Da oggi disponibile in tutti gli store e piattaforme digitali Comunisti col Rolex – Multiplatinum Edition 

Il repack della raccolta mira a celebrare il grande successo del disco, certificato doppio platino, e contiene 5 inediti. Disponibile anche una versione deluxe con cd e dv live e libro fotografico.

 


Si intitola Comunisti col Rolex il primo album in tandem per J-Ax e Fedez. In uscita sotto l’etichetta NEWTOPIA, casa di produzione di loro proprietà, l’album sarà acquistabile dal 20 Gennaio 2017, ma è già prenotabile da venerdì 9 dicembre.

Il disco punta a bissare i successi dei singoli già estratti: Vorrei ma non posto, vera hit italiana dell’estate con più di 100 milioni di visualizzazioni e 5 dischi di platino e Assenzio, in collaborazione con Stash e Levante, lanciata poche settimane fa, ma fin da subito ai vertici delle classifiche e già in possesso di un disco d’oro e quasi 10 milioni di views su Youtube (QUI per ascoltarla). Ricordiamo anche che sono già state annunciate le tappe dell’omonimo tour, che prenderà via il prossimo 11 marzo dal Pala Alpitour di Torino (QUI per approfondire).

comunisti_col_rolex-1024x1024

La track list è composta da 16 brani, tra i quali non mancano le collaborazioni. Da Amici, regno di J-Ax, partecipano, oltre a Stash dei The Kolors, gli ex concorrenti Sergio Sylvestre (ultimo vincitore del talent) e Alessandra Amoroso; il coach Nek e la giudice Loredana Berté. Da X-Factor, talent che vede Fedez protagonista da anni, collaborano invece Giusy Ferreri e Arisa. Non  dimentichiamo poi Alessia Cara (unica collaborazione internazionale del disco), con cui Fedez aveva già lavorato in Wild Things, e Levante. Ecco la tracklist:

  1. Assenzio (ft. Stash & Levante)
  2. Senza Pagare
  3. Fratelli Di Paglia
  4. Tutto Il Mondo E’ Periferia
  5. Milano Intorno
  6. Vorrei Ma Non Posto
  7. L’Italia E’ Per Me (ft. Sergio Sylvestre)
  8. Musica Del Cazzo
  9. Piccole Cose (ft. Alessandra Amoroso)
  10. Cuore Nerd (ft. Alessia Cara)
  11. Anni Luce (ft. Nek)
  12. Meglio Tardi Che Noi (ft. Arisa)
  13. Allegria (ft. Loredana Bertè)
  14. Pieno Di Stronzi

Da ieri inoltre è possibile ascoltare il singolo che dà il nome all’album, Comunisti col Rolex, appunto. I due rapper non risparmiano nessuno, coinvolgendo nel testo personaggi della politica attuale e passata, da Salvini a Maria Elena Boschi, da Marx a Berlinguer, passando anche per figure inconsuete come Tiziano Ferro e Paolo Brosio. A seguire la traccia audio. Che ve ne pare?

Vista la mediaticità dei due ci si aspetta un gran riscontro del pubblico nei confronti del disco, sull’onda degli ultimi successi lanciati dal duo. Pensate riusciranno a mantenere i numeri degli ultimi tempi? All’anno venturo il verdetto.

(a cura di Riccardo Tagliazucchi)

Testo

Al borghese viene rabbia quando il proletario sbanca
ti guarda come Salvini guarda un tunisino che si è fatto Miss Padania
io dico sempre a Fedez, non farti i selfie in barca
che poi vengono i ladri o gli ispettori di Equitalia

Nascondi i tuoi risparmi come amanti minorenni
o i giornalisti poi ti prendono a testate indipendenti
piacere a quelli, è una questione di design
fatti una vigna sui castelli, non l’attico a City life

Fare il vino mio, è culturalmente corretto
gelato bio sponsor, politicamente cornetto
solo auto elettrica o bicicletta
J-Ax non si comprerà il Mercedes non si monterà la testa

Mi faccio certi viaggi
io, la Boschi e la Guzzanti in piscina con i tacchi
rifonderà lotta Continua con Gianluca Vacchi
perché la testa era del Rotari è da poveracci

Conosco più di un punkabbestia col papà avvocato
che fa finta d’esser povero perché non lo è mai stato
io mi contraddico come un pacifista armato
sono Partito Comunista ma non ci sono arrivato

Che Guevara e Fidel Castro facevano collezione di motociclette inglesi e di Rolex
ed il cuore di un bad joker che vuole la rivoluzione però si innamora di una top model
basta rap, rock, house, pompo Manu Chao sul Range Rover
Vanity Fair mi dà la cover
canto bella ciao, bella ciao ciao, ciao bella, ciaone
comunisti col Rolex

Tiziano Ferro si è comprato l’attico di fianco a Fedez
con i soldi risparmiati a cena con il fisco inglese
io che se apro un conto a Tokyo parte la caccia alle streghe
anche se in conferenza stampa dico ‘sono giapponese’

E il pubblico di al povero che diventa borghese
non le storie sul governi delle larghe banche intese
l’esclusiva all’incoerenza è solo della Santa Sede
che può fare l’elemosina girando col Mercedes

Ho visto Paolo Brosio con Briatore
in una chiesa off-shore a riscoprire il senso della religione
ormai non ha più senso fare l’imprenditore
tanto vale aprire un’agenzia viaggi per Medjugorje

Figlio di un’impiegata che a 40 anni ha perso il posto
‘mi sono fatto i soldi con la band e un po’ di inchiostro’
dovrei fare come il Jova miliardario sotto costo
a fare il vegano e poi mangiare la bresaola di nascosto

Come Fred Vargas tifavo per Battisti ma Lucio
come Berlinguer citavo sempre Marx ma Groucho
navigo nell’oro dopo sacrifici e stress
sono Colombo alla scoperta dell’American Express

Che Guevara e Fidel Castro facevano collezione di motociclette inglesi e di Rolex
ed il cuore di un bad joker che vuole la rivoluzione però si innamora di una top model
basta rap, rock, house, pompo Manu Chao sul Range Rover
Vanity Fair mi dà la cover
canto bella ciao, bella ciao ciao, ciao bella, ciaone
comunisti col Rolex
canto bella ciao, bella ciao ciao, ciao bella, ciaone
comunisti col Rolex
canto bella ciao, bella ciao ciao, ciao bella, ciaone

La verità è che io non ce la farò mai
a fare parte di un’élite
sono pacchiano e pretenzioso sono radical kitsch
zero tata francese, andavo a casa di mio nonno
piena d’animali imbalsamati come nei film horror

Che poi i nuovi comunisti sono infatti i re del lusso
ma non noto del disprezzo verso un magnate russo
faccio le foto coi tuoi figli che mi strappano i vestiti
è vero, siamo comunisti mangiati dai bambini

La verità è che certa gente ti odia sempre
tanto vale farsi odiare facendo quello che ami veramente

Perché in fondo il mio ideale è il socialismo reale
quello sempre più social e sempre meno sociale

Che Guevara e Fidel Castro facevano collezione di motociclette inglesi e di Rolex
ed il cuore di un bad joker che vuole la rivoluzione però si innamora di una top model
basta rap, rock, house, pompo Manu Chao sul Range Rover
Vanity Fair mi dà la cover
canto bella ciao, bella ciao ciao, ciao bella, ciaone
comunisti col Rolex
canto bella ciao, bella ciao ciao, ciao bella, ciaone
comunisti col Rolex
canto bella ciao, bella ciao ciao, ciao bella, ciaone
comunisti col Rolex.

 

6 Commenti

  1. vogliamo parlare delle collabo? riescono sempre ad ottenere nomi stratosferici!!
    Sicuramente non tutte saranno singoli, parliamo di fedez che in pophoolista ha buttato via 2 hit bombe sicure come quella con elisa (perfetta per sanremo) e quella con malika ayane, ma saranno sicuramente fantastiche! IO LI AMO!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here