Dopo aver pubblicato due singoli, “Occhi Profondi” e “Arriverà L’Amore”, la cantante salentina Emma Marrone, nota semplicemente come Emma, riprova a raggiungere il top della classifica FIMI con un terzo estratto dal suo quarto album in studio Adesso, “Io Di Te Non Ho Paura”.emma

Il singolo si presenta come un potentissimo brano pop rock che rispecchia sia il suo genere che quello che va alla maggiore in questo periodo nelle radio nostrane. La voce appare rilassata, calma e quasi sussurrata nelle strofe mentre si carica di energia nel ritornello diventando estremamente potente e calda e creando uno stacco che non infastidisce per nulla l’ascoltatore.

La base, prodotta da Zibba dei Zibba e Almalibre, si accosta perfettamente al genere pop rock anche se presenta alcuni richiami elettronici e rispecchia inoltre la crescita di intensità della voce mostrando un aumento del volume delle chitarre e bassi elettrici, della potenza della batteria e dell’inserimento di nuovi elementi presi dall’electro. Il testo si sofferma su un argomento molto importanti: le violenze psicologiche e fisiche che una donna può subire.

Il singolo è stato rilasciato in rotazione radiofonica come terzo singolo ufficiale dall’album, rilasciato il 27 novembre 2015, il 22 gennaio 2016 mentre solamente ieri il video che accompagna il brano è stato lanciato in anteprima sul sito del quotidiano italiano Corriere.it. 

Possiamo dire di trovarci di fronte a uno dei video più belli e internazionali di una cantante italiana: le ambientazioni, le coreografie e moltissime altri aspetti contribuiscono a creare uno sfondo perfetto alla fuga di Emma, che interpreta la violentata, dall’attore, che personifica l’abusatore.

Ogni elemento è nel posto giusto complice di una scelta meditatissima: dalla maglietta appositamente bucata della vincitrice di Amici fino al materasso matrimoniale con due testiere separate, ogni singolo aspetto ha una funzione specifica che serve a far comprendere al meglio il messaggio della canzone.

Che ne pensate? Come pensate che si comporterà nelle classifiche italiane?

Testo

Tu di me hai questo tempo,
io di te ancora non lo so
Tu di me hai la voglia di cadere,
io di te il mare in un cortile
Io di te non riuscirei mai a liberarmi
Tu di me non riesci a fare a meno e non ne parli
Io di te mi sono innamorata che era aprile
Tu di me hai notato qualche cosa che era già Natale
Io di te conosco appena le tue convinzioni
Tu di me non sai che ti ritrovo in tutte le canzoni
Io di te vorrei sapere in cosa sai mentire
Tu di me non avrai mai segreti da scoprire

Io di te non ho paura
E tu di noi che cosa vuoi sapere ancora
Che di te io non ho paura ma tu
di noi che cosa vuoi sapere ancora
Tu di noi che cosa vuoi sapere ancora

Tu di me hai queste spalle, io di te ho la tua schiena
Io di te ho tramonti di città che non ci vedono
Tu di me cancelli quegli orari che non servono
Tu di me hai le passeggiate lunghe che sanno d’estate
Io di te una foto da bambino in cui non sei tuo padre
Tu di me un biglietto per il treno e le mie coordinate
Io di te proteggo i sogni veri e se vuoi rimanere

Io di te non ho paura
E tu di noi che cosa vuoi sapere ancora
Che di te io non ho paura ma tu
di noi che cosa vuoi sapere ancora
Tu di noi che cosa vuoi sapere ancora
Io di te non ho paura

Io di te, tu di me
Io di te, tu di me
Io di te

Io di te non ho paura
E tu di noi che cosa vuoi sapere ancora
Che di te io non ho paura ma tu
di noi che cosa vuoi sapere ancora
Tu di noi che cosa vuoi sapere ancora.

  • ValeTura

    Bella e brava. La canzone è una delle mie preferite dell’album. Il video è davvero bello e ben fatto. Ora come quarto singolo voglio argento adesso.

  • In love with MUSIC

    bella la canzone, bello il video, bella lei!
    La mia top 3 di Adesso (singoli già usciti esclusi):
    – facciamola più semplice
    – argento adesso
    – il paradiso non esiste

  • F.Music

    Appena avevo sentito questo brano nell’album dissi “sarà il terzo singolo” e infatti così è stato, il migliore dell’album insieme ad Argento Adesso