Martedì scorso, durante una conferenza tenutasi al Fast Company Innovation Festival, Hilary Duff ha parlato delle difficoltà riscontrate nel portare avanti due carriere parallele ma anche di quelle riguardanti la spietata concorrenza delle nuove popstars.

gettyimages-496563744

La cantante/attrice ha recentemente pubblicato il suo quinto album di inediti “Breathe In. Breathe Out.” (QUI la nostra recensione) ma, dopo aver rilasciato e presentato a malapena il singolo “Sparks”, l’ex Lizzie McGuire è parsa voler abbandonare la promozione dell’intero progetto.

La Duff, attualmente impegnata nel ruolo di Kelsey Peters nella sitcom statunitense “Younger”, ha ammesso di trovare a dir poco stressante l’idea di continuare a registrare musica, recitare, crescere suo figlio di 3 anni e mantenere una presenza costante sui social network, considerando quindi l’idea di dover prima o poi abbandonare il bivio e scegliere tra la carriera di attrice o di cantante.

“La musica ora è un gioco diverso. Devi dedicarle tutto il tuo tempo, oppure affatto”, afferma l’ex star Disney riferendosi all’utilizzo fisso dei social, impiegati dalle sue colleghe per accaparrarsi nuovi fans ogni giorno e per contribuire al lancio e alla sponsorizzazione dei loro prodotti discografici.

L’artista 28enne, cresciuta in mancanza di tali mezzi di massa e abituata a semplici ma efficaci interazioni con il proprio pubblico, aggiunge di comprendere l’importanza dei media per rimanere al top ma si interroga su “Quanto voler condividere? Quanto tempo dedicare ad essi? Quanti selfies poter postare?”, definendo estenuante tutto ciò.

Siete d’accordo con le dichiarazioni da lei rilasciate? Credete anche voi che, a causa di un mercato musicale totalmente evolutosi con gli anni, Hilary debba effettuare una scelta? O invece pensate sia più opportuno per lei continuare a cavalcare due carriere che, anche se non più brillanti come in passato, le hanno portato fortuna e notorietà in tutto il mondo?

14 Commenti

  1. se vuole fare la cantante deve trovare un genere di nicchia oppure tirar fuori uno stile più forte e in netta controtendenza rispetto a tutto il resto.. in quanto a cinema e tv può fare tutte le commedie che vuole perchè ci sta bene, se si migliorasse potrebbe fare anche qualcosa di più drammatico

  2. Io punterei su qualche progetto di moda o simili. Oltretutto è una bellissima donna, farebbe molto successo!
    Basta vedere la Victoria Adams (o Beckham) che fior fiori di soldi si sta facendo, senza saper far nulla tra le altre cose.

  3. A me mancherebbe in entrambi i casi. IL singolo “Sparks” o la serie “Younger” mi sono piaciute entrambe e se non ci fosse stata lei non sarebbero state le stesse.

  4. Meglio come attrice.. Il suo album non l’ha calcolato nessuno se non fosse per le persone che si informano sulle nuove uscite.

  5. beh può benissimo continuare la carrirea come attrice dedicandosi alle colonne sonore dei film che farà, così come continuare a fare la cantante e utilizare la sua bravura nel recitare per creare video stupendi. non significa abbandonare una cosa per sempre

  6. Vabbè in primis vuole e deve fare la mamma, poi x soldi le conviene fare l’attrice!! certo al limite se nn ottiene alcun ruoli x lunghi periodi, potrebbe dedicarsi a fare musica….

  7. Mi dispiacerebbe se smettesse di fare musica, ho amato il suo ultimo album (e avrebbe meritato molto più successo), ma qualunque decisione prenda sarò felice per lei… ma soprattutto spero sia felice lei!

  8. Alla fine secondo la gente dovrebbe lasciar perdere la musica per il flop di Breathe In. Breathe Out e dedicarsi alla recitazione. Come se in quel campo avesse successo o facesse faville. Lo dico da stimatrice di Hilary e da persona che la segue da molto,a parte Younger,non ha accettato praticamente altri ruoli decisivi nel cinema o nella televisione. E questo Younger non è che sia esattamente un telefilm di punta o chissà quale ruolo maturo…
    Il flop non c’entra,se si sta a guarda il successo dovrebbe lasciar perdere tutto. Il punto è che: a. è una madre che vuole dedicarsi maggiormente al figlio piuttosto che robe come postare selfie su instagram,cosa che invece fanno celebrità più giovani e che non hanno l’impegno di dover crescere un figlio b. i tempi sono cambiati e quindi come lei ha detto,bisogna fare cose come postare foto,selfie o altro sui social,cosa che forse per lei non viene così naturale,o inventarsi strategie promozionali.
    Per i miei gusti potrebbe anche lasciare la musica per dedicarsi alla recitazione ma anche lì dovrà impegnarsi maggiormente e dare un svolta

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here