Se con il successo ottenuto con il singolo “Get Ugly” le cose sembravano mettersi abbastanza bene per la girlband americana delle G.R.L, il gruppo fondato da Robin Antin ora come ora sembra lontanissimo dal riuscire a mettere su una carriera fortunata nel musicbiz.

Dopo il suicidio di Simon Battle che ha trasformato il gruppo da quintetto a quartetto, ora la band ha subito una nuova batosta, la quale arriva proprio nel bel mezzo dei lavori per la creazione di un debut album che, a questo punto, chissà se vedrà mai la luce del sole.1024px-G.R.L_2013-09-28-Skokie-IL_photoby_Adam-Bielawski

Emmalyn Estrada e Paula Van Open hanno infatti lasciato il gruppo. La notizia arriva come un fulmine a ciel sereno per i fan del gruppo, i quali non riescono a spiegarsi una scelta che non sembra essere stata dettata da vicissitudini tra i componenti della band.

Ecco infatti il commento rilasciato dalla leader Lauren Bennett:

A questo punto, credo proprio che il progetto della Antin di creare delle nuove Pussycat Dolls sia davvero fallito. Credete che il gruppo si scioglierà definitivamente o che le due cantanti saranno sostituite con altre due?


 

AGGIORNAMENTO: Come prevedibile, il gruppo si è ufficialmente sciolto. Staremo a vedere se qualcuna di loro continuerá come solista.

  • Tom

    Che peccato cavoli. Con Ugly Heart stavano ingranando, soprattutto in UK e Australia, due mercati comunque importanti. L’EP rilasciato prometteva bene: non era musica impegantiva, ma per me era buon Pop…avevano un sacco di potenziale!
    Ovvio, il suicidio di Simon ha distrutto ogni speranza di successo. Era una delle più talentuose del gruppo…peccato davvero! :(

  • Black Widow

    Peccato, erano talentuose..
    Spero che le altre due continuino, anche se ne dubito

  • DREW.

    Robin non riesce proprio a mettere su una band..

  • Suga Mama.

    Dopo la morte di Simon sapevo che il gruppo non avrebbe avuto vita lunga, comunque mi dispiace un po’ per la loro brutta fine.