Grimes è una cantante alternativa canadese che propone ormai da anni album ed EP in uno stile che unisce l’eccentricità personale, evidente dall’abbigliamento molto sfarzoso e retrò che mostra all’interno dei suoi video, ad una musica definita dream-pop, rilasciando materiale di buonissima fattura e rimanendo sempre coerente con se stessa.

Grimes-Art-Angels-2015-1500x1500-300x300

Lo scorso 6 Novembre, Grimes ha rilasciato il suo quarto LP, intitolato Art Angelsanticipato dai singoli Flesh Without Blood e Scream, entrambi pubblicati l’ultima settimana di ottobre. L’album ottenne un discreto successo nelle chart anglofone, sebbene i singoli non riuscirono a fare molto.

Art Angels venne letteralmente acclamato dai critici, ottenendo 88/100 nel punteggio di Metacritic e riuscendo a venire nominato tra i migliori album rilasciati nel 2015 da testate come Billboard (#3), The New York Times (#3) e NME (#1). All’interno dell’LP si trova anche una collaborazione con Janelle Monae, cantante rnb dalla voce incredibile.

Proprio ieri la ventisettenne canadese ha pubblicato il video ufficiale atto ad accompagnare la release della traccia numero 6 del disco, Kill V. Maim, brano synth-pop che come ritmo richiama i tipici pezzi della k-pop (quelli delle 2NE1 per citare un celebre gruppo). Il videoclip è ambientata in parte sottoterra, nel tunnel di una metro, in parte in una discoteca, luoghi nei quali la cantante balla e finge di essere impazzita; il tutto termina con la presenza di sangue sul corpo di lei stessa e delle persone che la circondano. Nei secondi finali appare la scritta “You Died”, un po’ come nei videogames horror.

Cosa ne pensate di quest’artista e del video da poco rilasciato?

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here