Il comeback da solista di Gwen Stefani è uno dei più attesi degli ultimi due anni, e forse, finalmente, avverrà proprio nel 2016. La cantante di “What You Waiting For” è stata infatti molto impegnata nell’ultimo periodo, durante il quale ha passato molto tempo in studio di registrazione, probabilmente per apportare le ultime modifiche al suo terzo disco da solista.

Dopo il moderato successo, avuto soprattutto soprattutto nel mercato statunitense, di “Used To Love You”, Gwen ha già pronto il nuovo singolo che verrà rilasciato molto presto. La canzone si chiama “Make Me Like You”, è prodotta da J. R. Rotem (che ha creato grandi hit, tra cui “SOS” di Rihanna) e, in accordo con All Access, debutterà suglio stores digitali il 13 febbraio, per poi essere passata in radio a partire dal 16 dello stesso mese.12714477_447879642072058_383822613_n

Sappiamo che Gwen Stefani si esibirà ai Grammy Awards, che quest’anno si terranno il giorno 15 febbraio e, come già si sospettava da un po’, la cantante potrebbe esibirsi proprio con un nuovo singolo. Il fatto che la nuova canzone venga rilasciata su iTunes proprio a ridosso dell’evento, ci toglie quindi ogni dubbio sul fatto che sicuramente Gwen porterà sul palco dei Grammy una nuova traccia. Probabilmente Gwen si esibirà col nuovo singolo anche il 16 febbraio al mini concerto al Jimmy Jimmel Live, per promuoverlo ancora.

La canzone con ogni probabilità sarà una up tempo, e speriamo bene che sia inoltre l’ultimo singolo rilasciato prima dell’uscita del disco. Gwen Stefani sta infatti pubblicando singoli da due anni ormai e l’attesa si fa sempre più snervante. Non sempre far attendere troppo porta a buoni risultati, ma siamo sicuri che non ci deluderà.

Aggiornamento: Sarà presentato ai Grammy Awards il nuovo video e singolo di Gwen Stefani “Make Me Like You”. Le aspettative verso il brano sono altissime, visto che per il momento sono ben lontani i successi ottenuti negli anni passati. Sicuramente la Stefani rimane una delle popstar più originali ed intriganti del musicbiz, e speriamo che abbia buttato tutte le sue energie creative per questo nuovo brano, che dovrà per forza spaccare nelle charts. Una piccola anteprima del video é stata rilasciata su Twitter.

Rilasciata oggi la versione solo audio del nuovo singolo di Gwen! “Make Me Like You” suona esattamente come la hit che ci si aspettava da lei. Si tratta di una midtempo Pop assolutamente contagiosa e coinvolgente, che sottolinea pure lo stile vocale inconfondibile di questa grande superstar. A tratti mi ricorda un po’ qualcosa che avrebbe potuto lanciare un’altra grande, Kylie Minogue. La canzone secondo noi ha davvero tutte le potenzialità per fare bene, soprattutto nelle radio, e ci auguriamo possa anche sbarcare in Italia con successo…


 

Come annunciato, il video è stato mandato in premiere durante i Grammy. Ecco la versione rilasciata a poche ore su VEVO, buona visione:

 

 

25 Commenti

  1. mi piace da morire. fresca ma vintage nel contempo, ha un sound elettrizzante, irresistibile. ne sono praticamente innamorato, molto meglio di used to love you!

  2. Baby don’t lie >>>>>>>>>>>>>>>>> Make me like you, veramente a tratti MMLY mi annoi (soprattutto il ritornello), per il resto è ok… niente di che.

  3. Mah… ho trovato le strofe molto belle salvo poi constatare un “calo” nel pre-chorus ed infine uno scivolone vero e proprio nel chorus, per me banale, un po’ scialbo ed in definitiva non memorabile.
    Qui ricorda a molti Kylie semplicemente perché attinge a pieni mani da quel sound anni ’80 che ha fatto sì la fortuna della Minogue ma anche di innumerevoli altri autori ancora attivi, a me personalmente le strofe hanno ricordato vagamente i Metronomy, invece.
    Intendiamoci, non è un brutto pezzo ed è ben prodotto (concordo con voi nel dire che metta ben in risalto il suo timbro inconfondibile) ma – strofe a parte – è talmente poco incisivo che l’avrei visto più come una semplice album track che non come singolo di traino per la release dell’album.
    Io credo che abbia un po’ perso il suo sound e che non riesca a rielaborarlo in chiave più contemporanea, ed è un peccato… alla fine dei singoli rilasciati finora l’unico che suona veramente “Gwen” è quello che paradossalmente ha ottenuto meno riscontro, ovvero “Spark the Fire”.

  4. Peccato. La canzone è solo caruccia e un bel po banale. È vero ricorda Kylie Minogue, ma non mi piace. Baby Don’t Lie,Spark The Fire e Used To Love You>>>>>>>

    Deluso.

  5. Carina è carina, ricorda forse il periodo the sweet escape, solo che secondo me manca un pò di grinta e quel tocco in più che la renda più originale.. non la vedo scalare le classifiche sinceramente e non mi viene voglia di riascoltarla più di tanto

  6. ….davvero???! Non ha niente di bello questa traccia….sound sentito e risentito…un pò anni ’80 da ballo… si, molto stile Kylie Minogue, che ultimamente non ha più hit da anni… m’aspettavo molto di più, i successi del 2004-2005 sembrano così lontani….. :(

  7. Che bella canzone..sound completamente differente dai precedenti singoli, fresca, estiva, leggera e sopratutto orecchiabile! Se la promuovesse poco poco farebbe un grandissimo successo secondo me.

  8. La cover e bella…ma un po di fantasia no eh!!?? Praticamente identica…o quasi alla standard edition di REBEL HEART di MADONNA, stesso concept…..stessa acconciatura e stesso trucco…….OMG!!!!!!

    • Vabbè, come se quella di Madonna avesse anche solo qualcosa di remotamente originale… hanno semplicemente omaggiato entrambe Marilyn Monroe, mi sembra evidente.
      In ogni caso due belli scatti entrambi, anche se prediligo quello con Gwen per via del taglio e della combinazione di colori più calda ed “estiva”, proprio come il pezzo che accompagna.
      Di Rebel Heart ho preferito di gran lunga l’altro scatto, quello usato per la Deluxe… una delle sue cover più belle secondo me.

  9. La cover e bella…ma un po di fantasia no eh!!?? Praticamente identica…o quasi alla standard edition di REBEL HEART di MADONNA, stesso concept…..stessa acconciatura e stesso trucco…….OMG!!!!!!

  10. Alla produzione di questo pezzo ci sono Mattman & Robin. Stanno promuovendo molto questo brano (Make Me Like You) e questa performance live Grammy sarà molto più che una semplice performance! Sono sicuro che sarà un bel pezzo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here