Hudson Mohawke ha rilasciato il 16 giugno il suo secondo album “Lantern“. A supporto dell’album arriva il video per “Warriors“, una delle tracce di spicco dell’album. “Warriors”, inizialmente prodotta da HudMo durante una sessione di registrazione con Kanye West, colpisce sia per il bel testo, che per un video di un certo impatto.

de2586b44378815f6c804f200e3d2f56d7fd3c1910381f8fb41418635ba54d7b_large

Il testo è qualcosa che possiamo definire auto-motivazionale. E’ contro chi non vuole che del bene ci accada, o semplicemente non crede nelle nostre potenzialità. In soccorso ci viene, appunto, il ritornello in cui si dice: “Perchè potremmo aver perso una battaglia, ma vinceremo la guerra. E non ci importa perchè noi lottiamo per l’amore. Quindi fanc**o quello che dicono gli altri, perchè noi siamo i guerrieri!

A volte, potrebbe anche accadere che altri siano solo invidiosi di quello che siamo riusciti a fare, quindi “cercano di toglierci le speranze, prendere il nostro cuore caldo e renderlo il più freddo. Come se fossimo sotto ipnosi, finiamo per fare cose pazzesche per essere notati“. Ancora una volta, bisogna solo credere in se stessi e dimostrare con i fatti che noi ce la possiamo fare, “noi siamo i guerrieri“.

Per il video, il Dj scozzese ha chiamato il labelmate Pusha T. Nella clip, diretta da Eric Yue, troviamo King Push, visibilmente affaticato dalla corsa, che continua a fuggire da qualcosa che lo spaventa o lo minaccia. Qualcosa forse più grande di lui, come suggerito dalle riprese dall’alto di Long Island, New York.