gwen-stefani-tour-eve

Lo scorso mese Gwen Stefani ha annunciato le date di un tour estivo in compagnia dell’amica Eve per continuare dal vivo la promozione della sua ultima fatica discografica “This Is What The Truth Feels Like”, uscita il 18 marzo scorso.

Il tour comprende 27 date unicamente in territorio statunitense; partirà il 12 luglio dal Xfinity Center di Mansfield (Massachusetts) per terminare il 15 ottobre al Forum di Los Angeles.
Mancano ancora due mesi all’inizio della leg americana eppure le notizie che cominciano ad arrivare dai rivenditori non sono per nulla confortanti, e ci rimandano un po’ a quanto è successo con l”ANTi tour” di Rihanna.

Nello specifico una fonte ha definito le vendite dei biglietti dei concerti della Stefani addirittura “terrificanti”, continuando dicendo che “in confronto ai suoi recenti tour dovrà aspettarsi un mare di blu”, riferendosi al colore che compare per i posti non venduti sul sito Ticketmaster. Ad aggiungere benzina sul fuoco ci pensano i fans stessi, che tramite i vari social si sono lamentati dei prezzi dei biglietti, da loro considerati troppo alti (variano da un minimo ufficiale di 39.95$ ad un massimo 149.95$).

Esattamente come è successo a Rihanna, il problema principale non sembra comunque essere il prezzo, quanto in realtà le location che Gwen ha scelto per le varie date.A Las Vegas per esempio ha affittato la T-Mobile Arena, la stessa che domenica ospiterà i Billboard Music Awards, per un totale 19.600 posti.
Arene e palazzetti con una media di 15/20.000 posti che a quanto pare anche un’artista affermata come Gwen Stefani farebbe fatica a riempire.

Per il momento nulla di quanto uscito è stato confermato dall’entourage della cantante e date e luoghi delle varie tappe sono invariati. Vedremo con l’avvicinarsi di luglio se anche lei sarà costretta a fare qualche cambio location o se il tutto si risolverà appunto con un incremento delle vendite in questi due mesi che mancano.

Ormai la domanda da farsi è: quanti artisti sono ad oggi realmente in grado di riempire arene e stadi oltre a Beyoncé, Taylor Swift e Adele?

  • cucazz

    ma si ritiri dalle scene musicali.. ormai è diventata solo una macchietta e un personaggio da rotocalco,.. Non ci riescono i veri artisti, a riempire gli stadi.. cosa pretende lei?

  • MUSIC is the way.

    peccato! comunque quello successo a rihanna è strano perchè con ANTI sta andando benissimo in patria ma con il tour ha avuto più successo in europa che in usa!

  • Boh!

    Ma guardate che nemmeno ai tempi dei primi 2 album faceva sold out, figuriamoci ora.

  • SoundPost

    Si ma io mi domando… Era così necessario un tour? Cioè, farle fare degli spettacoli nei festival o nelle trasmissioni questa estate era difficile? Cosa pretendeva? Una ritorna dopo 10 anni (senza contare la parentesi flop dell’ultimo dei No Doubt), con 2 singoli flop, quando c’è un singolo che inizia a ingranare aspetta veramente troppo a lanciare un album fatto in fretta e brutto. Cioè, non si possono pretendere miracoli.

    • Rebellious

      concordo pienamente.
      Il tour era eccessivo…magari con il prossimo album poteva pensarci, se non fa aspettare millenni. Ormai questo è andato, giri il video di Misery e la promuova un pochino, ma nient’altro.

      • SoundPost

        Ma secondo me non le conviene… Troppa concorrenza ora come ora.

      • Rebellious

        intendi rilasciare Misery?

      • SoundPost

        Si

      • Rebellious

        Beh ma se non lo fa ora, quando? Non può mica attendere mesi e mesi… a quel punto abbandona l’album

      • SoundPost

        Secondo me potrebbe concludere direttamente l’era… Ha scelto un brutto periodo, un brutto album e una gestione ancora più brutta.

      • Rebellious

        Non ti posso dare torto. Era partita bene con UTLY, una vera perla…ma MMLY è degna dei peggiori scarti di The Sweet Escape.

      • SoundPost

        A me Used To Love You non faceva impazzire… Make me like you Mi piaceva di più, sarà perché secondo me fa tanto Estate!

      • Rebellious

        Sarà che le precedenti uptempo di Gwen erano spettacolari…ma a me MMLY non dice granchè…mentre UTLY la trovo molto sentita.

      • cucazz

        di Used to Love You lei dovrebbe solo VERGOGNARSI.. per un fatto morale prima ancora che artistico.. Sfruttare una delicata vicenda privata come un divorzio , e scrivere canzoni offensive verso chi l’ha amata, anzi direi SOPPORTATA al suo fianco per 20 anni, (molta gente vicina alla coppia concorda sul fatto che fosse una donna troppo esigente,gelosa,ed egoista ) solo per guadagnarci sopra.. beh.. Questo vuol dire svendere la propria dignità per amore della… carriera, (che sta andando a put— in ogni caso… ) Io al suo posto non avrei piu’ neanche il coraggio di guardarmi allo specchio

      • SoundPost

        Boh, secondo me non ha sbagliato a esternare ciò che provava in quel momento… Fatto sta che a me non piace LOL

  • Gianpiero

    Madonna