Mentre tutti attendono il suo nuovo album, o almeno il primo singolo della nuova Era, si continua, nonostante tutto, a parlare di Beyoncé. La cantante ha da poco rilasciato una solo version di “Part II”  e sempre da poco sono arrivati direttamente dalla Official Charts Company i risultati delle vendite di tutti i singolo della sua carriera come cantante: sia solista, che in gruppo o come featuring, ovviamente in UK.
In prima posizione troviamo l’inno femminile “If I were a Boy” (735mila copie)seguita da “Single Ladies” (690mila copie), come ci si poteva aspettare. Ma la vera sorpresa arriva nel trovare “Best Thing I Never Had” alla 6, nonostante nel resto del mondo sia stata accolta freddamente, e non abbia raggiunto la prima posizione come “Indipendent Woman” con le Destiny’s o “Beautiful Liar” con Shakira. Eccovi le prime 30 posizioni:

Per le ultime 10 posizioni potete dare un’occhiata al sito (cliccate qui). Intanto, che ne pensta di questa classifica?

24 Commenti

  1. Vedi che non ce la puoi fare? :) Beyoncé non ha rilasciato nessuna versione solista di “Part II (On The Run)”, era un file fan made :) Tra l’altro opera di un nostro amico italiano.

  2. Best thing I never had proprio non me la sarei aspettata alla posizione 6, è stata solo una bella canzone… Corettissima comunque il resto della classifica, tranne l’assenza di Why don’t you love me che era bellissima

  3. Quello che non è chiaro a molti qui è che Bee è un’artista r&b/urban, non pop. Il fatto che i singoli di maggior successo della sua carriera (quasi tutta la top 10, le prime quattro posizioni soprattutto) siano pop è indicativo di come la gente non la veda per la sua vera natura. Anche i commenti confermano questa cosa. Comunque ha venduto 160 milioni di copie (DC incluse) in oltre 15 anni di carriera, ha solo 31 anni ed è la miglior vocalist in circolazione, oltre che un artista/performer coi contro-cazzi.
    Sinceramente certe persone dovrebbero evitare di tirare in ballo altre popstar, che con un’artista urban come Bee non c’entrano un tubo. Se avesse pubblicato solo album pop come IASF avrebbe venduto più o meno il doppio di quelle galline :)

    • ma perfavore, 160 milioni te lo sei inventato? ha venduto 20 milioni da solista (britney ha venduto 4 volte in più, rihanna in meno tempo ha venduto di più) e le vendite delle destiny’s child, per quanto beyonce rappresentasse il gruppo, non rappresentano vendite di beyonce ma del GRUPPO. e in ogni caso non arriverebbero ai 50 milioni. L’unico fattore che si può usare per Beyonce è il talento, non le vendite perchè in quello, nonostante il successo, non è la migliore.

      • Io non sono un esperto di vendite di beyonce…ma forse hard candy si riferisce al totale di album e singoli,ma comunque in effetti sembrano troppi 160mln di dischi

  4. Comunque beyonce e’ una grande artista…e tanti haters che l hanno definita stupida…ed altro sono solo offensivi nei suoi confronti…e non critici,si puo commentare…criticare…ma non offendere please!!! Non e’ la mia artista preferita…ma vi posso dire che e’ una che muove le masse…anche se a volte alcuni suoi progetti non hanno stravenduto,pero’ in paricolar modo negli states…tante ragazze vogliono essere beyonce..e vestono come lei e cercano di essere tanto simili al suo stile,francamente attualmente non vedo nessun altra icona di una generazione di teenagers,tra katy perry,rihanna,lady gaga e altre.

  5. capirai, tutto sto papello dei numeri ridicoli, non ha nemmeno un singoli che superi il milione. (Rihanna & Lady Gaga per esempio ne hanno più di uno)

  6. Solo 10 anni di carriera da solista, successo in America buono ma incostante e anni luce lontano da quello che hanno avuto Madonna o Whitney Houston nella loro prima decade,i singoli dell’ultimo album “4” quasi ignorati dalle radio pop americane, modesto successo internazionale e questa stupida arrogante si fa fotografare con uno scettro tra le mani vestita da regina, SI nomina nuova regina avendo dalla sua parte alcuni addetti ai lavori che forse invece di musica farebbero meglio ad occuparsi di cronaca rosa, ma regina di che? Del pop sicuramente no perchè non ha avuto nè vendite e nè risultati in classifica FENOMENALI necessari per esserlo e poi se lei è allora la nuova regina del pop Madonna chi è l’imperatrice?

    • Confesso di aver dovuto leggere il tuo commento due volte per tentare di capire se fossi serio o ironico.
      Siccome propendo, ahimé, per la prima ipotesi (nonostante i tuoi vaneggiamenti): ma quando mai Beyoncé si è autoproclamata nuova regina del pop??? Mi sono forse persa qualcosa? Da quando in qua Beyoncé è pop, soprattutto? Una qualche incursione nel genere (vedi Irreplaceable o varie tracce di I Am… Sasha Fierce) per vendere di più non fa necessariamente di lei un’artista pop, cosa che difatti non è. Da qui, che senso ha fare paragoni con Madonna? Son proprio due generi e due mondi totalmente diversi…
      Quello della “regina” è soltanto un concept funzionale al tour e fine a se stesso, mi pare piuttosto lampante!
      Rasenti poi il ridicolo, a mio avviso, quando parli del suo successo, a tuo giudizio “buono” sul suolo americano e “modesto” a livello internazionale… Mah, forse io e te non abbiam vissuto sullo stesso pianeta negli ultimi dieci anni, ma sarà proprio grazie a questo suo presunto “modesto” successo internazionale che è considerata una degli artisti più iconici e di maggior successo dell’ultima decade! Alla faccia del modesto successo…
      Detto da una che non si reputa nemmeno una sua fan, peraltro!

      • Oh sì certo concept funzionale al tour e fine a se stesso però chissà perchè ha preferito vestire i panni di una regina (tra l’altro copiando il concept del Re-Invention tour di Madonna del 2004) e non di una salumiera, ma per favore! E a proposito “sua non fan” questo GRANDIOSO successo internazionale dove l’ha ottenuto? Sbirciando la sua discografia su Wikipedia io non lo vedo, vai ad informarti prima di scrivere.

  7. Chi è lei rispetto alle altre? Nessuno è una artista di successo…con la differenza che tra le esponenti R&B è stata una delle poche a rimanere in voga anche mentre il mercato urban crollava quindi merita di essere menzionata quella volta di più perchè è riuscita a stare in piedi rimanendo fedele al suo genere e senza abbassarsi alle regole del trand…e poi ha talento…Ogni cantante uomo o donna ha la sua particolarità che la/o rende unico/a nel suo genere…punto!

    Guardando questa classifica io devo dire che mi sarei aspettato Single Ladies alla numero uno…però poco ci mancava.

    Le mie personali preferenze sono altre…Della Beyoncè solista le mie preferite sono Crazy in Love, Listen, Halo e Suga Mama…anche Work it Out è molto bella! A dire la verità me ne piacciono moltissime…Check on it anche molto carina. Dell’ ultimo disco ho amato Best Thing I Never Had, Love on Top e Start Over (che però non è stata estratta)

    Con le Destiny’s Child l’amore si spreca: Lose my Breathe, Independent Women, Bills Bills Bills, Soldier e Survivor sono davvero stupende ma anche Stand Up for Love, Bootylicious e Boog a Boo!

  8. sempre questi post su beyonce
    ma chi è lei rispetto alle altre?
    mentre tutti aspettano il nuovo album… andateci piano anche io aspetto il disco di Katy perry e Britney spears eppure dei loro numeri niente
    io sono un grande fan di beyonce ,faccio l’esempio ho anche comprato il disco promozionale di heat del profumo, ma è ingiusto e totalmente inutile pubblicare post del genere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here