Manca pochissimo alla tappa italiana del suo tour all’Alcatraz (10/11), prima del suo ritorno la prossima primavera. Nell’attesa, Styles lancia il video di Kiwi, terzo singolo

Il terzo singolo ufficiale del primo disco solista dell’ex One Direction Harry Styles è Kiwi,traccia tra le più energiche e scatenate del suo self-titled album.

La canzone parla di una passata relazione del ragazzo e di come i falsi gossip sul suo conto e il rapporto con la fama lo facciano impazzire, nonostante non possa far altro che amare la cosa visti gli altrettanti risvolti positivi.

Così Harry il 12 maggio scorso parlando di Kiwi a BBC radio 1:

“E’ nata per gioco, ora è una delle mie canzoni preferite. E’ una delle prime che ho scritto per l’album quando stavo buttando fuori molta energia. Non scrivevo da tanto tempo e questo è ciò che ne è uscito”

Oggi è arrivato anche il video ufficiale del pezzo, con protagonisti, oltre ad Harry, bambini, cani e…tanto cibo!


Testo

[Verse 1]
She worked her way through a cheap pack of cigarettes
Hard liquor mixed with a bit of intellect
And all the boys, they were saying they were into it
Such a pretty face, on a pretty neck

[Chorus]
She’s driving me crazy, but I’m into it, but I’m into it
I’m kinda into it
It’s getting crazy, I think I’m losing it, I think I’m losing it
I think she said “I’m having your baby, it’s none of your business”
“I’m having your baby, it’s none of your business”
“I’m having your baby, it’s none of your business”
“I’m having your baby, it’s none of your, it’s none of your”

[Verse 2]
It’s New York, baby, always jacked up
Holland Tunnel for a nose, it’s always backed up
When she’s alone, she goes home to a cactus
In a black dress, she’s such a such an actress

[Chorus]
Driving me crazy, but I’m into it, but I’m into it
I’m kinda into it
It’s getting crazy, I think I’m losing it, I think I’m losing it
Oh, I think she said “I’m having your baby, it’s none of your business”
“I’m having your baby, it’s none of your business” (it’s none of your, it’s none of your)
“I’m having your baby, it’s none of your business”
“I’m having your baby, it’s none of your, it’s none of your”

[Bridge]
She sits beside me like a silhouette
Hard candy dripping on me ’til my feet are wet
And now she’s all over me, it’s like I paid for it
It’s like I paid for it, I’m gonna pay for this

[Chorus]
It’s none of your, it’s none of your
“I’m having your baby, it’s none of your business”
“I’m having your baby, it’s none of your business” (it’s none of your, none of your)
“I’m having your baby, it’s none of your business”
“I’m having your baby, it’s none of your business” (it’s none of your, none of your)

Traduzione

Ha fatto strada attraverso un pacchetto economico di sigarette
Liquore forte mischiato con un po’ di intelligenza
E tutti i ragazzi dicevano che gli piaceva
Un viso cosi carino su un bel collo

Mi sta facendo impazzire, ma sono così preso, cosi preso,
Sono davvero preso
Sta diventando assurdo, credo di star impazzendo, di star impazzendo
Credo che abbia detto “Sto per avere il tuo bambino, non sono affari tuoi”
“Sto per avere il tuo bambino, non sono affari tuoi”
“Sto per avere il tuo bambino, non sono affari tuoi non sono affari tuoi”

È New York baby, sempre piena,
Holland Tunnel per un naso, è sempre imballato
Quando è da sola torna a casa da un cactus
In un vestito nero, è proprio un’attrice

Mi sta facendo impazzire, ma sono preso, sono preso
Sono davvero preso
Sta diventando assurdo, credo di star impazzendo, star impazzendo
Credo che abbia detto “Sto per avere il tuo bambino, non sono affari tuoi”
“Sto per avere il tuo bambino, non sono affari tuoi”
“Sto per avere il tuo bambino, non sono affari tuoi non sono affari tuoi”

Si siede accanto a me come una silhouette
Una caramella dura gocciola su di me fino a che i miei piedi sono bagnati
E ora è tutta su di me, è come se avessi pagato
È come se avessi pagato, pagherò per questo

Non sono affari tuoi, non sono affari tuoi
“Sto per avere il tuo bambino, non sono affari tuoi”
“Sto per avere il tuo bambino, non sono affari tuoi”
Non sono affari tuoi non sono affari tuoi”