Iggy Azalea è già al lavoro per una re-release del suo debut album “The New Classic”.

I risultati ottenuti dai singoli hanno fatto modo che oggi Iggy sia una delle artiste più in vista del musicbiz, e l’unica vera rivale a livello commerciale di Nicki Minaj nell’ambito hiphop femminile.

iggy-today

Il primo grande successo che l’ha portata alla ribalta è stato “Fancy” brano in collaborazione con un’altra interessante artista emergente, tale Charli XCX, che in questo momento sta dominando l’airplay USA.

Durante uno show a Londra ieri sera, Iggy ha proposto a sorpresa la seconda collaborazione tra le due intitolata “Beg For It” che con ogni probabilità verrà inclusa nella re-release di “The New Classic” prevista per l’autunno.

Ecco qua una piccola anteprima del brano live:

Assomiglia molto a “Fancy”, ma visto che la formula è stata vincente, chissà che con questo sound non possano tornare alla numero 1 ancora una volta!

Cosa ne dite?

56 Commenti

  1. Vade Retro o.O Iggy regalaci un bel pezzo come Change your life o uno più dance! Mi piace tanto questa ragazza, purchè non si fissi a fare re-re-re-release di sue altre canzoni. Questa è Fancy

      • Secondo me al giorno d’oggi è raro che qualcuno si affermi come i mostri sacri del passato o comunque anche come JT, Gaga o la Perry. E’ cambiata troppo l’industria musicale, si preferisce la musica usa e getta, si cavalca il cavallo vincente del momento (la hit facile) e poi si passa a quello successivo.

      • Ovvio ed anche della poca originalità dei vari intrepreti che non solo a livello musicale non portano nulla di nuovo ma anche a livello di immagine sono copie mal riuscite

      • Burn è stata una hit mondiale, e Halcyon Days ha ottenuto risulatato positivi nel mondo, e apparte il fatto che gli altri singoli non hanno fatto molto, How Long Will I Love You, Beating Heart (soundtrack), e Goodness Gracious sono meritevoli,e molto! Soprattutto BH che è fantastica <3 e poi Ellie con la sua popolarità raggiunta, più Iggy con la sua popolarità raggiunta ora, potranno ottenere buoni risultati! Soprattutto negli USA, e in UK!

      • si ma oltre a Burn e i need your love 0 assoluto, la sua situazione non mi pare molto diversa da quella di iggy se non che i 2 singoli di successo di quest’ultima hanno avuto una fortuna maggiore in USA, (parlo di fortuna perchè se fancy fosse stata rilasciata nel 2011-2012 si sarebbe sognata lontanamente di arrivare alla 1)

      • Tu o io non lo possiamo sapere ne ora ne mai che se Iggy avesse rilasciato Fancy nel 2011-12 avrebbe potuto arrivare alla 1! Manco Starships se sarebbe stata rilasciata in questo periodo che la dance non sta andando non sarebbe stata una hit… Il tuo ragionamento non fa una piega!

      • no il tuo non ha senso, le vendite sono calate moltissimo in questo anno rispetto al 2011 e 2012 sia per i singoli che per gli album ed è palese che Fancy non sarebbe arrivata alla n.1

  2. E’ già scemato il mio interesse nei confronti di Iggy ahimè, mi è piaciuta molto Fancy, mi piaceva Bounce, tuttavia più ascolto le sue canzoni e più mi annoiano le sue strofe. Di Black Widow ad esempio ascolterei volentieri solo il ritornello. In ogni caso io trovo che puntare sempre sulla stessa formula non porti lontano nessuno. Nicki? Un altro pianeta, e bastano Pills N Potions e Anaconda a dimostrarlo.

  3. E’ veramente molto simile a “Fancy”, ad un certo punto mi è pure parso di sentire il famigerato “ah gi gi rah”! Comunque come il suo predecessore è veramente orecchiabile. Non ho ancora avuto il tempo di ascoltare per intero TNC ma fino ad ora i 5/6 pezzi che ho sentito mi piacciono tutti. Quasi quasi se scopro che mi piacciono anche gli altri mi compro la ristampa.

  4. non sono mai pro i duetti ripetuti: è difficilissimo (se non impossibile) ripetere il grande exploit ottenuto con il primo colpo, ed anche a livello qualitativo è difficile eguagliare il brado che ha dato vita al sodalizio artistico. ma nonostante ciò, sono curioso di ascoltare di nuovo il brano

      • si ma dance again ha comunque avuto un successo di grandissima lunga inferiore a quello di on the floor… per non parlare dell’enorme differenza sul piano qualitativo… l’unico caso che fa eccezione a questa “regola” è beyoncé/jay z, non certo jlo/pitbull… ed in ogni caso, non mi sembra di aver fatto riferimento al loro caso particolare nel primo commento eh

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here