stash-e-fedez-nuove-popstar

A gennaio arriverà il primo album di Fedez e J-Ax

insieme dalla prima all’ultima traccia! Il disco è uno dei più attesi del 2017, a dimostrarlo i risultati del primo singolo Vorrei Ma Non Posto, che ha raggiunto il triplo disco di platino diventando uno dei più grandi successi dell’estate 2016. Ad anticipare il lancio dell’album è arrivata oggi la notizia del rilascio di un secondo singolo che sarà pubblicato tra pochissimi giorni!

Arriverà infatti venerdì 18 novembre l’atteso nuovo brano Assenzio, che questa volta oltre ai due rapper vedrà la collaborazione di due nuovi nomi della musica italiana.

Gli artisti in questione sono Stash dei The Kolors, volto già noto al grande pubblico per via della partecipazione ad Amici, e Levante, cantautrice emersa negli ultimi anni dalla scena indie italiana, che alcuni conosceranno grazie al successo di alcune canzoni come Ciao Per Sempre, ma sopratutto per il tormentone radiofonico di qualche anno fa Alfonso.

Insomma non ci vuole molto per capire che stiamo parlando di una canzone che da questo venerdì verrà trasmessa in continuazione dalle radio e che, molto probabilmente, si imporrà in praticamente qualsiasi classifica nostrana.

Tv Sorrisi e Canzoni ha avuto in esclusiva alcune foto del video che è già stato girato a Milano, tra City Life, M8 Studios, l’università IULM e alla Croce Bianca di Cernusco sul Naviglio (MI), ed ha rilasciato una descrizione del brano che ci aiuta a capire cosa dobbiamo aspettarci:

“I quattro artisti hanno unito i loro modi di fare musica per raccontare quanto ormai sia difficile comunicare i propri sentimenti alle persone care in una società che ci spinge a concentrarci sempre più solo su noi stessi. E la tentazione è quella di affogare la propria inadeguatezza in un bicchiere di assenzio..”.

Non resta che aspettare per ascoltare questo nuovo lavoro e vedere se realmente Fedez e J-Ax sono riusciti a comporre una nuova hit italiana.

Fedez intanto continua il suo lavoro di giudice all’interno di X-Factor, e chissà che non sarà proprio quello il palco dove verrà presentata la prima performance live di questo nuovo singolo, Assenzio. Siete curiosi di ascoltare la traccia?

AGGIORNAMENTO: Proprio in queste ore oltre a essere stato rilasciato Assenzio nei digital store, è stato pubblicato il videoclip ufficiale. Cosa ne pensate di questo nuovo brano e del video che troverete di seguito?

https://www.youtube.com/watch?v=Lmwe6AzVOuA

Testo

Una storia è una salita
Una strada una matita
Un microfono una stretta con il sangue fra le dita
Che Dio ci maledica sento le sue impronte di una croce incisa
Con l’olio bollente sulla fronte
Un animo bastardo, una cieca convinzione
Un rifugio uno sguardo una ricerca di attenzione
In bilico fra l’odio profondo e la redenzione
Ho scelto la beatitudine dell’eterna dannazione

Ehy lo sai che ho perso troppo tempo
Il sasso e tu l’hai ritrovato
Chi dice marchiato chi dice macchiato
Di Indelebile c è solo un destino segnato
Cercavi conforto in un uomo contorto
Ma il fato beffardo è del fiato e già corto
Per noi non c’è cura non c’è medicina
Se poi mi sento solo quando mi sei vicina

La coscienza non lava a secco
Una doccia di sangue freddo
Nulla accade dal nulla ne sono certo
La mia ambizione ha superato di gran lunga il mio talento

Si potesse cancellare tutto il male
Lo berrei come assenzio stanotte
E quante volte avrei voluto urlare ma solo rimasto
In silenzio a pensare alle cose che ho perso
Ad immaginare fosse diverso
Non mi guardo da mesi allo specchio
È da un po’ che sospetto che dentro al riflesso ci sia quella maschera che mi hanno messo

Oh oh oh oh oh

Come un alieno per tornare a casa
Punto alle stelle sono a metà strada da bambino ero felice quando nevicava
Adesso blocca il traffico rovina la giornata
In mezzo alla folla di voci che acclama
Avere un radar e sentire solo quella
Solitaria che infama
Che poi la fama non ha utilità ne importanza
Quando vedi chi ami andare via sull’ambulanza
E allora ho chiesto scusa il cielo
Per la mia intera
Mentre l’infermiera le infilava i tubi nelle braccia
Ho pregato dio prenditi i soldi la mia moto e la carriera
Ma non portarti via la mia ragazza
In un attimo solo capire veramente quello che conta
Realizzare per tempo che nessuno vive per sempre
Quante domeniche a casa in hangover
Invece che andare a trovare la nonna
Adesso mi manca della dolce vita
me ne pento ora me ne pento amaramente
Perché quando corri per vincere non vedi quello che perdi
Tua mamma chiama in ufficio
Tu rispondi in fretta e coi nervi
Tra chi è troppo avanti e chi è troppo in ritardo comunque nessuno arriva in orario
Io voglio tagliare la corda più che tagliare il traguardo

Si potesse cancellare tutto il male lo berrei come assenzio stanotte
E quante volte avrei voluto urlare
Ad immaginare fosse diverso
Non mi guardo da mesi allo specchio
È da un po’ che sospetto che dentro al riflesso ci sia quella maschera che mi hanno messo

Più leggero della cenere
Voliamo via se
Più prezioso di un diamante che
Diventa luce se la fuori e notte
Divento luce se la fuori è notte

  • MUSIC is the way.

    la canzone è strana, ritornello bomba, ma versi, soprattutto quello di fedez, che non si ricordano facilmente e sono anche strane su come le rappano. E lo dico da fan! Levante la migliore del brano sicuramente, e comunque sarà un successo. Sale l’attesa per l’album anche perchè comunque non è assolutamente radiofonica, anzi ricorda i disclosure e altri brani urban internazionali. BENE! SONO MOLTO CONTENTO!

  • Gabriel

    Molto piacevole la canzone ma manca quel qualcosa….forse levante doveva avere più da cantare….

  • Breezy

    Melodicamente la canzone è molto bella, anche se trovo molto discutibile l’intonazione di fedez nella prima strofa e la scelta di levante come feat che, per quanto io la reputi brava, nel bridge non mi piace proprio… Stash ottimo anche in italiano, mentre magnifici il testo e il video

  • MUSIC is the way.

    titolo e featuring sono una bomba!