AGGIORNAMENTO:

Uscito pochi minuti fa il video ufficiale del nuovo singolo delle Fifth Harmony, Down, clip all’insegna della sensualità (ben più contenuto di Work From Home):

 

E’ possibile finalmente ascoltare il nuovo singolo delle Fifth Harmony in collaborazione con Gucci Mane. Si tratta di un pezzo che si candida a probabile hit di questa estate 2017.

Il genere riprende un po’ quello di Work Form Home, con questa Down ci muoviamo nell’ambito del pop con influenze tropical tanto blasonato in questo periodo. Il pezzo prevede anche una commistione urban molto interessante, quando inizia Gucci con i suoi versi la base infatti cambia del tutto, ma il risultato è lodevole, si vede che c’è stato lavoro dietro nella produzione.

Se ci si aspettava un pezzo aggressivo e di impatto, beh se lo paragoniamo ad esempio ad una Worth It, dobbiamo dire che questo singolo invece è molto soft, il ritornello pur mantenendosi orecchiabile non arriva ad esplodere, volutamente, forse perchè quel tipo di formula ormai non va più bene.

Nel complesso si tratta di un brano che promuoviamo per il genere che vuole proporre, è una canzone spensierata che cresce con gli ascolti; la mancanza della voce di Camila Cabello non si avverte più di tanto, anzi se posso azzardare un commento devo dire che si sta decisamente meglio senza i suoi “strilli”, messi lì alla rinfusa tanto per metterla in evidenza.

E’ vero anche che le ragazze vocalmente sono piuttosto basic, non si riescono neanche bene a distinguere l’una dall’altra così ad occhi chiusi, secondo me difficilmente riusciranno a trovare il successo solista. La loro forza per ora è nel gruppo!

E voi che ne pensate di “Down”?

In precedenza su RNBJUNK.com

A soli 3 giorni dall’uscita ufficiale, le Fifth Harmony annunciano ufficialmente il primo singolo estratto dal terzo album di inediti, il primo senza Camila Cabello. Ecco la copertina del singolo “Down” featuring Gucci Mane!

 

dbfurx2voaa1tul

 


Qualora vi stiate domandando che fine abbiano fatto le Fifth Harmony (senza Camila), ebbene, secondo la rivista Variety le ragazze lanceranno il loro primo singolo il 2 giugno!

Ecco un’anteprima di “Down”:


Mentre la sua partecipazione a Dancing With The Stars prosegue a gonfie vele, tanto che i bookmakers la danno per super-favorita per la vittoria finale, Normani Kordei è stata raggiunta da Billboard per parlare del futuro della band e della sua esperienza televisiva. Ciò che la giovane ha svelato alla testata musicale farà certamente piacere agli Harmonizers…

A quanto pare il nuovo materiale delle 5H arriverà ben prima del 2018, anzi, potrebbe addirittura essere dietro l’angolo:

“Il supporto delle ragazze significa tutto per me, specialmente perché sapevano che (questo show) era qualcosa che volevo da tanto tempo. Ci siamo sempre sostenute l’un l’altra. Anche perché ultimamente abbiamo differenti aspirazioni, sogni e desideri. Quindi siamo molto molto di supporto l’una per l’altra e ho apprezzato il fatto che mi abbiano raggiunto a DWTS…

…Abbiamo nuova musica in arrivo. Più intensa si fa la competizione e più ho da fare, tra imparare nuovi passi ed essere in studio di registrazione. Ho avuto un servizio fotografico ieri. Lavorare all’album, scrivere…tanti elementi diversi…”

Cosa intenderà Normani con nuova musica in arrivo? Scontro “sorellicida” in vista? Ricordiamo che, stando all’anticipazione di un giornalista americano, il singolo della loro ex compagna Camila uscirà il 5 maggio. Che la casa discografica di entrambe voglia puntare al fattore rivalità per attirare l’attenzione?


Emergono nuovi dettagli sul terzo album in studio delle Fifth Harmony…

fifthharmony2

Non hanno perso tempo le Fifth Harmony dopo il repentino abbandono di Camila Cabello, pronta a presentarsi al musicbiz come solista (QUI gli ultimi dettagli), ma, anzi, hanno deciso di tornare immediatamente in studio di registrazione per lavorare al primo progetto discografico da quartetto.

Il terzo album in studio della girlband nata ad X-Factor sta prendendo pian piano forma ma non uscirà quest’anno, bensì nel 2018, via Syco e Epic Records.
Le ragazze hanno quindi tutto il tempo necessario per lavorare e mettere del loro nel progetto, come hanno sempre ammesso di voler fare, così da partorire un lavoro curato nei minimi dettagli e, possibilmente, più personale di quanto non sia 7/27 (QUI la nostra recensione).

Ad oggi sappiamo con certezza che Ally, Lauren, Dinah Jane e Normani hanno avuto modo di collaborare con Lemonade, celebre produttore che ha già firmato numerose hit per Rihanna e Nicki Minaj, tra le altre.
Altro indizio lasciato da Dinah in un instagram story di ieri lascerebbe intendere che le 5H hanno in serbo anche una collaborazione con il duo del momento, i Chainsmokers, anche se non è dato sapere se esso sarà compreso nel disco degli uni o delle altre.
Nello specifico in questo video si vedono le ragazze in studio e, nel mezzo del brusio, si sente chiaramente Ally dire “diciamo arrivederci a Alex e Drew”, che, guarda caso sono i nomi dei due componenti dei Chainsmokers. Casualità? Crediamo proprio di no…

Secondo voi le ragazze fanno bene ad aspettare un anno per rilasciare il nuovo lavoro? Nel frattempo la loro ex compagna avrà già aver debuttato come solista, cosa che dovrebbe avvenire tra primavera ed estate.

46 Commenti

  1. il video è come uno qualsiasi di una grande girl band di successo, figaggine coreografie e ammiccamenti. E godetevele un po’ visto che ormai tutte le pop star vogliono fare le finte artistone sperimentaleh!11!!11 Un po’ di sano pop ci vuole! L’unica pecca è che forse potevano cambiare più location

  2. Il video è davvero brutto. L’ho visto solo per capire chi cantava cosa, visto che prima l’unica voce che si riconosceva era quella della cabello.

  3. Non è malaccia, ma siamo lontani da alcuni loro pezzi. Adesso vanno molto di moda questo tipo di canzoni, piatte, se così vogliamo dire, senza un ritornello che spacca.. vedremo come andrà in classifica.

  4. Giusto la parola down all’infinito dà fastidio. Un po’ si sente la mancanza della cabello, ma bisogna abituarsi a questo. Bella o non bella non mi piace la strada che sta pendendo la musica che pretende di fare il boom in USA. E a volte alcuni cantanti pur plasmando la loro musica con quello che va di moda, solo per vendere e fare successo, floppano enormemente, vedasi Katy Perry. Loro può darsi che in top10 ci riescano ad arrivare.

  5. Mhh la canzone al primo ascolto non mi piace moltissimo. Il ritornello sembra quello di Everyday… stessa parola ripetuta per tutto il chorus. Mi aspettavo qualcosa di meglio, ma per fortuna non è malissimo. La parte di Gucci la salto, non mi piace. Però… anche WFH mi sembrava così. Sicuramente la base di Work from home era più interessante di questa, però boh.

  6. Un blog di musica dovrebbe essere informato su qualsiasi tipo di artista, dire che sono basic è falso. Ally Brooke riesce a raggiungere un C6 anche sostenuto, sa fare whistle, come lo stesso Dinah, whistle, falsetto, note basse e alte tutte benissimo, non parlate giusto per dire quattro cose

    • Sono molto anonime. Spesso l’estensione da sola non fa il cantante. Come timbrica non sono voci riconoscibili fra mille, ed è questo uno degli ingredienti fondamentali per fare il cantante mainstream. Comunque la canzone ti è piaciuta? Perchè non ce lo fai sapere invece di rispondere piccato/a su un unico punto che non condividi se il giudizio è positivo e il pezzo è stato promosso dalla redazione?

      • Posso capire Normani ed Ally che sicuramente hanno una voce più comune, indipendentemente dal fatto che siano brave o meno, ma Lauren (elogiata poi da questa pagina wtf forse erano stati scritti da qualcuno gli altri articoli) e Dinah non penso proprio. Timbri bellissimi e riconoscibili e numerosi live in cui sfoggiano le loro capacità (poi vabbè i live delle loro due hit riescono a farle bene solo acustiche e vi sono anche altre esibizioni terribili però il gruppo a mio parere è parecchio buono)

      • Sono stati scritti anche dal sottoscritto gli articoli. Mi piace molto la voce di Lauren, la trovo molto bella e secondo me lei è la migliore del gruppo, o almeno quella che a me piace di più, ma riconoscibilità non coincide con bravura. E’ il tipo di strumento che tu stai suonando, non dipende da come lo suoni. E per il mercato, fidati non è facile emergere con questo tipo di voce. In gruppo sono forti perchè si sostengono tra loro, ma da sole è un altro discorso. Magari con le giuste canzoni riusciranno a farsi notare, ma non è facile, specie con tutti i cantanti che ci sono in giro oggi. Poi tutto può essere.

      • Da soliste forse solo Lauren potrebbe farcela tra le ragazze rimaste nel gruppo ma alla fine penso abbia comunque più possibilità la Cabello. Lei in molte esibizioni perde un bel po’ di punti però in studio sanno davvero valorizzarla (in Know No Better mi piace davvero tanto).

      • La Cabello per quanto non vada pazzo per il suo timbro devo ammettere che era la più riconoscibile, nel bene e nel male, questo sempre a dimostrazione di quanto questo fattore conti nel mercato musicale. Purtroppo è un timbro particolare il suo, che a me risulta fastidioso. Faccio il tifo soprattuto per Lauren, staremo a vedere.

  7. Guardate che è un pezzo che sale con gli ascolti… all’inizio anche io trovavo quel “Down” ripetuto un po’ fastidioso, ma dopo un po’ entra in testa.
    Ci sono canzoni che colpiscono al primo ascolto, altre che vanno ascoltate, e non intendo quelle oscene, come fanno i fan di Britney, Gaga o la Perry quando esce una canzone di m*** tipo “Perfect Illusion”, “Make Me” o “Bon Appétit”.

    • Allora non sono l’unico, a me è entrata subito in testa a differenza di molte dell’ultimo periodo e la sto ascoltando in loop.. è vero che è soggettivo e questo non è per forza sinonimo di qualità ma in effetti mi sembra molto estiva ed è prodotta bene nel suo genere

  8. Non mi piace e secondo me il ritornello è terribile, non sopporto quando ripetono la stessa parola (o frase) fino allo sfinimento Down,Down,Down,Down… noooo!

  9. Non vedo potenziale in questa canzone.
    Al momento si trovano alla 9 in US ma non credo possano fare molto meglio. Vero che ricorda il primo singolo dell’era anteriore ma lo trovò abbastanza peggio, sia a livello di produzione, sound, qualità, vocale…
    Spero possano sfornare singoli migliori.

      • Cosa? A me Work From Home piaceva tantissimo e la ascoltavo ogni giono, per me resta la loro miglior canzone. Ero sicuro del loro successo. Mamma mia quanta acidità e frasi senza senso, non hai azzeccato mezza parola di quello che hai detto.
        Non so quale pensi che sia il mito, ma il mio mito l’anno scorso ha vinto il premio di miglior artista dell’anno, e non solo. Non hanno fottuto proprio una minchia, kiss

      • Della Cabello frega solo ai quindicenni, in America (e anche qui) basta fare una bella canzone e hai successo, puoi pure essere un barbone

      • Della cabello frega anche ai più grandi produttori del mondo, Benny Blanco, Max Martin e Ryan Tedder.
        P.S.: un gruppo è da quindicenni, una solista è per tutti.

      • Poi ”non si sa come” te lo potevi risparmiare. Artisti che di questi tempi ti portano tre singoli tra le prime 13 in hot 100 e tre singoli tra le prime sette in radio si contano sulle dita di una mano.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here