Enamorado Por Primera Vez, da Vivir (1997)

Torniamo indietro nel tempo, a quando Enrique non era ancora una superstar mondiale ma “solo” una superstar latina. Dal suo terzo album “Vivir” viene estratto un brano intitolato “Enamorado Por Primera Vez”, canzone dal sound prettamente latino, ma ancora molto diverso da quello dei suoi tormentoni odierni. Il pezzo è infatti una ballad dimessa, fatta da piano, chitarre, archi ed altri strumenti molto soft, che sanno creare un’ritmo dolce e passionale, un’atmosfera intima che lega immediatamente l’ascoltatore con Enrique in legame molto stretto ed emozionante.

Il testo è molto triste e dimesso: Enrique canta una sorta di serenata ad una ragazza che amava alla follia, ma che ormai ha perso, ed ha deciso di andarsene dalla sua vita. Un pezzo struggente, il cui video cerca di rendere ancora più vivida l’emozione provata dall’artista, che viene mostrato mentre si esibisce con il brano in un locale e pensa alla ragazza che ha perso. Un senso di sofferenza ed impotenza domina video e canzone, e questi sentimenti arrivano forti e chiari all’ascoltatore.

Ancora una volta, la performance vocale riesce a comunicare perfettamente le emozioni scolpite nel testo, lasciando che la sofferenza e lo struggimento d’animo vengano fuori con naturalezza dalla voce dell’artista, che in alcuni punti si fa profonda e vivida come non mai. Lo spagnolo è la lingua madre di Enrique, e attraverso questa lingua riesce davvero a trasmettere una valanga quasi solida di emozioni, un risultato a cui tutte le sue canzoni recenti non si avvicinano minimamente.

Could I Have This Kiss Forever, dal GH di Whitney Houston

Mentre oggi le hit da featured artist che ottiene le ha con Nicky Jam, nel decennio scorso Enrique riuscì ad apparire niente poco di meno che in un singolo di Whitney Houston, estratto fra l’altro dal suo vendutissimo GH, un disco che ha piazzato oltre 13 milioni di copie in tutto il mondo. Il brano si intitola “Could I Have This Kiss Forever”, ed è una meravigliosa mid tempo che fonde ritmiche latine all’R&B dando alla luce atmosfere sexy e magnetiche, figlie di una produzione ricca di suoni, davvero ben fatta.

Il testo, così come tanti testi dei primi anni 2000, sa essere sexy ma nel contempo anche romantico, mettendo in scena l’intensa passione che si sviluppa fra un uomo e una donna, desiderosi di aversi non solo per una notte, ma anche per tutta la vita. Anche il video straripa sensualità da tutti i pori, mostrando i due bellissimi cantanti con outfit eleganti ma nel contempo incredibilmente sexy, immersi fra l’altro in un’atmosfera davvero conturbante.

Ovviamente, anche l’interpretazione vocale straripa passione e sensualità in ogni singolo punto, le due voci si intersecano perfettamente fra di loro e risultano assolutamente affiatate sia per quanto riguarda l’interpretazione che l’aspetto timbrico, e ciò che ne viene fuori è una traccia a dir poco sublime, che può addirittura essere considerata una make a baby song per quanto sex appeal emana…

Heartbeat (feat Nicole Scherzinger), da Euphoria

Per non sembrare troppo retrogradi, abbiamo deciso di avvicinarci quanto più possibile alla musica attuale con quest’ultimo brano. Fra i singoli lanciati negli ultimi anni da Enrique, l’unico che può essere inserito in questa lista è sicuramente “Heartbeat”, collaborazione con Nicole Scherzinger. Si tratta di una mid tempo synthpop dal sound più delicato rispetto alle club banger estratte da quello stesso disco, dotata di un piano che scandisce il ritmo assieme ai synth elettronici, creando così un effetto sensuale e particolare, veramente meraviglioso.

Nel brano i due artisti interpretano il ruolo di persone già fidanzate per fatti loro ma che da quando si incontrano per la prima volta perdono completamente la testa, non riescono più a pensare ad altro, cadendo completamente nel vortice della passione. Il video mostra i due mentre interpretano il brano, dividendosi fra scene “alla luce” ed altre al buio, in cui i corpi di Enrique e Nicole diventano oggetto di giochi cromatici.

L’interpretazione è ancora una volta sexy, passionale: Enrique e Nicole alternano continuamente brevi strofe cantate a solo per poi unire i loro strumenti solo in alcuni punti, il tutto mentre di tanto in tanto delle modifiche elettroniche si sommano ai loro timbri, senza mai farsi troppo invasivi ed arricchendo semmai l’aspetto interpretativo della traccia. Una delle migliori canzoni di quel periodo, senza alcun dubbio.

Che dire: fra l’Enrique di qualche anno fa e quello degli ultimi tormentoni fatti con lo stampino c’è una differenza enorme! Voi che ne pensate?

  • Ya

    Io enrique lo conosciuto con hero e da lì è diventata la mia canzone preferita

  • Travis

    Per mio gusto personale aggiungerei “Can you hear me” e “I like it” :)

    • Umberto Olivo

      per quanto mi riguarda, il degrado inizia proprio là. manco si riconosce la sua voce, specialmente in i like it. là si sente molto l’influenza della signorina che ha rovinato la musica :)

      • Travis

        I like it mi piace parecchio ma concordo che fa parte del “nuovo” Enrique

  • Francesco Tita

    Ottima lista Umberto! Per i miei gusti personali io avrei aggiunto anche Be With You da “Enrique” e Escape, dall’omonimo album, però ciò non toglie che è una bellissima playlist!