La scomparsa della cantante inglese Amy Winehouse ha scosso tutti, fan, adetti ai lavori e colleghi della stessa interprete i quali via Twitter hanno espresso il loro cordoglio. Amy aveva soltanto 27 anni ed una vita costellata di eccessi, abuso di droghe ed alcool che l’ha portata ad un rapido declino fisico e mentale. L’ultima apparizione ufficiale è stata a Belgrado, prima ed ultima tappa del Tour che ha mostrato ancora una volta a tutto il mondo che i problemi irrisolti della cantante erano ancora li a perseguitarla. Ora, come sempre succede, sarà la sua musica a ricordarci di lei. “Back to Black” in poche ora ha già raggiunto la vetta della classifica iTunes americana mentre il suo album di debutto “Frank” staziona alla 5. Ecco i messaggi dei colleghi:

Missy Elliott:

“My Condolences go out to Amy Winehouse family and My Prayers to those Families who lost loved ones in Norway…”

Mark Ronson:

“She was my musical soulmate & like a sister to me. this is one of the saddest days of my life”.

Ne-Yo:

“Rest in peace to Amy Winehouse. Your pain was your art and your art was beautiful pain. May you live forever in your music”.

Mary J. Blige:

“Rest in peace Amy Wine House. I hope the after life brings u the piece u were searching 4 on earth. Love MJB”

Jessie J:

“The way tears are streaming down my face. Such a loss. RIP Amy. Man…. Something tells me that we’ll be talking about Amy in 30 yrs time in the same way we tlk about other music legends who’s lives ended early.

Rihanna:

Dear God have mercy!!! I am SICK about this right now! I am genuinely heartbroken about this. #DearAmy U made a MAJAH impression on this industry and throughout the world, in such a short space of time…too short! #ICONSneverDIE

Alexandra Burke:

Omg Amy Winehouse. I am so so sad… My heart goes out to her family. She was so talented and such a lovely lady. May her soul rest in peace. Gone too soon and so young

Nicki Minaj:

Please tell me Amy Winehouse didn’t die. Is this some sick joke?

Monica:

I appreciate artists with true talent that aren’t afraid to be an individual, Amy Winehouse was that. U nor your music will be forgotten.

Melanie Fiona:

I’m so terribly saddened by the death of Amy Winehouse. One of music’s finest and my favourites. Tragic. Smh. #RipAmyWinehouse

Katy Perry:

RIP Amy Winehouse. May she finally find peace

JLS (Oritse):

I can’t believe what i’ve just been told! Amy Winehouse you are one of my all time music heroes! You are now in a better place…times like this remind me why its so important to live live to the fullest!! Amy Winehouse you will be a legend in all out hearts!

Usher:

I’m so sad to hear the horrible news of Amy Winehouse’s death. I’m so happy I knew you Amy…Rest Well. Gone Too Soon…we’ll miss you!

Rita Ora:

RIP Amy Winehouse…Drugs are evil…the devil preys on the weak, don’t support him. Such a loss

Bruno Mars:

Kanye said it best ‘If you admire somebody, you should go ‘head and tell em’ People never get the flowers while they can still smell em’

Estelle:

Beyond hurt right now.

Keri Hilson:

Amy Winehouse…so tragic. I loved her. She inspired me! I kept hoping she’d find a happier place than her self destructive state…damn.

Diddy:

RIP Amy Winehouse

Eve:

My condolences to Amy Winehouse’s family and friends :( RIP so sad

Tiffany Evans:

R.I.P Amy Winehouse.

Lloyd:

I watched her run through what were apparent local favorites although I’d never heard of her nor them. I concluded at that point that this girl was… NOTHING short of amazing. She had horns, she had the voice of a sista, and she had a rock star attitude. Like F*ck em, ima do me. Secretly, I had a crush on her. Rebellious, vulnerable, and could sing. Perfect mix. I’m so mad she’s gone.

Cassie:

“I’m a young woman and I’m going to write about what I know.” -Amy Winehouse Rest In Peace to such a talented young woman

Nas:

R.I.P Sis. Why u couldn’t chill???? why the F*ck U Leave? Love U Sis!

34 Commenti

  1. KELLY CLARKSON:
    I heard the news about Amy Winehouse. I’m incredibly sad. I didn’t know her but I met her a few times and got to hear her sing before she blew up. She was a beautiful and talented girl. I’m angry. What a waste of a gifted person. What a shame she saw no hope and continued living her life in that manor. I have been that low emotionally and mentally and that is overwhelming. I keep asking myself why some of us are spared and the others are made examples. I’m very angry and sad. I don’t know why it’s bothering me so much. Sometimes I think this job will be the death of us all, or at least the emotional death of us all. Maybe that is why as a little kid in sunday school I learned that God didn’t want false gods or idols. I thought it was terribly selfish of God as a child but I think I get it now. He didn’t want us following people or things that are imperfect and not so much for the followers but for the gods and/or idols who will never be what everyone wishes or needs them to be because we are made imperfect. He knew we wouldn’t be able to handle the pressure, the shame, the glory, or the power the spotlight brings. I am distraught. I am also extremely grateful and thankful for the people who love me and support me. Without such amazing friends and family who knows where I’d be. My thoughts and prayers are with her friends and family. I am so sorry for your loss. I pray for peace in your hearts.

  2. Io oggi ho scritto un attacco verso gli utenti che VERGOGNOSAMENTE anche davanti alla morte criticano o fanno paragoni. Chiaramente questo sito accetta messaggi in cui traspare una chiara freddezza e insensibilità a sfavore magari di commenti infervorati che però hanno un contenuto a mio avviso più profondo. Quella della Norvegia è una tragedia. Ma su un sito di musica e non di cronaca generale si parla di artisti. Inoltre, quelli che dicono che non si deve provare pietà per una persona che abusava di alcool e droghe io dico solo che auto ledersi o auto infliggersi sofferenze è meno spregevole che elargire commenti su una persona che nel giusto o nell’errore a soli 27 anni è morta sola e depressa. Tutti i fans sapevano come stava, la sua crew anche. Nessuno l’ha aiutata. Nessuno la trattenuta dall’ esibirsi in Belgio e fare una figuraccia. Nessuna l’ha tenuta sotto controllo. Una morte preannunciata dicono ai TG. Per me è stata lasciata al suo destino ed Amy è morta sola! Voi che giudicate e credete che i commenti dei colleghi siano quasi non necessari vi dico solo che loro sono solo da stimare perchè sia questo sentimento di cordoglio vero o di facciata rimane la cosa giusta da fare e l’esempio migliore da dare: Quello della pietà. Non ha condotto una vita retta ma probabilmente avrà avuto i suoi motivi. Non è una giustificazione ma credo che la depressione sia una malattia e nemmeno l’alcool può annegarla. Non senza aiuto! Ripeto di tutti questi commenti restano due cose ferme: Una delle più grande artiste degli ultimi anno è morta dopo un successo attutito dalla sua infelicità e tristezza. Ed è morta sola. Spero abbia trovato pace adesso. PUNTO! In quanto a voi che criticate: Beh mi fate pena anche voi perchè siete aridi e inappropriati e irrispettosi. Era una persona sofferente. Rispetto ad una grande artista non abbastanza forte.

    • Come dico da due giorni, concordo perfettamente.. è AGGHIACCIANTE vedere quanta gente non umana esista.. l’errore non è Amy, è questa gente che conduce una vita ” giusta” senza eccessi ma senza nemmeno rendersi conto di quello che fa.. è così insoddisfatta però, che sfoga la propria frustrazione criticando chi vive in maniera differente.

  3. Comunque Molti su twitter hanno scritto anche sulla norvegia
    katyperry Katy Perry
    Let’s pray for our Norway friends as we lay our heads down tonight!
    Jessie J
    Laying thinking of all the death and sadness in the world. Thinking of Norway remembering Amy and all the innocent people around the world who have lost there lives.

    e comunque come a molti interesserà con quale abito è uscita lady gaga per andare a buttare la spazzatura x alcuni puo’ essere interessante leggere i commenti dei loro cantanti per vederne il sincero dispiacere e sensibilità.e comunque anche sul corriere della sera hanno scritto i commenti di rihanna e demi moore quindi non vedo il problema di averli scritti in un sito di musica

  4. Voi avete problemi mentali.. cosa c’entra la tragedia norvegese con un sito di musica? Non c’è un dispiacersi di più e uno di meno, sono morte delle persone..
    Ed è normale postare i tweets delle star, siamo in un blog di musica.. questo non significa che i nostri pensieri siano meno importanti, siete così insicuri? :D
    Quando cantava entrava in una dimensione tutta sua, credo che la separazione dal marito sia stata la stoccata finale.. era sicuramente una donna fragile e sensibile, come tutti i veri artisti, che vanno aldilà delle apparenze e dei giudizi mediocri come i vostri, stile ” se l’è cercata”.. non se l’è cercata, in Terra non stava bene, la vita è una ma non c’è scritto da nessuna parte che bisogna onorarla vivendo.. o peggio ancora esistendo.. lei non si sentiva nel posto giusto!
    ” Mal du vivre”, si chiama, l’essere tormentati, il non sentirsi parte del mondo in cui si vive, ed è un sentimento che esiste da secoli.

    • scusa ma dimmi te il senso di postare cosa hanno detto le celbrità?
      chi se ne frega??…dobbiamo leggere cosa hanno detto sulla sua morte perchè sono famosi?..bah.
      e la tragedia norvegese centra non per il sito, che è un sito di musica, ma per le celebrità…che spero abbiano scritto qualcosa anche sulla tragedia perchè twitter lo usano per ogni cosa non solo per la musica!

      • Non perchè sono famosi, ma perchè molti di loro sono artisti, e spesso solo gli artisti possono capire certe anime, e a quanto pare è vero, visti i commenti stupidi che ho letto.
        Non capisco quale sia il tuo problema ;D

      • Ci mancherebbe altro!
        Ma non giustifica comunque quello che hai detto.. allora perchè commenti quando un produttore critica un’altra canzone? O quando Rihanna dice di non vestirsi di carne? Che cavolo ce ne frega di quello che pensano? Siamo in un blog di musica, che parla di questo mondo, e questa triste vicenda ne fa parte, con annessi i saluti degli altri artisti.

  5. Di solito le persone ricorrono ad alcol e droghe per fuggire da altri problemi … forse la povera Amy aveva ”altri problemi” e si è riffugiata nell’abbuso di sostanze … succede a tutte le ”anime” fragili … non capisco il post sulle condoglianze delle stars … le nostre forse valgono meno? … alla fine, visto la fine che ha fatto lei tutti li … in un modo o nell’altro finiamo … famosi o meno … scusate la crudezza … Almeno la povera Amy ha smesso di soffrire … non sò perchè ma mi viene un magone alla gola ogni volta che penso a lei … poverina :(

  6. Non capisco il senso di paragonare la tragedia di Oslo con la morte della WineHouse su un sito relativo alla musica! E’ normale che tra colleghi c’è solidarietà! Questa ragazza che possa piacere o meno è stata molto influente per la musica degli ultimi anni, era davvero talentuosa. Che poi prendesse droghe sono problemi suoi questo non implica che abbia “meritato” di morire solo perchè usava stupefacenti. Ma stiamo diventando esseri inumani??Che tristezza mamma mia!

  7. Io non ce la faccio più. Lei, i ragazzi norvegesi.. e molte altre guerre. Ho il cuore che batte a stento e ho l’anima a pezzi.. Non ce la faccio più.. Forse John Lenon quando scrisse Imagine immaginava un mondo che pultroppo non potrà mai esistere..

  8. Beh… Alla fine di chi dice gente che la conosceva come la posso conoscere io non è che mi interessi granché… Anche se certa gente è famosa… Tra tutti i tweets credo che l’unico veramente sentito sia quello di Mark Ronson…

  9. Non mi sembra giusto dispiacersi così tanto per una persona che ha abusato di droghe e alcol…di persone dipendenti ne muoiono ogni giorno a centinaia. Questo lutto generale solo perchè era una cantante che non ha sfruttato al massimo il suo talento?Non fraintendetemi, la morte è sempre una cosa tragica, ma questa donna se l’è voluta, e nessuno dica di no.

  10. Ma porca troia vergognatevi idioti. Una persona con un disagio. Questo era lei. Aveva tutto se l’ha sputtanato è perchè c’era un disagio di fondo. Si sapeva che soffriva di depressione. Noi dovremmo vergognarci tutti. Molti artisti scompaiono improvvisamente senza che nessuno sapesse delle loro dipendenze o dei loro problemi. Amy beveva sul palco e nessuno li attorno le ha dato davvero una mano. Trascinarla in Rehab senza darle un aiuto psicologico o un appoggio forte non serve a nulla. Lei stava male. Una persona non cerca di morire ma a volte smette di tenere alla propria vita. Non è falso moralismo ma pietà umana. Io sono triste per Amy ma sto male per tutti voi freddi e senza un minimo di pietà umana!! Sicuramente voi vivete bene la vostra esistenza!! Mi fa piacere per voi ma se non avete mai provato a essere depressi non potete giudicare. Io per primo non me la sento di giudicare perchè NESSUNO DI NOI SA! Lei stava male e tutti la criticavano, nessuno le ha dato un supporto morale o un po’ di aiuto! Ed è morta sola in un’ appartamento nel tentativo di annegare e anestetizzare il dolore. E’ finita. Ancora giudicate? Ma non vi fate un pochino schifo?

  11. concordo con alcuni di voi. è giusto dispiacersi ma sino ad un certo punto. penso che sia più utile capire cosa si può apprendere da questa esperienza.

  12. E basta fare i moralisti! Se si drogava probabilmente aveva dei problemi, quindi stop fare affermazioni del cavolo. Come ho letto da qualche parte “Amy non è morta, è solo tornata a casa”.

  13. si ovviamente dispiace molto di piu per la tragedia in norvegia , spero che anche su quello abbiano scritto qualcosa..
    ma sinceramente questo post lo trovo inutile… e allora? devono interessare a qualcuno le condoglianze delle star? come le abbiamo fatte noi le fanno loro , ma leggere le loro perchè sono famosi mi pare ridicolo

  14. mi dispiace più per i 92 poveretti uccisi da quel pazzo maniaco piuttosto che per una che se l’è cercata ogni santo giorno…purtroppo si è rovinata con le sue stesse mani..con tutto rispetto

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here