Sta facendo il giro della rete questa notizia. Il rapper italiano Fabri Fibra è stato contestato sabato sera durante un suo concerto da un imprudente spettatore. All’improvviso seccato dalle prese per il c**o che arrivavano dallo “spettatore” il rapper ha cominciato a rispondere agli insulti e si è buttato nella mischia prendendo a microfonate il malcapitato. Pare sia stata sfiorata una rissa.

Abbiamo già visto episodi simili durante dei concerti di rapper americani, e questa di Fibra pare essere un’imitazione bella e buona. Da una parte il contestatore poteva evitare, ma ancora peggio è vedere una star di un certo calibro reagire così di fronte agli haterz (che bisogna comunque accettare quando si diventa famosi).

Sembra pure che dopo l’episodio anche i fans del rapper si sarebbero “rivoltati”, fischiando il ritorno del rapper sul palco…!
Mah, evidentemente le vendite del disco avevano bisogno di una spinta, e con la volgarità ed un episodio del genere Fibra è diventato trend topic su twitter Italia….

Ecco la sua versione:

“Ho letto alcune imprecisioni in alcuni articoli sul web relativi al live di Santo Stefano Magra di ieri, 23 luglio 2011 – scrive il rapper – e vorrei sottolineare che c’è stata effettivamente la presenza di uno spettatore “esuberante” che fin dai primissimi secondi del concerto ha ritenuto opportuno disturbare, pur avendo pagato il biglietto, con gesti e insulti l’andamento del concerto e gli altri presenti per almeno 20 minuti buoni, ma il concerto è stato comunque un vero successo e il pubblico si è divertito molto, partecipando sempre attivamente ad ogni brano della scaletta. Dopo venti minuti ho dovuto però purtroppo interrompere il live richiedendo in modo esplicito al microfono l’intervento della sicurezza: ma ancora una volta la mia richiesta è stata inutile e ho dovuto addirittura scendere dal palco per confrontarmi con lo spettatore di cui sopra in prima persona e mostrare finalmente ad una sicurezza un po’ vaga chi fosse effettivamente l’elemento di disturbo. A quel punto è stato placato dalla sicurezza anche se ho dovuto interrompere il mio show, ma per qualche minuto solamente. Ero dispiaciuto dell’inconveniente, ma ho potuto finalmente proseguire lo show anche grazie ad un pubblico molto numeroso e caloroso (2.000 persone) che ha partecipato moltissimo, ieri come ad ogni tappa del tour di Controcultura che è molto impegnativa e richiede un’enorme concentrazione vista la mole di rime e parole che comporta”

La risposta degli organizzatori:

“In merito all’episodio accaduto ieri sera (sabato 23 luglio) durante il concerto di Fabri Fibra quando il cantante è sceso dal palco ed ha avuto un forte diverbio (i cui contorni ovviamente sono ancora da chiarire) con un ragazzo del pubblico, gli organizzatori, prendendo assolutamente le distanze da un gesto deplorevole e ingiustificato, precisano che: è davvero un grande rammarico constatare che lo stesso Fabri Fibra non abbia capito lo spirito dell’iniziativa che è “questa fabbrica di note e parole cioè Bellacanzone”

Voi cosa ne dite? Cosa pensate di questi episodi?

46 Commenti

  1. aveva solo da starsene a casa….non dico ke Fibra abbia fatto bene ma se non ti piace un cantante ke viene nella tua citta resta a casa invece di rompere i coglioni a lui e alle persone che ti stanno intorno….insomma se lo meritava…

  2. Io non vado a vede un cantante che mi fa schifo….ha fatto bene Fibra e ha avuto coraggio..chi é che sospenderebbe un concerto per bastona uno….e comunque la maggior parte dei testi dei rapper sono uno peggio dell’altro: razzisti,omofobi,ecc…Fabbri Fibra in confronto parla di fiori e cuoricini….

  3. Allora non conosci l’hip-hop… Io non sopporto chi sventola la sua grande cultura e comunicatività e poi l’unica cosa che sa dire sono insulti, offese e canzoni totalmente senza senso… Anche Eminem lo fa (ad esempio) ma ci sono testi dei suoi pezzi che sono perle e sono comunicativi alla grande… Fabri Fibra non comunica nulla, ma propio ZERO!

    • No non hai capito nulla… il discorso era sul discorso “comunicare”… intendi?! comprendi?! Se vai a sventolare in giro di voler comunicare qualcosa e poi il contenuto dei tuoi testi è inutile e senza senso, allora significa che ci prendi tutti per il cu*o… Non dico che se 4 canzoni su 9 hanno un bel testo è tutto giustificato… Sto parlando di essere coerenti con il proprio lavoro… Scrivi ca**ate?! Ti comporti da ca**aro ignorante… Non dici “sono qui per comunicare qualcosa” e poi ti comporti da ca**aro! Spero ti sia chiaro il concetto…

  4. ma veramente era lo spettatore che lo stava insultando e lui a risposto giustamente…il problema è che lui insulta tutti nelle sue canzoni (pietose) di conseguenza gli sta bene

    • Non c’entra un bel niente che lui insulta qualcuno nelle sue canzoni allora lo devono insultare…lui se insulta qualcuno nelle sue canzoni ha dei motivi, quello lì non aveva nessun motivo, poteva benissimo starsene a casa a giocare a bocce invece è andato a rompere le balle a una persona durante il suo concerto..eddai

      • scusa lui insulta le persone e artista perchè trova la loro musica brutta…allora la gente che lo pensa (il mondo) lo va insultare..no? giusto..cosi vediamo quanto fa il figo, sfigato.

      • e allora se a lui non piace la musica di qualcuno o non piace una persona…NON LO INSULTA!!..
        ma lo fa solo per pubblicità , che non serve a niente perchè sifgato è sifgato rimane…

  5. hanno sbagliato entrambi, quello là doveva stare zitto, e Fibra non doveva partire in 5…a me Fabri piace, e dopo questo non mi interessa niente, continuo e continuerò ad ascoltarlo…

    • e scusate ma c ha pure ragione Fabri, scusa eh che caz.. vai al concerto di uno che non ti piace?? vai la per insultarlo?? ma che sfigato..poi credo che molti qui abbiano detto su per Fabri giusto perchè è lui, ma se fosse successo a una persona tipo Briteny tutti a parare il cu.. a Britney..lo sfigato in questione rimane il tipo che ha pagato il biglietto ..

      • No… da fan di Britney se avesse fatto una cosa del genere avrei detto le stesse identiche cose… Per quanto la amo, se fai musica rispondi alle provocazioni CON LA MUSICA! Soprattutto se la tua musica significa qualcosa e se nel tuo repertorio c’è qualcosa che ti permette di zittire a colpi di rima chi ti critica… Altrimenti la tua musica è fumo e non ha senso… Conosco una persona che fa spettacoli live in giro per locali e che una sera ha ricevuto un sacco di offese per una sua caratteristica palese da parte di un cretino… Questa persona non ha fermato lo spettacolo per rispondergli, non è scesa dal palco per picchiarlo o minacciarlo… Ha proseguito il suo spettacolo dedicandolo tutto a quel cretino… e l’ha semplicemente zittito… Questo si chiama ESSERE PROFESSIONISTI! E mentre questa persona è costretta a cantare nei pub, magari davanti a 10 persone, Fabri Fibra “rappa” davanti a migliaia di persone, uscendosene anche con la frase “sono qui per comunicare qualcosa”… Salvo poi rispondere alle offese con il metodo peggiore per uno che dovrebbe essere un “artista” o che viene spacciato come tale…

      • No non deve fare una canzone… Dovrebbe averla già fatta… E rispondere in questo modo non insegna l’educazione… Anzi… é un grande esempio di maleducazione (se non sbaglio lo ammette lo stesso fabri fibra dicendo “so che ci sono dei bambini e chiedo scusa”, troppo tardi direi io)… Comportamenti come i suoi (tipici di una mentalità chiusa, retrogada e abbastanza barbara, come dimostra la sua musica tra l’altro) sono alla base della maleducazione… Sul fatto che il “fan” sia stato un cretino non si discute, sia chiaro! Poteva benissimo starsene a casa e faceva più bella figura… Fabri Fibra, essendo personaggio pubblico che si permette di giudicare nella sua musica il comportamento di altri personaggi pubblici, dovrebbe avere il buon gusto di comportarsi decentemente… Comportamenti come i suoi sono alla base di decine e decine di situazioni, dalle più semplici scazzottate in centro per aver risposto alla provocazione, ai fatti più gravi di cronaca (tipo il vecchio che ha tirato sotto un uomo che gli aveva sputato in un occhio)… Se ci pensi bene il meccanismo è lo stesso e identico… Solo con due livelli di gravità diversi…

      • eh certo, allora a qualsiasi persona che lo insulta ci fa sopra una canzone, e si vede proprio che i testi fi Fibra non li capite, ci sono molte cose dietro a quello che scrive, ma voi non le riuscite a capire , non perchè siete stupidi ma perchè non le volete vedere giusto perchè è fabri fibra…vi da fastidio un perepè qua qua qua qua perpè?? non lo ascoltate..meglio metterci in mezzo un mezzo orgasm… vero?? ma vaaaa…mica vi sto dicendo ascoltatelo ma magari andare oltre al pregiudizio …lui aveva tutti i diritti di arrabbiarsi, perchè non è giusto che mentre stai a un concerto tu ti senti insultare per tutto il tempo.

  6. a me piace Fibra…e credo che abbiano sbagliato entrambi..quello là doveva tacere, e Fabri doveva far finta di niente…e dopo questo episodio non me ne sbatte un cazzo, continuo e continuerò ad ascoltarlo.

  7. mamma mia che oscenità….ho letto su internet ragazzi che gli davano anche ragione….assurdo su 2000 spettatori (magari 500 cantavano col dito medio alzato che va di moda) che urlavano lui sentiva proprio quel ragazzo e ha anche deciso di picchiarlo…ma dico io continuare a cantare fregandosene?!?! no eh….fabri ma va c****e!!! tu e quella canzone oscena maschilista!

  8. Da quello che ho capito quello “spettatore” ha pagato il biglietto pur essendo anti-Fibra solo per insultarlo??? Hahahahah xD
    In ogni caso Fibra con questo episodio mi è sceso…ma secondo me avere dei contro è normale quando si è famosi ma ai concerti forse lui non è ancora abituato! xD

  9. sinceramente non mi è stato mai simpatico e l’ho sempre criticato molto! ma vorrei ricordare che l’80per cento dei testi hip hop made USA è assolutamente privo di senso compiuto, un’accozzaglia di parole in rima spesso non connesse tra loro! tolto solo il 20 per cento che pertiene a quel fenomeno socio politico culturale di certe forme dell’hip hop underground! quindi il fibra sta in linea con il senso comunicativo universale! (ma vi siete mai letti i testi di un ludacris per esempio?). per quanto riguarda l’episodio………. immagino che si sia alterato parecchio! se non ti va di ascoltare un artista stattene a casa o scrivi il tuo odio su un blog (ahahahahahahahaah!!!!) ma non cercarti le botte in mezzo a chi quell’artista lo ama! fatto bene la prox volta ci penserà prima di aizzare l’orso nella sua grotta!

    • nm vorrei contraddirti troppo ma forse dei testi americani sei tu che nn capisci le metafore,il senso o lo slang,,fidati hanno molto piu senso di qll italiano ANKE SE VA DETTO CHE I TEMI SPESSO SONO MOLTO MENO PROFONDI

      • se mi fornisci qualche traduzione di testo in slang magari sei più credibile! madrelingua? mah l’hardcore statunitense non è mai stato un capolavoro di prosa, e a livello comunicativo non penso che parlare della serata in un club raccontando delle pollastrelle che fanno le p+++e sia tanto diverso da un testo di rap italiano! semmai il rap americano è più godibile rispetto al nostro, ma non mettiamo l’alloro in testa a chi compone le rime perchè a parte la musicalità, SPESSO (leggi bene NON SEMPRE!!!) di senso ce n’è poco!

    • gli artisti di maggior calibro negli US non hanno di sti problemi(vedi quel signore li nella foto)sia nel passato che nel presente…vorrei fornire magari la traduzione di qualche testo per far capire meglio ma x ch isa l’inglese basta tradurre un testo qualsiasi di un Jay-z qualsiasi..

  10. Ho già espresso ampiamente il mio parere all’uscita del video in questione su internet… Quello che penso io è semplicemente che Fabri Fibra è tutto tranne che un professionista… Mai e poi MAI un VERO professionista si sarebbe abbassato a questo livello… Inoltre va sventolando il suo desiderio di “comunicare qualcosa”… Il problema è: cosa?! Perepè qua qua perepè?! O che gli piacciono le donne con due bombe?! (che romanticismo)… Questo episodio dimostra per l’ennesima volta il valore di questo pseudo-rapper che di rap non ne sa quasi nulla (a differenza del fratello Nesli)… Il valore di Fabri Fibra è zero: contenuti zero, simpatia zero, comunicatività zero…. E pensare che è questo il maggior esponente commerciale del rap italiano… SIAMO MESSI DAVVERO DAVVERO DAVVERO DAVVERO DAVVERO MALE!!! Che vergogna sia per i professionisti, sia per la cultura hip-hop, quella sana, quella vera… Provo tanta pena per lui!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here