fifth-harmony-02-victoria-stevens-billboard-2014-650x430E’ proprio il caso di dirlo: il mondo della musica non si ferma nemmeno a Natale! Dopo le nuove release di Chris Brown e Miley Cyrus, ora anche le Fifth Harmony hanno voluto festeggiare con noi facendoci ascoltare della musica. Nel loro caso, tuttavia, non si tratta di brani inediti, ma di performance acustiche dei singoli estratti dal loro album di debutto “Reflection” ed una cover (sempre acustica) di uno dei classici natalizi più belli di tutti i tempi, “Silent Night”.

Le performance in questione si sono tenute in occasione di un evento organizzato con la collaborazione di Candie’s Winter e denominato, appunto, Candie’s Winter Bash Acoustic Concert. Questa esibizione conferma, per fortuna, un trend che avevamo visto materializzarsi già con la loro performance al Women in Music in Billboard: dopo aver basato un’intera Era su performance che puntavano principalmente sull’aspetto scenografico, ultimamente le ragazze sembrano concentrate solo sulla voce, e qui cantano addirittura da sedute!

Accompagnate soltanto da una chitarrista, qui le 5 interpreti hanno fatto un lavoro abbastanza buono, sebbene potremmo nominare decine e decine di interpreti (ma anche di gruppi di artisti) che avrebbero saputo eseguire un lavoro più attrattivo di questo nelle medesime condizioni.

Più che altro, personalmente non ritengo sia giusto il trattamento che viene riservato a Lauren, sicuramente la voce migliore del gruppo: la ragazza viene quasi messa in disparte, le parti che le vengono affidate come solista sono davvero poche, eppure il suo strumento vocale è mille volte superiore rispetto a quelli delle sue colleghe. Che questa scelta serva a non fare notare i difetti di colei che il pubblico ha adottato come leader del gruppo?

5 Commenti

  1. Lauren in queste canzoni ha meno parti… Ma nei dischi canta più o meno quanto le altre. Cantava di più soprattutto nel primo EP. Comuqnue a me piacciono molto, non sono sicuro della longevità del loro successo, ma le reputo un buon gruppo per essere stato assemblato così a caso un paio di anni fa in un talent. Anche se sarei curioso di scoprire come sarebbe una probabile carriera solista.

      • Probabilmente in Silent Night sarà proprio per il motivo dell’articolo… Poi secondo me la sua voce suona meglio con un altro genere, magari amche per quello… Comunque speriamo che nel prossimo album abbia pii spazio

      • La rana camilla ahahahah a me non dispiace così tanto Camila… Ogni tanto si è fastidiosa, ma non sempre ahahah

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here