Si è conclusa tra le lacrime la sessantunesima edizione dell’Eurovision Song Contest.

ad_206180840

La serata ha visto vittoriosa la magnifica Jamala, rappresentante dell’Ucraina, che, grazie ad una performance vocale da brividi, una voce ed un timbro capace di comunicare le sue emozioni ed una presenza scenica che ben pochi altri hanno, ha sbaragliato al concorrenza, raggiungendo un totale di 534 punti, un ammontare di punti da record. Il paese di Kiev si è classificato secondo sia per le giurie che per il televoto.

Per la seconda volta, il contest canoro più importante d’Europa si svolgerà quindi in Ucraina.

Australia's Dami Im and her team cheer in the Green Room during the Eurovision Song Contest 2016 semi-final 2 at the Ericsson Globe Arena in Stockholm, Sweden

 

Secondo posto per l’Australia e Dami Im che, con un totale di 511 punti, è stata superata all’ultimo dalla neovincitrice nonostante fosse stata la preferita dalle giurie degli esperti.

eurovision-russia

Gradino più basso del podio per la super favorita alla vittoria Russia, preferita dai televotanti, che ha fatto raggiungere a Sergey un ammontare finale di 491 punti, forse grazie allo stage memorabile e a dir poco meraviglioso.

ad_206064450-e1463175267842

Risultato assai deludente per la nostra Francesca Michielin che si è dovuta accontentare del sedicesimo posto, il terzo risultato più basso mai ottenuto dall’Italia in tutte le edizioni alle quali ha partecipato.

1463155091_untitled-3

Grazie all’annuncio dei risultati delle giurie di esperti e del televoto si è aperta la strada dei record, tanto da poter definire quanto appena concluso come l’edizione dei record, visto che tutte le nazioni che occupano la classifica tra la prima e la ventesima posizione hanno raggiunto e superato il traguardo dei 100 punti.

E’ stato proprio il risultato del televoto a stravolgere la classifica scaturita dai voti delle giurie di qualità che invece avrebbero fatto trionfare l’australiana di origini coreane, che avrebbe portato il suo paese a vincere l’Eurovision per la prima volta dopo soltanto due partecipazioni. Nulla di fatto invece, ad un passo dal gradino più alto del podio, la giovane vincitrice della quinta edizione di X Factor Australia è stata spodestata dalla grintosa e potente Jamala.

IMG_2498-1024x683

Tirando le somme, in questa edizione ci sono stati due fattori predominanti: le giurie indirizzate verso la vittoria dell’Austrailia e il televoto strano, che ha visto tra i gradini più alti nazioni che avevano totalizzato un punteggio molto basso nella classifica provvisoria.

Deludenti anche quest’anno i risultati dei Big 5: solamente un paese tra i cinque si è classificato nella top 10, ossia la Francia. Come abbiamo detto precedentemente l’Italia occupa la posizione no. 16, la Spagna si è classificata ventiquattresima, il Regno Unito occupa la no. 24, mentre la Germania è il fanalino di coda per il secondo anno consecutivo.

11763643w_r900x493

Siamo rimasti sorpresi inoltre della posizione (alquanto immeritata) della Svezia, che, con 261 punti, è arrivata quinta, e della Serbia, la quale è arrivata solamente diciottesima avendo a proprio favore uno dei testi più potenti dell’intera edizione.

Grande risultato invece per Poli Genova ha scritto la storia della Bulgaria all’Eurovision grazie al suo quarto posto, per ora il risultato migliore mai ottenuto dalla nazione in tutte le sue partecipazioni al contest.

Ecco la classifica finale:

final

In poche parole, l’Eurovision Song Contest 2016 è stata l’edizione dei record ma anche quella dei flop.

Voi che ne pensate? Di seguito anche il live di Justin Timberlake proposto durante la serata. Davvero magnifico!

14 Commenti

  1. Serata fantastica, anche quest’anno l’Eurovision non ha deluso le aspettative!!! Contentissimo per la vittoria dell’Ucraina, più l’ascolto e più mi emoziona! Alla fine in top 10 sono andati i migliori, escludendo la Francia che non mi piace più di tanto e la Svezia che per me aveva la canzone peggiore di tutta la finale (al loro posto avrei preferito Israele e Azerbaijan). Per quanto riguarda l’Italia Francesca è molto brava e ha una gran bella voce ma la canzone era abbastanza mediocre ed era difficile che riuscisse ad avere buoni risultati visto che quest’anno il livello della competizione era davvero alto

  2. Bellissima serata organizzata benissimo con uno spettacolo che no ha nulla da invidiare ai grandi eventi americani, coreografie mozzafiato e spettacolo di luci altrettanto meraviglioso…e le canzoni nella media erano davvero belle!!!

  3. timberlake ha salvato l’eurovision! schifo. se avesse vinto l’australia lo sarebbe stato ancora più. in più vedo alquanto immeritata la 16esima posizione della francy, genuina e fantastica al contrario degli altri. poi i soliti dubbi:
    . francua perchè no Maitre Gims o Stromae
    – spagna perchè no soler
    -inghilterra perchè uno dei vostri grandi?
    – italia perchè no baby k e giusy ferreri?

  4. Si grande delusione per l’Italia, meritavamo almeno la top10, il podio no di certo perché quest’anno il livello era altissimo!! Però l’Italia era nettamente superiore a certi paesi che avevamo davanti (polonia, israele, Svezia…). Ma sono contento che abbiano avuto un buon riscontro le mie preferite (Armenia, Australia e Lituania)… L’Ucraina invece mi ha sorpreso veramente! Anche perché ha fatto un gran recupero finale e io non l’avrei mai detto che potesse portarsi a casa il primo posto. Canzone discreta, però vantava di un testo profondissimo, ha vinto più che altro per le parole, ma alla fine è giusto che contino anche quelle, quindi non posso lamentarmi…

  5. Aggiungo anche che l’Italia deve decidersi a organizzare delle scenografie decenti e a sfruttare il palco ultratecnologico che le è offerto. L’anno scorso avevamo una canzone potentissima e abbiamo visto i tre ragazzetti per 3 min stare immobili nella loro posizione su uno sfondo con qualche scultura non ben definita. Quest’anno il paese dei puffi. Ma cavolo ci sono luci, effetti 3d, pioggia di scintille, fiammate. Possibile che dobbiamo sempre fare il minimo indispensabile?

  6. A mio parere è senza senso continuare a tenere i voti delle giurie, quando queste votano con le stesse simpatie campanilistiche del televoto. Lasciassero votare al pubblico europeo indistintamente. In questo modo l’anno scorso avremmo vinto noi a mani basse e quest’anno avrebbe vinto la Russia che, maluguratamente, era anche la più interessante.

  7. Abbastanza deluso. Giuria – secondo me – molto ma molto discutibile.
    Vorrei proprio che qualcuno mi spiegasse l’unicità e la specialità del pezzo australiano, piatto e monotono come tanti altri.
    L’Ucraina discreta, ha vinto per la sua voce e la trama della canzone, perchè musicalmente c’era di meglio.
    Avrei capito il boom della Russia (grande ragazzo), dell’Arzerbeijan, di Cipro, della Polonia, della SPAGNA (grazie alla giuria italiana per averla votata almeno) che aveva una canzone eccezionale e una cantante straordinaria.
    Per ciò che riguarda l’Italia, non smetterò mai di dirlo: CI HA UCCISI LA SCENOGRAFIA!!! Una canzone come quella meritava almeno degli elementi più concettuali, dei ballerini di danza classica dietro, delle luci particolari… non la scena dei puffi. Potevamo vincere ma ci abbiamo volutamente rinunciato.

  8. Mi aspettavo l’Australia prima ma anche che Francesca arrivasse molto più in alto ma probabilmente il pezzo in Europa non è arrivato molto…peccato perchè secondo me meritava molto

  9. Non c’è che dire… bello spettacolo ma l’europa ha dei gusti assai strani. A me Jamala non dice nulla, come anche Australia, Russia, Bulgaria, e quasi tutta la top 10. DIspiace per Francesca, con il pezzo italiano migliore da quando siamo tornati in gara, solo 16esima. Le mie preferite Azerbaijan e Repubblica ceca snobbate.

  10. L’Australia è la mia preferita e sono contentissimo sia arrivata seconda e prima secondo la giuria.
    L’Ucraina non è affatto male, e comunque sono contento abbia vinto lei piuttosto che qualcuno di insipido tipo la Svezia, il Regno Unito o il Belgio.
    Il risultato della Michielin me lo aspettavo, era scontato.

  11. L’Ucraina a me è piaciuta ma tra i miei preferiti c’erano Australia su tutti e poi Armenia, Polonia e Azerbaijan. Per l’Italia sinceramente mi aspettavo di peggio. Non mi è piaciuta Francesca questa sera, poi la scenografia era penosa. Secondo me la peggiore. L’avrei vista intorno alle 20-21, ed invece mi ha sorpreso positivamente.
    Si che ha deluso le aspettative la Spagna: assieme a Australia, Ucraina, Francia e Russia (tutte e 4 sono arrivate in alto) era la favorita al podio finale, ma è solo arrivata 22esima. Peccato ma meritava qualcosa in più. Credo che l’abbia penalizzato la “caduta” durante l’esibizione. Era tutto previsto ma ho letto che in molti hanno creduto che fosse stato un problema davvero. Non vorrei che abbia quindi pregiudicato le sorti della cantante iberica. Anche la Repubblica Ceca non meritava di arrivare così giù in classifica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here