E’ andato in onda ieri sera su Fox (in America) l’attesissimo remake del musical per eccellenza “Grease”. Lo spettacolo, gestito da tutti i punti di vista come un vero e proprio evento televisivo e promosso con una forte pubblicità, ha fatto parlare molto per la presenza nel cast di artisti abbastanza noti come Carly Rae Jepsen, Vanessa Hudgens e Keke Palmer, e ci ha inoltre permesso di scoprire qualche nuovo performer che in futuro potrebbe rivelarsi molto interessante, in primis i due protagonisti Aaron Tveit e Julianne Hough.Grease-Live-Music-from-the-Television-Event-2016

Oltre ad ottenere un buon successo a livello mediatico, risultato che speriamo possa convertirsi in successo commerciale per la colonna sonora (in uscita venerdì), questo remake è riuscito a colpire noi amanti della musica per via dell’ottima qualità delle performance proposte, sia per quanto riguarda i 2 brani inediti che con il più oneroso lavoro di reinterpretazione delle varie canzoni incluse nel film originario.

Tra ottime interpretazioni vocali che mettono in luce la capacità di questi ragazzi di calarsi nei panni dei loro personaggi sia dal punto di vista recitativo che da quello canoro e coreografie prorompenti, coinvolgenti e molto ben fatte, il musical si è rivelato molto coinvolgente dal punto di vista prettamente musicali. Certo, l’originale resta di tutt’altro livello, ma anche questo rifacimento si lascia guardare con piacere e presenta esibizioni davvero coinvolgente, soprattutto da parte della Hudgens, della Palmer e dei due protagonisti.

Vi postiamo di seguito le performance. Questi sono i brani inediti:

mentre le seguenti sono le cover:

You’re the One That I Want

 

Greased Lightning

 

Summer Nights

 

Freddy My Love

 

All I Need Is an Angel

 

We Go Together

 

Beauty School Dropout

 

There Are Worse Things I Could Do

 

Those Magic Changes

 

Hopelessly Devoted to You

Che ne pensate di questo spettacolo?

4 Commenti

  1. Solo due parole: CHE FIGATA! Gli attori mi sembravano un pò “appesantiti” ma capisco il contesto televisivo e ciò che era successo prima dello show. E poi, la Hudgens quanto è migliorata? Io me la ricordavo ai tempi di HSM con una voce insopportabile e stridula, qui invece mi perdere ore ad ascoltarla… Datele più musical di questo genere!!!! Uno spettacolo ben fatto per essere in diretta, non al pari dell’originale, ma quale lo sarebbe? Ora voglio anche Hairspray in questo modo visto che già si vociferava!

  2. A parte complimenti alla professionalità di Vanessa Hudgens, il cui padre è morto poche ore prima dello spettacolo, c’è da dire che lo speciale è stato un grande successo in termini di ascolti, raggiungendo addirittura 4.3-4.5 punti di rating!

  3. Interpretazioni e coreografie veramente ben fatte… Sarebbe bellissimo riproporlo nei teatri delle principali città mondiali, anche se in lingua originale…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here