frank-ocean-money

Una brutta notizia colpisce Frank Ocean ed il suo fanbase: il cantante, nonostante l’ottima qualità del suo ultimo disco, non potrà infatti ricevere uno degli onori a cui tutti i cantanti ambiscono: la candidatura, magari con conseguente vittoria, ad un Grammy Award con uno dei due progetti rilasciati di recente, “Endless” e “Blonde” (QUI per leggere la nostra recensione di quest’ultimo).

Mentre si avvicina sempre di più il momento in cui gli organizzatori dei Grammy dovranno annunciare ufficialmente le nomination relative alla premiazione musicale più importante che esista, il pubblico inizia a chiedersi quali artisti potranno ricevere delle candidature e quali no, e così dall’alto iniziano ad arrivare delle conferme. Dopo che uno degli organizzatori ha chiarito che Zayn non potrà essere candidato nella categoria Best New Artist per via del suo passato in quanto membro dei One Direction (QUI per approfondire), adesso Billboard riporta delle news simili anche per Ocean. Ecco cosa scrive infatti il celebre periodico musicale:

Una fonte ci conferma che nessuno dei due album recentemente pubblicati da Frank Ocean è stato candidato, e quindi reso eleggibile, ai Grammy Awards 2017 dalla sua casa discografica o dal suo management, questo sebbene siano stati entrambi pubblicati ben prima rispetto alla scadenza fissata per le candidature, ossia lo scorso 30 settembre

Chi legge una dichiarazione simile potrebbe anche ritenere che il problema sia dovuto ad una mancanza dello stesso Ocean nel presentare il proprio lavoro alla valutazione di questa giuria di esperti (che, essendo tali, non potrebbero invece stabilire loro chi premiare a prescindere dalle indicazioni delle etichette?), ma siamo sicuri che sia così semplice ottenere visibilità e riconoscimenti per un artista indipendente? Questa comunicazione, in realtà, non stupisce più di tanto se consideriamo che adesso Ocean non è più sotto alcuna major (QUI per approfondire), tuttavia dispiace che un album di ottima fattura come “Blonde” non possa essere candidato ad un premio che dovrebbe essere relativo esclusivamente alla qualità della musica, ma che ormai si sta svalutando abbastanza, seppur in maniera meno fastidiosamente palese rispetto ad altre manifestazioni musicali un tempo importanti. Ovviamente è quasi sicuro che Ocean verrà snobbato da qualsiasi cerimonia di awards.

Con il suo “Channel Orange” quando si trovava ancora sotto Universal, Ocean ottenne 6 nominations ai Grammy Awards 2013, e ne vinse 2-

Voi cosa pensate di questa notizia?

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here