Ieri è stato pubblicato “Twelve reasons to die“, la rap opera di Ghostface Killah preparata da Adrian Younge con l’aiuto di RZA. L’album, come già detto, è una storia da ascoltare tutta d’un fiato ed è anche accompagnata da un fumetto sul fantasma di Ghostface. Per promuovere l’album, il membro del Wu-Tang Clan ha rilasciato ieri il video per il primo singolo, “The Rise of Ghostface Killah”.

In questa canzone, così come ci introduce anche RZA all’inizio della traccia, il protagonista Tony Stark è stato già ucciso dai DeLuca e i suoi resti sono stati impressi in 12 vinili. Ma quel che i DeLuca non sanno è che più i vinili vengono ascoltati, tanta più forza acquista il fantasma di Ghostface Killah, che non risparmierà nessuno.

Video thumbnail for youtube video Ghostface Killah & Adrian Younge – The Rise Of Ghostface Killah (video premiere)

Il video è stato diretto dallo stesso Adrian Lounge e racconta ciò che è descritto nella canzone, senza il ricorso ad immagini troppo cruente. Lasciatevi conquistare anche voi dall’ascesa di Ghostface Killah!