Debutta in vetta alla Billboard 200 con ben 741 mila copie, si tratta delle fist week sales più alte registrate nel 2010 e nel 2009, per trovare vendite più alte dobbiamo andare indietro all’ottobre del 2008 quando “Black Ice” degli AC/DC debutto in classifica con ben 784 mila unità. Ovviamente sto parlando di “Recovery”, nuovo studio album di Eminem che ha fatto piazza pulita della concorrenza. Il disco ha superato “Relapse” che l’anno scorso piazzò ben 608 mila copie durante la prima settimana e “Curtain Call: The Hits” che ne 2005 si fermò a quota 441.000.

Un grandissimo successo anche a livello digitale con ben 255 mila unità vendute, si tratta della settimana più alta nell’intera storia della classifica, seconda solo a “Viva La Vida Or Death And All His Friends” dei Coldplay.

Continuiamo a dare i numeri, 1 è la posizione raggiunta da “Love the Way You Lie” all’interno della Digital Songs chart, 338.000 sono i download accumulati dal pezzo mentre 379.000 erano le copie digitali vendute da “Not Afraid” quando fu rilasciato.

14 Commenti

  1. wow yesssssss sono troppo felice per questi risultati ma sono ancora piu felice per hip hop ke domina anccora anke se in alcuni paesi(italia)viene messo in secondo piano hip hop domina e nn si ferma spero ke lo stesso risultato lo possa raggiungere kanye e t.i

    • Non penso proprio. Ha pochissima fetta di mercato. Se non ce l’ha fatta mai la Britta, figuriamoci la Gaga! L’HIPHOP domina ancora :)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here