Ultimamente le cose non sembrano andare poi così male alla cantante statunitense Gwen Stefani. La diva ha infatti potuto godere di un certo successo in USA con la ballad “Used to Love You”, e adesso le cose sembrerebbero andare altrettanto bene con il secondo estratto “Make Me Like You”, una up tempo pop fortemente ispirata dalla musica che andava forte negli anni ’70 e ’80.

In particolare, per l’artista è riuscita ad attirare moltissime attenzioni con l’operazione messa in atto per girare il video (QUA PER SAPERNE DI PIU’), e così subito dopo i Grammy la canzone è letteralmente esplosa su iTunes, arrivando addirittura in top 5 in USA. Adesso, i numeri del pezzo sono un po’ calati, tuttavia resiste ancora molto bene in top 20, un risultato che ci fa ben sperare anche in buoni risultati da parte dell’album “This Is What the Truth Feels Like”.gwen

Per sostenere al meglio la traccia, la bellissima Gwen si è recata nello show di Jimmy Kimmel ed ha eseguito una live performance della traccia. L’esecuzione è stata decisamente buona dal punto di vista vocale, mentre l’avremmo strutturata diversamente sul piano scenico: ottimo l’apporto dei ballerini, ma avremmo preferito che Gwen si limitasse a cantare in questo frangente.

Questa traccia è davvero molto forte, e rispetta quelli che sono i gusti delle radio in questo periodo, sia in USA che nel resto del mondo. Per questa ragione, “Make Me Like You” è un singolo perfetto, tuttavia speriamo che nell’album sia presente anche tanto della più pura anima artistica di Gwen, dello stile musicale che l’ha resa celebre anche da solista a partire dal 2004.

Che ne pensate di questa esibizione? E della canzone?


 

Nuova performance del brano eseguita da Ellen:

Nuova performance del brano:

Nuova performance anche da Good Morning America! Ancora una volta la diva ha proposto un’ottima esibizione, riuscendo a coinvolgere l’intero pubblico. Davvero irresistibile l’interpretazione scanzonata che riesce a proporre dal vivo…

Altra performance da Stephen Colbert.