Tanti nomi inaspettati, ma anche tante conferme. Ecco qua la lista completa dei vincitori di questa 53esima edizione dei Grammy Awards. Lady Gaga ha vinto qualche awards, in R&B ha dominato John Legend, come Jay-Z in Rap…! Premi anche per Eminem, Rihanna, Usher, Bruno Mars, eh…

Album of the Year: The Suburbs, Arcade Fire

Record of the Year: Need You Now, Lady Antebellum

Rap Album: Recovery, Eminem

New Artist: Esperanza Spalding

Song of the Year: Need You Now, Lady Antebellum

Pop

Pop Vocal Album: Lady Gaga, The Fame Monster
Pop Performance by a Duo or Group With Vocals: Train, “Hey, Soul Sister (Live)”
Traditional Pop Vocal Album: Michael Bublé, Crazy Love
Female Pop Vocal Performance: Lady Gaga, “Bad Romance,” The Fame Monster
Male Pop Vocal Performance:
Bruno Mars, “Just The Way You Are,” Doo-Wops & Hooligans
Pop Collaboration With Vocals: “Imagine,” Herbie Hancock, Pink, India.Arie, Seal, Konono No 1, Jeff Beck & Oumou Sangare, The Imagine Project
Pop Instrumental Performance: “Nessun Dorma,” Jeff Beck, Emotion & Commotion
Pop Instrumental Album: Take Your Pick, Larry Carlton & Tak Matsumoto

R&B

Female R&B Vocal Performance: Fantasia, “Bittersweet,” Back to Me
Male R&B Vocal Performance: Usher, “There Goes My Baby,” Raymond V Raymond
R&B Performance by a Duo or Group With Vocals: Sade, “Soldier of Love,” Soldier of Love
Traditional R&B Vocal Performance: John Legend & The Roots, “Hang On In There,” Wake Up!
R&B Song: John Legend & The Roots, “Shine,” Wake Up!
R&B Album: Wake Up!, John Legend & The Roots
Contemporary R&B Album: Raymond V Raymond, Usher

Rap

Rap Song: Jay-Z & Alicia Keys, “Empire State of Mind,” The Blueprint 3
Rap/Sung Collaboration: Jay-Z & Alicia Keys, “Empire State of Mind,” The Blueprint 3
Rap Performance by a Duo or Group: Jay-Z & Swizz Beatz, “On to the Next One,” The Blueprint 3
Rap Solo Performance: Eminem, “Not Afraid,” Recovery
Urban/Alternative Performance: “F*** You,” Cee Lo Green

Rock

Rock Album: Muse, The Resistance
Solo Rock Vocal Performance: Paul McCartney, “Helter Skelter,” Good Evening New York City
Rock Performance by a Duo or Group With Vocals: The Black Keys, “Tighten Up,” Brothers
Rock Song: “Angry World,” Neil Young, Le Noise
Hard Rock Performance: New Fang, “Them Crooked Vultures,” Them Crooked Vultures
Metal Performance: “El Dorado,” Iron Maiden, The Final Frontier
Rock Instrumental Performance: Jeff Beck, “Hammerhead,” Emotion & Commotion

Country

Country Album: Lady Antebellum, Need You Now
Female Country Vocal Performance: Miranda Lambert, ” The House That Built Me,” Revolution
Male Country Vocal Performance: Keith Urban, “‘Til Summer Comes Around”
Country Song: “Need You Now,” Dave Haywood, Josh Kear, Charles Kelley & Hillary Scott, songwriters (Lady Antebellum) (Need You Now)
Country Performance by a Duo or Group With Vocals: Lady Antebellum, “Need You Now”
Country Instrumental Performance: Marty Stuart, “Hummingbyrd” (Ghost Train: The Studio B Sessions)
New Age Album:Miho: Journey to the Mountain, Paul Winter Consort
Contemporary Jazz Album:The Stanley Clarke Band, The Stanley Clarke Band
Jazz Vocal Album:Eleanora Fagan (1915-1959): To Billie With Love From Dee Dee, Dee Dee Bridgewater

Latin

Latin Pop Album: Paraiso Express, Alejandro Sanz
Latin Rock, Alternative or Urban Album: El Existential, Grupo Fantasma
Tropical Latin Album: Viva La Tradición, Spanish Harlem Orchestra
Tejano Album: Recuerdos, Little Joe & La Familia
Norteño Album: Classic, Intocable
Banda Album: Enamórate De Mí, El Güero Y Su Banda Centenario

Jazz

Contemporary Jazz Album: The Stanley Clarke Band, The Stanley Clarke Band
Jazz Vocal Album: Eleanora Fagan (1915-1959): To Billie With Love From Dee Dee, Dee Dee Bridgewater
Improvised Jazz Solo: “A Change Is Gonna Come,” Herbie Hancock (The Imagine Project)
Jazz Instrumental Album, Individual or Group: Moody 4B, James Moody
Large Jazz Ensemble Album: Live at Jazz Standard, Mingus Big Band
Latin Jazz Album: Chucho’s Steps, Chucho Valdés and the Afro-Cuban Messengers

Gospel

Gospel Performance: “Grace,” BeBe & CeCe Winans, Still
Gospel Song: “It’s What I Do,” Jerry Peters & Kirk Whalum, songwriters (Kirk Whalum & Lalah Hathaway), The Gospel According to Jazz Chapter III
Rock or Rap Gospel Album: Hello Hurricane, Switchfoot
Pop/Contemporary Gospel Album: Love God. Love People, Israel Houghton
Southern, Country or Bluegrass Gospel Album: The Reason, Diamond Rio
Traditional Gospel Album: Downtown Church, Patty Griffin
Contemporary R&B Gospel Album: Still, BeBe & CeCe Winans

Dance

Dance Recording: Only Girl (in the World), Rihanna
Electronic/Dance Album: La Roux, La Roux

Traditional/Alternative World

Alternative Music Album: Brothers, The Black Keys
Americana Album: You Are Not Alone, Mavis Staples
Bluegrass Album: Mountain Soul II, Patty Loveless
Traditional Blues Album: Joined At The Hip, Pinetop Perkins & Willie ‘Big Eyes’ Smith
Contemporary Blues Album: Living Proof, Buddy Guy
Traditional Folk Album: Genuine Negro Jig, Carolina Chocolate Drops
Contemporary Folk Album: God Willin’ & The Creek Don’t Rise, Ray LaMontagne and the Pariah Dogs
Hawaiian Music Album: Huana Ke Aloha, Tia Carrere
Native American Music Album: 2010 Gathering Of Nations Pow Wow: A Spirit’s Dance, Various Artists
Zydeco or Cajun Music Album: Zydeco Junkie, Chubby Carrier and the Bayou Swamp Band
Reggae Album: Before The Dawn, Buju Banton
Traditional World Music Album: Ali And Toumani, Ali Farka Touré & Toumani Diabaté
Contemporary World Music Album: Throw Down Your Heart, Africa Sessions Part 2: Unreleased Tracks, Béla Fleck
New Age Album: Miho: Journey to the Mountain, Paul Winter Consort

Visual Media

Short Form Music Video: “Bad Romance,” Lady Gaga
Long Form Music Video: “When You’re Strange,” The Doors
Spoken Word Album (Includes Poetry, Audio Books and Storytelling): The Daily Show With Jon Stewart Presents Earth (The Audiobook)
Musical Show Album: American Idiot (Featuring Green Day)
Compilation Soundtrack Album for Motion Picture, Television or Other Visual Media: Crazy Heart (Various Artists)
Score Soundtrack Album for Motion Picture, Television or Other Visual Media: Toy Story 3, Randy Newman, composer
Song Written for Motion Picture, Television or Other Visual Media: “The Weary Kind” (From Crazy Heart), Ryan Bingham & T Bone Burnett, songwriters
Instrumental Composition: “The Path Among the Trees,” Billy Childs, composer (Billy Childs Ensemble), Autumn: In Moving Pictures Jazz—Chamber Music Vol. 2
Instrumental Arrangement: “Carlos,” Vince Mendoza, arranger (John Scofield, Vince Mendoza & Metropole Orkest), 54

Classical

Engineered Album, Classical:Daugherty: Metropolis Symphony; Deus Ex Machina, Giancarlo Guerrero &Nashville Symphony Orchestra
Producer of the Year, Classical: David Frost
Classical Album:Verdi: Requiem, Chicago Symphony Orchestra; Chicago Symphony Chorus
Orchestral Performance:Daugherty: Metropolis Symphony; Deus Ex Machina, Nashville Symphony
Opera Recording:Saariaho: L’Amour De Loin, Deutsches Symphonie-Orchester Berlin
Choral Performance:Verdi: Requiem, Chicago Symphony Orchestra; Chicago Symphony Chorus
Instrumental Soloist(s) Performance (With Orchestra):Mozart: Piano Concertos Nos. 23 & 24, Mitsuko Uchida (The Cleveland Orchestra)
Instrumental Soloist Performance (Without Orchestra): Paul Jacobs, Messiaen: Livre Du Saint-Sacrement
Chamber Music Performance:Ligeti: String Quartets Nos. 1 & 2, Parker Quartet
Small Ensemble Performance:Dinastia Borja, Jordi Savall, conductor; Hespèrion XXI & La Capella Reial De Catalunya
Classical Vocal Performance:Sacrificium, Cecilia Bartoli (Giovanni Antonini; Il Giardino Armonico)
Classical Contemporary Composition: Michael Daugherty: Deus Ex Machina, Michael Daugherty (Giancarlo Guerrero), Daugherty: Metropolis Symphony
Classical Crossover Album:Christopher Tin: Calling All Dawns
Surround Sound Album:Britten’s Orchestra, Michael Stern & Kansas City Symphony

Children

Musical Album for Children: Tomorrow’s Children, Pete Seeger with the Rivertown Kids and Friends
Spoken Word Album for Children: Julie Andrews’ Collection of Poems, Songs, and Lullabies, Julie Andrews & Emma Walton Hamilton

Other

Comedy Album: Lewis Black, Stark Raving Black
Instrumental Arrangement Accompanying Vocalist(s): “Baba Yetu,” Christopher Tin, Soweto Gospel Choir & Royal Philharmonic Orchestra, Calling All Dawns
Recording Package: Brothers, The Black Keys
Boxed or Special Limited-Edition Package: Under Great White Northern Lights (Limited Edition Box Set), The White Stripes
Album Notes: Keep An Eye On The Sky, Big Star
Historical Album: The Beatles (The Original Studio Recordings), The Beatles
Engineered Album, Nonclassical: Battle Studies, John Mayer
Producer of the Year, Nonclassical: Danger Mouse
Remixed Recording, Nonclassical: Revolver (David Guetta’s One Love Club Remix), Madonna

33 Commenti

  1. a me basta ke eminem ha vinto per il secondo anno di fila il grammy per best album rap contento anke per jey z poi questo anno il album of the year la vito davero ki se lo meritava bravi quelli dei grammy ke se ne sono fregati di ki ha venduto di piu ho ki e il piu famoso stessa cosa per il Best New Artist. cmq se questo anno nn ci sono grandi soprese kanye west sara il il protagonista dei prossimi grammy

  2. no no noooooooo. non sono assolutamente d’accordo con le vincite di jay z, stiamo scherzando?? o.O doveva vincere Drake che se lo meritava molto di più visto che nel 2010 è stato tutto il tempo in tour, ha pubblicato un disco che ha avuto successo sia a livello commerciale che di critica…
    jay-z ha visto solo perchè si chiama jay-z, e come disse chris brown ieri sera su twitter l’industria musicale è fatta solo di leccaculo e jay-z è uno di quelli! empire state of mind mi sembra un pò vecchia come canzone!
    non parliamo del new artist dato ad Esperanza Spalding…chi sarebbe?? nessuno la conosce!
    per il resto sono d’accordo con tutto…i lady antebellum si sono meritati tutti i grammy ricevuti, preferisco vedere gli Arcade Fire vincere per il miglior album, anche se non li conosco, piuttosto che katy perry con quella cagata chiamata Teenage dream (senza offesa)
    PS: sono super contenta del fatto che justin bieber non ha vinto niente. povero cucciolo :(

    • certo drake si merita tutto!
      empire state è una bella canzone e un grammy ci può anche stare visto che la buona musica sta iniziando a essere poca.
      e se una cantante non la conosci te non vuol dire che faccia schifo.
      cmq d’accordo su biberon.

      • ma guarda che esperanza spalding non la conosce nessuno…su twitter è diventata un trending topic proprio per questo mitivo…poi se tu la conosci ben venga!
        Drake si meritava almeno 2 grammy di sicuro, non si possono far vincere sempre gli stessi rapper, dovrebbero guardare anche alla nuova generazione.

      • hahhahaha si va bene…devono incoraggiare i nuovi rapper. certo.
        Ia new school sta producendo un mucchio di rapper figli di papi, incapaci in autotune e per di più con rime scontate e testi idioti . Finchè resterà viva almeno una delle leggende del rap, l’hip hop non morirà. (e nel frattempo spero che qualcuno di underground che se lo meriti faccia successo.)
        Nulla contro di drake ma è decisamente sopravvalutato al massimo può fare il cantante pop.

  3. Ottima GaGa!!! Ne ha guadagnati 3!!!! Perchè si è fatta il cu_o in questi anni per arrivare dove è ora! :) Contentissimo per lei!!!!
    BORN THIS WAY RULES!

  4. RICCARDO: EVITA DI SCRIVERE CAXATE PERCHé BRITNEY NON HA RILASCIATO NIENTE NEL 2010 -.-

    CMQ NON SONO STATE UN GRANCHé LE PERFORMANCE, ALLORA è VERO CHE I GRAMMY AWARDS PIù VANNO AVANTI CON GLI ANNI E PIù PERDONO COLPI -.-

  5. felicissimo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! perfetto! gaga ha vinto altri 3 premi e sn contento che katy perry non ha vinto niente! e britney? ahahahaaaaaaaa! shitney…

  6. URGENTE!

    CHIEDIAMO SCUSA ALL’ADMIN DEL SITO MA CHIEDIAMO CHE TUTTO QUESTO POSSA ESSERE MESSO IN LUCE E TRASMESSO ANCHE AD ALTRI SITI CHE SI OCCUPANO DI LADY GAGA E MUSICA POP!

    STANCHI CHE SIA LADY GAGA LA COPIONA? BENISSIMO RAGAZZI.
    E ORA DI FARSI SENTIRE, DIFFONDERE ED ERUDIRE GLI IGNORANTI.
    SE LADY GAGA AVRA PUR MESSO EXPRESS YOURSELF NEL SUO NUOVO BRANO, C’E DA DIRE CHE ALMENO LEI QUANDO FA LE COSE LE FA BENE E SOPRATUTTO SA PROPORLE IN MANIERA COINVOLGENTE E UNICA DAL VIVO.

    E ora che chi ha una cultura musicale pop si faccia sentire. E’ colpa di certe presunte icone degli ultimi anni se la musica pop si è abbassata ad un livello talmente basso… MA Lady Gaga è stata una delle poche negli ultimi anni, ad avere proposto buona musica pop regalando live fantastici. Altri nomi? Janelle Monae, Robyn, Beth Ditto. Il futuro del pop è nelle loro mani.

    MA ANDIAMO CON ORDINE:

    L’ultimo singolo di Britney Spears, HOLD IT AGAINST ME, non è altro che è un brano house di una coppia di dj belgi del 2004 (non cosi conosciuti e tuttora sciolti), remixato con la base di What it Feels Like a Airl (Above e Beyond remix) di Madonna (questa versione è comunque quella utilizzata nel video). Oddio chi? SI, LA NOSTRA CARA MADONNA. Provate a sentire, magari riusciamo a far mettere nel suo video youtube una sua esibizione live anche di questo pezzo. :D
    Il tutto è ovviamente condito dubstep, ora usato da kesha, ma usato ben prima da gruppi come DAFT PUNK, UNDERWORLD, CHEMICAL BROTHERS e via dicendo.

    Ma chi ha veramente copiato in questo mese? JENNIFER LOPEZ con la sua nuova hit. La cantante latina ha copiato una cantante non conosciuta ai piu, KAT DELUNA, che gia a suo tempo si era rifatta al beat della lambada.

    Ma volete sapere chi ha copiato la nostra cara Madonna?
    BEH RAGAZZI, L’ELENCO E LUNGHISSIMO. XD
    AMIAMO MADONNA E AMIAMO LADY GAGA E CREDIAMO SIA ORA DI DARE UNO STOP A TANTE POLEMICHE INUTILI SULL’ORIGINALITA DI UNA O DELL’ALTRA.
    TUTTE HANNO COPIATO TUTTE, SIA MADONNA CHE LADY GAGA.

    Ecco nello specifico chi ha copiato Madonna:
    – Annie Lennox (nell’era bedtime stories)
    – Eurythmics (durante la fine dell’era like a virgion/l’era true blue)
    – Cyndi Lauper (durante l’era like a virgin)
    – Michael Sembello (MANIAC = GAMBLER. Sembra la stessa cosa CAPITATA CON BORN THIS WAY, per la ripresa di alcuni secondi pressoche uguali a EXPRESS YOURSELF)
    – Cher (credo che questo si possa vedere sa soli, ma comunque durante i primi anni di attivita e con Music che si rifa totalmente a Believe del 1998)
    – Grace Jones (fine 80, Vogue, Justify My Love e per l’album Erotica. Grace Jones doveva fare uscire BLACK MARYLIN album praticamente identico ad Erotica forse piu elettro ma con gli stessi temi sessuali molti espliciti, con la differenza però che Grace Jones lo aveva prodotto prima e poi mai pubblicato. Madonna ha comunque preso ispirazione dalla grace jones famosa a new york dal 1980 al 1985, sia musicalmente (piu nel periodo disco diva), sia caratterialmente)
    – Michael Jackson (nella anni 80 ovviamente)
    – BJORK degli esordi (nella fase Ray Of Light)
    – Kylie Minogue (sempre e a fasi alterne. Tra le 2 però c’è grande stima reciproca e tutte e 2 si sono sempre ispirate una all’altra con sincerità e senza tanti problemi)
    – Goldfrapp/Daft Punk/Dj sconosciuti (brani dance house in generale)
    – Duran Duran (Hard Candy)
    – Prince (primi anni di attività)
    – David Bowie (di Lets Dance, uno dei suoi album piu dance appunto negli anni 80)
    – Generale musica anni 80: l’elenco qui si farebbe troppo lungo MA consigliamo a tutti di ascoltare un qualsiasi album con raccolte di pezzi degli anni 80 considerati popdance/disco (come OneShot o simili). RImarrete MOLTO sorpresi.
    – Menzione a parte per Confessions On a Dance floor: l’album è totalmente ispirato alle sonorita disco della fine degli anni 70 e degli anni 80. Donna summer, bee gees, the trammps, grace jones, abba, gloria gaynor, irene cara, roxette, visage, sylvester sono solo alcuni dei nomi a cui Madge si è ispirata per creare quello che noi crediamo il suo miglior album. Ma come vedete ha saputo ispirarsi a un’intera generazione di cantanti mescolando un gusto elettronico particolarmente ricercato con Stuart Price che si rifa a produzioni non eccesivamente techno dei daft punk, moby, royksopp, underworld, moloko…
    E madonna lo ha fatto decisamente vent’anni DOPO.

    Ancora convinti che Madonna sia l’originalita piu assoluta mentre Gaga una pallida copia? Per favore. Madonna è una delle piu grandi icone della musica POP, ma è, come tutte le altre icone minori, una cantante che ha preso ispirazione da altre cantanti in maniera palese a volte, discreta per altre. Gaga per questa volta ha preso ispirazione da una sua canzone a sua volta ispirata da un’altra canzone. DOVE STA IL PROBLEMA? Anche qui sono passati 20 anni e gaga ha saputo mischiare diversi generi come madonna ha gia fatto e continuerà a fare.

    QUINDI FORZA MADONNA E FORZA GAGA! BASTA INUTILI GUERRE!
    GUARDIAMO LA REALTA!

    TUTTI I VIDEO POSSONO ESSERE TROVATI SU YOUTUBE!

    DIFFONDIAMO LA CULTURA POP RAGAZZI E SOPRATUTTO CHI HA DAVVERO TALENTO!

    Fatela girare!
    Alessandro/Andrea/Lucian/Mikaela/Denise

    • Mah il tuo messaggio mi sembra piuttosto confusionario e inconcludente… Non mi sembra che Hold it against me abbia qualcosa a che fare con questo remix, se vuoi prendere ad esempio le altre star, devi fare esempi lampanti. Hold it against me ha le stesse identiche note di “The summer is crazy” di Alexia (UGUALE) ed è una palese scopiazzatura di Shattered Glass ma quello va beh è risaputo. La strofa di Miles Away di Madonna è identica a quella di The Real Thing di Gwen Stefani e al ritornello di Midnight Fantasy di Victoria Beckham… Tanto per fare esempi… Ho mandato un messaggio anche ai “capi”, dicendo che ora sarebbe doveroso un messaggio di chiarificazione su cosa è il “plagio”, sul fatto che spesso le melodie si somiglino, mostrando vari esempi. Ma a quanto pare entra da un orecchio ed esce dall’altro.

  7. ops rihanna ne ha vinto uno solo,ma che peccato,non aveva fatto un album grandioso ed era la piu brava del mondo(testuali parole di qualche suo fan-atico)?

  8. La mia reazione è questa: O_O
    Non mi sarei MAI immaginato risultati del genere, completa delusione.
    È propio vero che i Grammy Awards ormai sono morti, da molti anni!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here