Fantasia Live, “When I See U” una grande Hit R&B!

di R&B Junkie -
4 34

“Hood Boy” il primo singolo del suo nuovo CD non fece un gran rumore, alcuni ai tempi dicevano addirittura che Fantasia sarebbe stata la solita America Idol Star destinata a sparire, ma poi, la scelta del secondo singolo “When I See U”, e con l’andare avanti delle settimane si delineò un destino diverso per questa ragazza con la voce graffiante!

Oggi “When I See U” è piazzata da alcune settimane alla numero uno della R&B Chart americana, un vero successo, una ballata semplice e cantata col cuore, da una star che di talento ne ha da vendere, non è la strafiga da copertina, ma è riuscita a dimostrare chiaramente che si può essere al top anche solo con il talento (spesso ce ne dimentichiamo!)!

Vi lascio con l’esibizione della grande Fantastia:

Anche il secondo posto e il terzo posto della R&B Chart vedono due nomi poco quotati a livello commerciale, ma due vere bombe soul/rnb di una raffinatezza ed una bravura disarmanti! Si tratta di Musiq SoulChild con la stupenda “teachme”, e il grande Tank con la sua “Please Don’t Go”! Che qualcosa stia veramente cambiando nella scena black?

  • Pingback: Spropositi di Stile: Fantasia Barrino()

  • psyke11

    Bellissima canzone e bellissima la voce…ma xkè c’erano tutte persone black? peccato quest’artista merita l’ascolto di tutti:-w

  • Ale..! XD

    Oddio sono le mie tre canzoni preferite del momento, Teach Me su tutte…:(|)

  • Denzio

    “Che qualcosa stia veramente cambiando nella scena black?”
    Che finalmente si premia esclusivamente la qualità?
    Speriamo…questo è un segnale positivo,sono canzoni dalla bellezza straordinaria,soprattutto,a parer mio, Teachme di Musiq,che è una delle più dolci e delicate canzoni che abbia mai sentito e che fa da portavoce a un album straordinario quale Luvanmusiq.
    Please don’t go è un altro ottimo pezzo tratto da uno straordinario lavoro,quel Sex,Love and Pain che fa dei toni morbidi e molto “soulfull” un punto di forza…sinceramente,però,di quell’album preferisco “Wedding Song”,una ballad d’amore dalla semplicità disarmante ma,al tempo stesso,dalla poesia dolce e sognante.
    Infine,last but not least,Fantasia Barrino con l’album omonimo,anche qui un ottimo album di r&b/soul delicato e tendenzialmente poco “commerciale”,e anche qui un ottimo lavoro,a dir la verità un pò snobbato da tutti ma meritevole di lodi.
    Non so perchè,ma c’è qualcosa di Fantasia che mi ricorda Etta James,soprattutto in questa canzone cosi delicata ma nonostante questo molto “easy”.
    In definitiva,speriamo che finalmente si inizii a premiare la qualità rispetto alle star coi grandi budget,i video hollywoodiani e poco da dire on stage.
    E’ un’utopia,lo so,ma perchè non sperarci?