Molto particolare il percorso musicale che Gwen Stefani sta portando avanti dal suo ingresso nelle scene. L’artista nasce infatti come seconda leader dei No Doubt, rockband che spesso si è avvicinata anche al pop ma che altre volte ha proposto anche musica prettamente punk, tuttavia da quando nel 2004 la nostra Gwen ha iniziato a lavorare anche come solista, l’interprete ci ha proposto musica praticamente opposta da quella della band, spaziando tranquillamente fra dance, pop, R&B e svariati altri stili.No-Doubt

La convivenza di queste due anime artistiche, un qualcosa di davvero straordinario per un’interprete musicale, ha permesso a Gwen di tornare tranquillamente a capitanare lo storico gruppo nel 2012 per il comeback album “Push and Shove” (disco che, a dire la verità, è comunque il meno rock della carriera del gruppo), per poi riportarla sul lavoro da solista a partire dal 2014, anno in cui la nostra Gwen ha dato il via ad un’Era discografica che solo a breve sfocerà finalmente in un nuovo album.

Ebbene, in questa situazione in cui Gwen è completamente focalizzata sul lanciare il suo terzo album da solista, gli altri componenti del gruppo non hanno perso tempo ed hanno deciso di dare il via anche ad un altro progetto: una nuova band punk. La notizia è arrivata dalla bocca della stessa Stefani, che in un’intervista concessa ai microfoni di Jimmy Kimmel dichiara di aver scoperto tutto soltanto a progetto già avviato.

Oltre a parlare di questo, la cantante ha ovviamente parlato anche del video musicale del suo ultimo singolo “Make Me Like You”. La clip, come sapete, è stata creata in un modo assolutamente originale: Gwen l’ha girata ai Grammy Awards mentre proponeva una sorta di pseudo-performance. Il risultato non ha convinto tutti, ma sicuramente l’originalità dell’idea è degna delle migliori lodi. Eccovi di seguito le parole di Gwen su questo particolare progetto:

Che ne pensate di queste parole?

3 Commenti

  1. ha ragione che non dovrebbe saperne su internet ma tanto quella band non le servirà più perchè per me può farcela benissimo anche da sola

  2. secondo il mio modesto parere, fare una cosa così è stata una scelta azzardatisssima e ben riuscita quindi complimentoni! Una sola cosa? alla fine però non era live vero? come avrebbe fatto a cambiarsi abito in 1 secondo?

    • Si era proprio tutto live 100% Se fai bene caso alla clip ( es quando è al pianoforte) si vedono delle mani che le stanno togliendo i pantaloncini e mettendo i pattini per la scena successiva. E alla fine quando cambia l’abito, Gwen aveva qualche secondo per cambiarsi. La pattinatrice di spalle ,che non vedi mai in faccia, che poi cadrà, era una controfigura e Gwen era già nell’altra scena a mettersi l’abit rosso. Penso che l’abito sarà stato uno di quelli molto semplici da mettere e togliere.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here