Se dopo essere stati lanciati dalla Disney arrivare al successo, nel loro caso, è stato un vero e proprio gioco da ragazzi, non si può certo dire che i Jonas Brothers si siano mantenuti costanti negli anni. Dopo l’iniziale exploit che li ha portati a vendere 8 milioni di album in pochi anni, l’attenzione mediatica nei confronti della band è scemata al punto da far si che il loro ultimo album “V” passasse inosservato, il tutto proprio mentre altre popstar disneyane come Miley Cyrus, Demi Lovato e Selena Gomez ottenevano le più grandi hit delle loro carriere. Ciò ha ovviamente portato a delle conseguenze estremamente negative per loro e la loro carriera, il che ha portato ad una scelta molto importante.

Dopo aver condiviso fama, soldi e successo per oltre 9 anni, i 3 fratelli hanno deciso di smettere di fare musica insieme. La notizia è arrivata nelle ultime ore subito dopo l’inatteso annullamento del prossimo tour, il quale si stava rivelando anch’esso un flop con molti biglietti invenduti. La motivazione ufficiale messa in campo per giustificare questo scioglimento è la presenza di alcune gravi divergenze tra i 3 fratelli, tuttavia appare chiaro a tutti che alla radice di questa separazione ci sia il loro calo di consensi. Vedremo se qualcuno tra di loro avrà la forza di lanciare una carriera da solista. Che ne dite di questa notizia? Ve lo aspettavate o ne siete stupiti?

6 Commenti

  1. La gente mi fa morire, parlano di tutti questi giovani artisti maschili come se fossero gente inutile, senza talento e senza un futuro, anche quando parlano dei One Direction, ragazzi, hanno tra i 19 e i 21 anni, che genere di musica vi aspettavate?
    Sono giovani, oltre che a parlare di amori e cazzate varie che devono fare? non posso già parlare di droga, esistenza vissuta e cose del genere, per cui è inutile che tutti ribadiate quanto sono commerciali certi artisti, si sa che per sfondare nel mondo della musica, oggi come oggi, per dei ragazzi cosi’ giovani, ci sia solo da puntare dai fan con certe fasce di età, cioè da 3 ai…21 anni?
    Lascia che poi crescono, fra qualche paio di anni, fanno le loro avventure, le loro esperienze e le raccontino tramite canzoni piu’ mature, ma non potete condannare dei ragazzi -con del talento, perchè le voci ci sono, ovvio che poi devono migliorare- solo perchè è il genere di musica che non vi piace, è assurdo.

  2. State zitti,i Jonas Brothers hanno il talento,chi siete voi per giudicarli ? Secondo me sono molto più bravi di molte rock band che suonano canzoni fatte con lo stampino (es. AC/DC)

  3. Non ne sentiremo la mancanza, gente inutile per musica inutile.
    E le directioners fra qualche anno cresceranno anche loro, e ci saranno nuove bimbeminchia pronte a svenarsi per qualche altro figaccione, e così via… Tutto scompare, prima o poi, quando manca il talento.

    • È proprio vero! E pensare che quando ero più piccolo le ragazzine andavano letteralmente matte per questi tre molto più per esempio adesso delle directioner con i loro idoli, appena usciva un loro disco lo stesso giorno lo possedevano tutte.. E poi puff le bambine crescono , loro pure, finisce la serie ,uguale fine della pacchia e attenzione mediatica zero. Di certo non si può dire che siano dei musicisti di talento ahaha però’ ad esempio avrebbero potuto dare molto di più adesso che in passato dato che sono cresciuti e maturati ,ma appunto non avendo nessuno che li conosce nel pubblico adulto e le ragazze che ormai guardano altrove chi se li compra i loro dischi? Nessuno

  4. Stessa fine degli Hanson, il primo album è stato un successo con 8 milioni di copie poi con il passare degli anni sono scesi anche se adesso hanno successo ma solo tra i loro fans! Se si sciolgono non credo proprio che avranno successo da solisti visto il flop dei album di Nick e Joe :( Non sono una fan ma mi dispiace..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here