Come avviene sempre per ogni edizione del Superbowl, Katy Perry e gli altri artisti che si sono esibiti durante l’halftime show non sono gli unici performer che hanno presenziato durante l’evento.

Subito prima dell’incontro di baseball più importante e famoso in assoluto, infatti, è sempre presente una star musicale alla quale viene affidato l’onore (e l’onere) di interpretare “The Star-Spangled Banner”, l’inno nazionale statunitense.

Per questa edizione tale compito è stata affidato ad Idina Menzel, artista che proprio lo scorso anno è arrivata al punto più alto della sua carriera (commercialmente parlando) grazie al grande successo di “Let It Go”.idina-menzel-national-anthem-super-bowl-xlix-2015-billboard-650

L’esibizione è stata sicuramente di buon livello con una Idina indubbiamente molto più preparata vocalmente rispetto ad alcune sue esibizioni recenti che è riuscita a donare la giusta interpretazione ad un brano che unisce i cuori di un’intera nazione.

Non sempre questo brano riceve un buon trattamento da chi si cimenta nella sua interpretazione, spesso anche alcune tra le migliori voci sulla piazza hanno fallito in questo compito a causa dell’emozione, ma questo non è certo stato il caso della Menzel.

Che ne dite di questa performance? Hot or Not?

13 Commenti

  1. Che voce fastidiosa la sua..Ho dovuto tenere il volume basso per l’intera esibizione, temevo in una stecca colossale come quella di Let It Go.. Le mie orecchie di sicuro non avrebbero retto il colpo.

  2. è stata brava! molto meglio della performance di capodanno di let it go..però secondo me quella di Kelly Clarkson, Whitney e Mariah rimangono le migliori <3 <3

  3. Baseball?! Ma non è football americano?!
    Idina se l’è cavata benissimo, quanta ansia deve aver avuto?! Povera!
    Perché non l’hanno fatto cantare a Katy?! Cattiiiiiiiivo :D

  4. Da Let It Go ora la troviamo ovunque e presto avremo anche un suo album lanciato mondialmente… Ma Idina Menzel mica era un’attrice?
    Non so ma Menzel mi ricorda il manzo e mi viene fame
    Come è possibile? Io sono vegetariano

  5. Buona esibizione direi.
    Diciamo che in questo genere di esibizioni gioca tanto l’emozione perchè se stoni mentre canti l’inno nazionale, difficilmente verrai perdonato.
    Lei è stata brava e sono contenta visto le sue recenti esibizioni non eccessivamente brillanti. Questo si deve vedere da un’artista vincitrice di un Tony award.

    Comunque OFF TOPIC GRANDE COME UNA CASA: Taylor ha confermato che non si esibirà ai Grammy, ma che si concentrerà sul tour e basta molto probabilmente.
    Sarà presente durante la serata e presenterà l’award Best New Artist.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here