screen-shot-2015-10-05-at-1-05-19-pm
Aggiornamento

Alla fine il progetto di Iggy è arrivato comunque ai fan il 2 giugno, anche se in via non ufficiale! Dopo il leak del video di “Switch” con Anitta, finisce dunque in rete il tanto atteso nuovo album di Iggy, che si trascinava dietro una serie infinita di posticipi.

Non sappiamo chi sia stato a diffondere il materiale, se un hacker, la casa discografica di Iggy oppure la stessa interprete ormai stufa, ipotesi che non ci sembra molto probabile comunque, dal momento che sarebbe inutile vanificare in questo modo il proprio lavoro.

Continua il periodo di sfiga nera della rapper australiana, che ha visto la sua carriera praticamente passare dalle stelle alle stalle nel giro di un paio d’anni.

In precedenza su RNBJUNK.com
Digital Distortion era stato annunciato per il 2 giugno ma a quanto pare la casa discografica ha cambiato idea. Quale sarà la vera release date?

iggy-azalea-digital-distortion

Il destino sembra remare contro al nuovo progetto discografico di Iggy Azalea, Digital Distortion. L’album, che doveva inizialmente essere pubblicato nell’estate 2016, è stato più e più volte posticipato e, proprio ora che sembrava intravedersi uno spiraglio di luce, con la release date annunciata per il 2 giugno prima e per il 30 giugno poi, la rapper, comprensibilmente delusa, ha fatto sapere che il lancio è per l’ennesima volta spostato.

Proprio così, Digital Distortion non solo non uscirà in nessuna delle due date anticipate in queste settimane, ma l’effettiva data di pubblicazione sembra essere un mistero anche per l’artista stessa!

E’ Iggy Azalea a raccontare il suo malumore su Snapchat, svelando chi sono gli artefici di questi continui slittamenti (non che ci fossero dubbi a riguardo):

“Non ho idea di quando uscirà. All’inizio tutti alla mia etichetta Def Jam dicevano < 2 giugno, 2 giugno > e io ho risposto < bene! >, così ho iniziato a dirlo a tutti. Ma a quel punto hanno cominciato a dire < no, abbiamo cambiato idea, mettiamo il pre-order il 2 giugno >  al che ho risposto < ok, mi sembra corretto. Ma quale sarà la data d’uscita? > e loro < 30 giugno, 30 giugno >. Ho iniziato a fare un sacco di interviste dicendo che il mio singolo sarebbe stato con Anitta e sembrava che tutti i giornalisti fossero a conoscenza della data 30 giugno. Così ero lì seduta e pensavo < evvai, finalmente hanno sistemato tutte le loro mer*e e stanno dicendo a tutti la release date ufficiale >. Ma quando sono andata da Jimmy Fallon e l’ho sentito dire < Digital Distortion, più tardi il prossimo mese > mi son detta < Mmmm, più tardi il prossimo mese? Cosa significa? Non può essere una cosa buona”

La presa di posizione dura e polemica di Iggy nei confronti della Def Jam è più che chiara, ed è emersa in altri video sui social, tanto che la femcee dice di sentirsi addirittura ignorata dai rappresentanti della label:

Svilente e irrispettoso il comportamento dell’etichetta discografica in questione, che dimostra di fregarsene completamente delle volontà ma specialmente del lavoro dell’artista, come se non le bastassero i mancati successi dei suoi singoli. E’ proprio il caso di dirlo…#MaiUnaGioia per Iggy Azalea!

La fortuna prima o poi busserà alla sua porta?


Lei sta continuando in ogni caso ad anticipare qualche pezzo delle nuove tracce tramite i suoi account, come è successo l’altro giorno con Typo: 

16 Commenti

      • appunto. A sto punto che senso ha fare tutte le procedure per rilasciare un album quando non lo comprerebbe nessuno? non ha più fan, non ci sono singoli a trascinare l’album e Iggy non la considerano più i media. ti prego iggy, mi dispiace ma termina questa tortura! abbandona la musica e mettiti a lavorare ad altro, che hai tante capacità!

      • stai scherzando? termina la musica? cioà un cantante che ama fare musica deve arrendersi perchè non ha successo? deve continuare con la sua passione, non preoccupandosi delle vendite, e questo iggy lo fa, si è già espressa più volte sui suoi ultime flop dicendosi contentissima di quello che sta facendo

      • Beh lei ha molte altre capacità, per il momento è meglio lasciar perdere. Basta pubblicare musica in modo indipendente

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here