Gwen Stefani, fino a poco fa, sembrava decisa a mettere da parte la carriera da solista, ma ora le cose sembrerebbero cambiate.

La leader dei No Doubt, come sapete, ha già all’attivo due album da solo-artist, i quali hanno segnato una parentesi molto fortunata nella sua carriera musicale e che presto potrebbero avere un seguito!

In queste ore, l’interprete di “Hollaback Girl” ci ha fatto sapere di aver ufficialmente firmato un contratto con un personaggio abbastanza noto nel musicbiz, ovvero Irving Azoff, già manager di Christina Aguilera.

A questo punto, possiamo essere davvero certi che la neomamma inizierà a breve a lavorare sul prossimo disco, magari cercando di completarlo prima dell’inizio della prossima edizione di The Voice U.S. e di pubblicarlo proprio nel periodo in cui lo show andrà in onda; infatti Gwen, siederà sulla celebre sedia rossa durante la prossima stagione del talent, e probabilmente cercherà di sfruttare la popolarità derivante da questo ruolo per tornare alla ribalta a livello commerciale.

L’unica nota dolente in questa vicenda è la scelta della Stefani di affidarsi proprio a questo manager; noi tutti abbiamo potuto vedere la maniera pessima con cui la carriera di Christina è stata gestita negli ultimi anni, e per ora non abbiamo alcun motivo di pensare che la stessa persona si comporti diversamente con Gwen.

Voi che ne dite di questa notizia?