminem stesso.

I

Pezzi unici ed autentici! Da museo. Inoltre, parte del ricavato sarà devoluto alla sua fondazione per aiutare la città di Detroit a risollevarsi da un periodo di crisi profonda che dura ormai da svariati anni.

5 giorni fa aveva dato l’annuncio su Instagram, avvertendo i suoi “Stans” di stare sintonizzati su tutti i canali perché erano in arrivo novità interessanti:

Immagine

Anche su Facebook giorni fa aveva aveva avuto inizio una silenziosa campagna pubblicitaria: Eminem ha infatti pubblicato 9 foto della sua abitazione di Dresden in Detroit, scattate poche ore prima che venisse demolita. In queste foto si vede la casa in uno stato di degrado sconvolgente. In una addirittura si notano due siringhe.

Le foto sono molto suggestive e interessanti. Qui invece vi linko il sito web di Eminem che riporta li oggetti da collezione in vendita, che purtroppo, però, non è possibile far spedire in Italia.

Cosa ne pensate dell’iniziativa? E delle foto della sua vecchia abitazione?