Iggy Azalea continua a fare parlare di se. Dopo aver scoperto le carte su un suo nuovo duetto con Charli XCX, ed una inedita collaborazione con Ellie Goulding, la rapper australiana, uno degli act musicali più in vista del momento, ha voluto farci incuriosire ulteriormente sul nuovo materiale.

Durante un’intervista ad E!Online la femcee di “Fancy” ha parlato di una collaborazione segreta con una “Queen del Pop”…

“C’è qualcuno che mi viene in mente con cui ho collaborato segretamente, e spero di poterlo rivelare nelle prossime settimane. Una collabo con un’altra Pop Queen della quale sono molto entusiasta”.

Sul web si è subito scatenato l’isterismo! C’è ci parla di una collabo a tre con Nicki Minaj e Madonna, ma pare essere veramente poco probabile. Chi lancia il nome di Rihanna, chi di Britney Spears, chi butta fuori il nome di Christina Aguilera, ed altri convinti in una collabo del Pacifico con la californiana Katy Perry…

Non ci resta che attendere per scoprire di chi si tratta..

E voi chi pensate possa essere?

42 Commenti

  1. Mi fa sorridere come c’è il dibattito (molto elegante e interessante,oltre che ben argomentato ed educatissimo) tra Faggiollo e Mears su Michael Jackson e Madonna….e poi un commento più in basso si torna a paa
    rlare di Iggy. Ci si rende conto che Madonna e Michael sono due vere e proprie LEGGENDE,mentre Iggy.. Iggy è appena nata. Insomma,sono due discorsi di livello diverso,e si vede bene.
    Complimenti di nuovo a Faggiollo e Mears per il loro splendido dibattito.
    Io sono più d’accordo con Faggiollo,ma colte tesi sostenute da Mears sono corrette.

  2. Se non mi sono informato male, ha registrato la sua parte a Londra… Britney è a Londra per promuovere la sua linea di intimo ( ho messo Britney e promuovere nella stessa frase wow!)… ergo… potrebbe piacermi ma boh, non mi esprimo troppo

  3. secondo me dovrebbe andarci piano con i duetti rischia di diventare fastidiosa come Pitbull!!! cmq secondo me si può trattare di Britney o Madonna poiché Iggy recentemente ha twittato lo Sticky and Sweet tour!!! e Ieri Britney era a Londra proprio dov’era iggy, cmq un’altro featuring a tre come Gayl spero che non accada e mi sa che sia impossibile!!! poi lei e Nicki non erano rivali??? se non mi sbaglio Britney aveva detto che le piacerebbe duettare con Katy Perry…che si trattasse di un feat a tre con katy perry??? bah, insomma chi vivrà vedrà…

  4. Certo che comunque si tirano su una con l’altra di chiunque si parli.. Sono molto curioso di sapere di chi si tratta, mi verrebbe da escludere Madonna perchè vedo Iggy ancora lontana e pacchiana da ciò che Madonna potrebbe affiancarsi. Idem per la Spears sinceramente..Insomma non me le vedrei proprio. La Aguilera ancora meno. Non saprei dire, non ho idee! Iggy me la vedo ancora alla massima portata di Ariana, Charlie, Rita e Ellie. Su livelli più alto lo immagino difficilmente, ma se ha detto “regina” chi lo sa.

  5. O è Christina Aguilera (spero in una Dirrty 2.0) o Britney Spears (ma mettendo da parte la dance).
    Comunque Iggy sta puntando un po’ troppo sui duetti.Spero riesca a imporsi anche da sola (cosa fin’ora non successa al di fuori del UK dove ha fatto buoni numeri con Bounce e Work),ma anche il parlare così insistentemente di duetti secondo me non è una cosa buona al 100%.Se parlasse anche di produttori (Polow Da Don,Da Internaz,DJ Mustard,Mike Will..) sarebbe migliore.

  6. Quanto bella era un tempo quando “Regina” era solo una, la migliore per la precisione? Adesso tra un po’ chiamano così anche mia nonna.

    • Con tutta sincerità, credo che dobbiamo capire la differenza tra Regina e Dio. Lui è uno solo, unico. Non di certo una cantante. Il popolo le ha dato quel titolo e lo stesso popolo può incoronarne altre 50.
      Quel titolo offusca un po’ la visione delle cose, sarà che non l’ho vissuta e che non mi piace particolarmente..non saprei.. Ma hai veramente il coraggio di affermare che lei sia la migliore in assoluto?

      • Ahaha guarda, sono tutto ma non uno di quei fanatici che la ritengono un Dio. Forse mi sono espresso male, io dicevo che i titoli “Re”, “Regina” erano una cosa carina fino a qualche anno fa quando così erano considerati solo MJ e Madonna. Adesso hanno perso qualunque significato in quanto vengono affibiati a qualunque popstar riesca a strapparsi una hit. Io sono fan di Katy Perry ma sentirla chiamare Regina del Pop mi fa ridere, sinceramente.
        Comunque sì, parlando di donne io trovo che non esista una popstar che abbia complessivamente apportato più al genere, sia dal punto di vista prettamente musicale che soprattutto da quello dell’ immagine, di Madonna. Questo, unito a fattori oggettivi come il fatto che è quella che ha venduto di più di tutte e quella che ha mantenuto la sua popolarità per di più per me la rendono la migliore. Chi sarebbe sennò?

      • Se la metti sul piano delle vendite e della longevità, okay, credo che abbia pochissimi rivali visto che vanta una carriera trentennale. Su questo posso darti ragione!
        Ripeto, non ho vissuto quell’epoca ma mi sono informato abbastanza. Sono arrivato alla conclusione che esiste una Regina solo perché dovevano trovare il corrispondente femminile a MJ.
        MJ è il POP. Essere la regina è tutta un’altra storia, perché, come ti dicevo, il popolo può eleggerne mille..
        Senza MJ non ci sarebbe il pop come lo conosciamo.

      • Secondo me sminuisci ciò che ha fatto Madonna, che è un errore tanto quanto elevarla ad una divinità che ha inventato tutto e/o non sbaglia mai.
        Lasciamo perdere il discorso di re e regine, che di per sè è una grande cavolata dato che non stiamo parlando di monarchie ma di un mercato discografico, e parliamo semplicemente di migliori.
        “Senza MJ non ci sarebbe il pop come lo conosciamo” verissimo e credo che fin qui nessuno abbia nulla da ridire ma fare intendere che Madonna è stata un po’ “elevata”, se ho ben capito ciò che dici, giusto per dargli una corrispondente femminile secondo me è errato.
        Anche senza Madonna il mondo del pop non sarebbe quello che conosciamo, in particolar modo quello al femminile. E’ indubbio che infatti la stragrande maggioranza delle popstar venute dopo Madonna si siano largamente ispirate al suo modo di proporsi. Poi ognuna di loro ha preso la sua strada ovviamente, e il suo stile che la contraddistingue – chi più chi meno – ma il modello di partenza resta sempre bene o male quello, ovvero quello creato da lei (che ha sua volta ha fatto un mix di cose già esistenti – qua sta l’ errore di chi la divinizza e sostiene che abbia creato tutto da 0 – e sue “invenzioni”). Questo, ripeto, sommato a fattori oggettivi (non è che ha pochissimi rivali in vendite e longevità: non ne ha nessuno – sempre parlando di donne), ne fanno ciò che è. Non c’è un popolo ad eleggere. E’ la più grande.
        Mi rendo conto che sembra un discorso da fanatico ma ti assicuro che io prima di lei ne sostengo altre e nei mesi scorsi in questo blog ho anche baruffato con alcuni suoi sostenitori, solo che non mi piace come – non ti sto accusando dato che è la prima volta che “parlo” con te – ultiamente la sua figura stia venendo molto sminuita per via dei suoi “diverbi” con altri esponenti del pop.. secondo me è sbagliato, ciò che ha fatto rimane.
        Poi può far cagare, lecitissimo, ma la storia è storia.

      • Ho scritto quella frase solo per farti capire che i due, seppur definiti Re e Regina, sono (per me) su due livelli diversi. Le riconosco moltissime cose:

        – doti imprenditoriali da far invidia a molti; lo dimostrano i 30 anni di carriera e la sua capacità nel “vendere il prodotto Madonna”. Ha intuito per gli affari, questo è innegabile.

        – provocatrice: la provocazione l’ha portata in alto, facendo parlare di se nel bene e nel male. Provocazione in tutti i sensi: sesso, chiesa, politica.. Si, senza di lei forse le popstar dei nostri tempi non oserebbero così tanto!

        – Icona di stile.

        Ma musicalmente parlando? La voce dov’è? Ha creato veramente qualcosa?
        Qualche tempo fa ho letto su questo blog che lei “osava”: ad esempio, andava di moda la dance e lei riportava in voga il country. Benissimo, e quindi?
        Ho letto anche che ha rivoluzionato il modo di fare i video. Falso. Sappiamo tutti che se oggi abbiamo dei veri e propri cortometraggi il merito non è suo, ma di MJ.

        Negli anni ’80 un’altra artista era sullo stesso piano di Madonna: Cindy Lauper. Molto simili sotto diversi aspetti, che hanno preso strade diverse. Tu dirai, “Madonna è ancora qui, Cindy Lauper no”. Vero! La differenza però è che una è una Cantante, l’altra un’imprenditrice. E ricordiamoci che definiamo Regina della MUSICA POP una persona che sa a mala pena cantare.

      • Ho citato la Lauper per farti capire che non unica e forse se non ci fosse stata Madonna ci sarebbe stata lei..chi lo sa!
        Ma senza MJ chi ci sarebbe stato?

      • Se posso intromettermi..Forse è vero che l’uno e l’altra hanno dato un grande apporto. Però nel caso di entrambi si tende ad esagerare, di un artista vanno giudicate e criticate le doti artistiche, tutto il resto non dovrebbe contare. Nel campo della musica in primis, state qui a discutere su cosa non ci sarebbe se questo o quella non ci fossero stati, però non dovreste dimenticare che si tratta di prodotti di una società che cambia in continuazione. Ora, di MJ io so poco e niente perchè non riesco a farmi piacere il suo stile (ho provato più volte ad ascoltarlo, ma niente) però so che il suo successo è dovuto sicuramente ad un grandissimo talento nel campo in cui lavorava principalmente. Madonna, di che cosa ha vissuto? I suoi meriti sono stati quelli di saper rinnovarsi, cambiare, provocare ed essere un’icona di stile, ma va benissimo: però a conti fatti, sulla bilancia, lei vola via perchè, come ho letto da voi, se non c’era lei ce ne era un’altra, lei (che poi bisognerebbe anche considerare quanto di suo c’è stato e quanto sia stata “consigliata”) ha solo riunito sul suo personaggio una certa dose di cose. Tutte le sue grandi battaglie e le sue provocazioni (che poi hanno ben pochi collegamenti con l’aspetto musicale) sono frutto della società. Pensate che senza di lei non sarebbe comunque sorta una certa reticenza nei confronti della chiesa? Che i diritti omosessuali non sarebbero venuti a galla? Così come tutto il resto. Se poi dovessimo considerare anche chi ha scritto i testi dei suoi brani (anche quelli più famosi) andremmo a spogliare ancora di più la sua figura. Io penso che per quanto riguarda l’ambito musicale il suo vero talento sia quello di tenere il palco. Però anche per quanto riguarda i video ad esempio, attribuirne un eccesso di merito a MJ, mi sembra esagerato, è chiaro che prima o poi anche quell’aspetto del panorama musicale si sarebbe sviluppato. Dunque trovo che questi mostri dello show business vadano apprezzati per i loro talenti più che per quanto hanno “cambiato le cose”, perchè sono sicuro che sarebbero cambiate tranquillamente lo stesso seguendo la gente e rispondendo ai mutamenti sociali.

      • Mialich il commento in “approvazione” che ho scritto a Mears può essere una risposta anche al tuo, comunque per ora ti dico che secondo me non ha molto senso ragionare così, perché allora, facendo un esempio estremo, non dobbiamo dare i suoi meriti a Newton perché se la mela non fosse caduta in testa a lui sarebbe caduta in testa a qualcun altro? So che è estremo come esempio ma è per rendere…. Ho già detto che bisogna fare attenzione al non divinizzare, ma anche il non riconoscere è un errore. Per esempio, dire che senza Madonna la lotta per i diritti gay non ci sarebbe mai stata è una castroneria, ma non riconoscere che è stata quella che ci ha premuto di più, rischiando anche per la sua carriera (perché un tempo non ti applaudivano come fanno giustamente oggi), è un altro errore (che poi sarà anche vero che se non lo avesse fatto lei lo avrebbero fatto altri, ma intanto all’ epoca solo lei ha avuto le palle di esporsi così tanto – ho detto così tanto, non che sia stata l’unica).

      • Mmm non lo so, chiaro che dei meriti li abbia, però ciò che ha portato aventi queste questioni è in altro ambito più che in musica.

      • Beh ma nella musica pop non è solo la musica a contare. Anche qui, una modifica apportata principalmente da MJ e Madonna e poi da tanti altri. Per alcuni può essere una cosa positiva, per altri no, fatto sta che è così. Tanto che nel panorama pop, tutt’ oggi addirittura coloro che, al contrario di Madonna o di Katy Perry o la Spears, sono MOLTO dotate vocalmente, come per esempio Beyoncè (che ripeto è un po’ un caso a parte) o Lady Gaga, campano comunque d’ immagine. Se poi vogliamo parlare solo ed esclusivamente di musica in se, restano canzoni storiche come “Like A Virgin/Prayer”, “Vogue”, “Frozen”, “Papa Don’t Preach”, od album interi come “Ray Of Light”, “Confessions On A Dance Floor”.
        Quindi anche parlando solo ed esclusivamente di musica il ruolo di Madonna resta molto alto. Non è lo stesso che con tutto il “contorno dell’ immagine”, questo sì, ma resta un’ icona.
        Se poi vuoi parlare solo del lato vocale allora sì, qui non è assolutamente un’ icona, ma come ti ho già detto il mondo pop comprende altro ed addirittura coloro che vocalmente sono molto dotate hanno campato d’ immagine :)

      • Giustissimo, sono d’accordo. Però non può essere la musica un contorno. Insomma un ruolo attivo nella composizioni dei brani, avere del talento vocale, uno stile, carisma, saper fare spettacolo.. queste sono le cose che per me fanno grande un artista pop. Comunque lungi da me negare i meriti di questi due personaggi, dico solo che si tende sempre a caricarne la figura anche di cose che non sono loro. Artista X vende? Bene, tutti coloro che guadagnano con X per i suoi successi avranno un ruolo sempre più importante nella produzione. E’ pur vero che è così per tutto, ma nel pop molto di più perchè l’immagine ha un ruolo determinante. Se prendiamo un cantante lirico ad esempio, lì i meriti sono ben chiari, sono le sue doti canore; così come se prendiamo un gran chitarrista. Ma il pop è una macchina che si deve far funzionare, non voglio dire che l’artista sia solo una marionetta (anche se i casi ci sono di sicuro), però bisogna prestare attenzione a cosa ci mette davvero di suo.

      • Ok ora ho capito cosa intendi. Io personalmente penso che aldilà del talento vocale (per me sa cantare ma non ha assolutamente un’ abilità proporzionale alla sua fama ed il suo successo, come molte altre del resto) tutti gli altri fattori da te elencati lei li possieda. Per quanto ne so ha sempre partecipato alla creazione della sua musica, non sarà una di quelle che fa tutto da sola ma di sicuro non mette la voce su un qualcosa creato al 100% dal altri, lo stile ce l’ ha eccome, come ho detto negli altri commenti, per non parlare del carisma e del saper fare spettacolo, cose in cui è una maestra. Poi ovviamente ognuno la pensa come vuole, l’ importante resta sempre non screditare e non divinizzare eccessivamente! :)

      • Io mi sono informato abbastanza su entrambi e ho confrontato tutto quello che ha fatto l’uno con quello che ha fatto l’altro. Sono arrivato alla conclusione che quando si parla di MJ non si esagera. Tutte le cose che ha fatto hanno cambiato il pop e l’hanno reso quello che è. E sono tutte cose frutto del suo genio! Sinceramente, non so se altri avrebbero fatto altrettanto! Potrei sbagliarmi, ma i fatti dimostrano questo.
        I suoi video musicali hanno rivoluzionato il modo di concepirli, nonostante qualcuno attribuisca questo merito ad altre. E’ così.

        Discorso differente invece per Madonna. Io riconosco quelle cose a lei perché lei ci ha messo la faccia. Nel senso che so benissimo che dietro di lei c’era un team di tutto rispetto, lei ci ha messo del suo però. Le riconosco quelle cose perché sarebbe stupido negarle.. Parlo ovviamente di provocazione e moda..
        Per quanto riguarda le doti imprenditoriali, diamo a cesare quel che è di cesare. E’ una grande! Ti dirò, se non fosse così piena di sé e attaccata a quello stupido titolo, sai quanto potrebbe essere utile aiutando le giovani leve?

      • Mears volevo solo dirti che ti ho già scritto un commento di risposta ma conteneva un link e quindi sta venendo approvato – si spera! – dal sito… se entro domani ancora non lo hanno pubblicato te lo riscriverò

      • Guarda te lo riscrivo perchè l’ ultima volta che ho messo un link dopo una ventina d’ ore me l’ hanno approvato, mentre questo te l’ ho scritto già ieri mattina, mi sa che non lo pubblicheranno mai… Se riappare meglio, così di sicuro il concetto sarà chiaro :D
        Ti dicevo per prima cosa che mi fa molto piacere discutere con te perchè sei educato ed argomenti bene e che però secondo me hai un po’ di risentimento nei confronti di Madonna come persona che influisce anche nella valutazione che hai di lei come artista. Il paragone con MJ poi secondo me è sbagliato, nel senso che 1) se ci mettiamo nella logica del “c’è sempre chi ha fatto di più” allora alla fine arriveremo al punto in cui abbiamo un solo grande artista e poi tutti gli altri i cui meriti, al confronto, sono trascurabili… Non mi sembra un buon ragionamento 2) quando si parla di “Regina del Pop” sinceramente il paragone che viene più spontaneo è a mio parere quello con le altre donne del pop piuttosto che con il suo corrispondente maschile, no?
        Ed è vero che se non ci fosse stata Madonna ce ne sarebbe stata qualcun’ altra, ma la vera domanda è: questa qualcun’ altra sarebbe stata capace di creare ciò che ha creato Madonna? E ciò che ha creato Madonna, lo ripeto, è un modello che ancora oggi è la base di coloro che vengono chiamate “popparole”: Spears, Aguilera, Beyoncè (che in realtà è un po’ un caso a parte), Gaga, Rihanna, Perry…. Sarebbero così senza Madonna?
        Ognuna di loro ha il suo stile e le sue particolarità, ma indubbiamente hanno tutte tratto ispirazione dal personaggio di Madonna (che non vuol dire copiare), a distanza di anni dalla sua ascesa. Qui sta la grandezza della Ciccone a mio parere… Ed infatti dico sempre che potremo parlare di erede o nuova regina quando arriverà qualcuna che riuscirà a creare un nuovo modo di far musica pop al femminile! Perchè forse in un universo parallelo in cui non è esistita Madonna c’è Cindy Lauper a regnare, ma qui, nel presente, una popstar capace di batterla in iconicità (dei brani, delle esibizioni), innovazione e anche nelle vili vendite deve ancora nascere. Purtroppo il commento è venuto diverso dal primo che ho scritto, ma spero di aver reso l’ idea.

      • Guarda, ho sempre pensato che lei sia molto sopravalutata pur apprezzando tantissimo i suoi brani più famosi. Sarei falso se dicessi il contrario. Penso che tutti gli amanti della musica pop li conoscano.
        Guarda, forse hai ragione, non mi piace neanche come persona. Non mi piace assolutamente il modo che ha di fare, penso che sia un po’ troppo piena di se. Ho cercato tantissime volte un articolo che ho letto qualche anno fa, dove elencava una per una le artiste che avrebbero dovuto sostituirla come regina e alla fine rispondeva “Ora loro dove sono?”. Non stava criticando le cantanti stesse, ma i giornalisti che incoronava ogni anno una nuova regina. Ecco questo me l’ha fatta odiare. L’umiltà è la prima cosa. E’ un titolo fittizio, non è reale.

        “se ci mettiamo nella logica del “c’è sempre chi ha fatto di più” allora alla fine arriveremo al punto in cui abbiamo un solo grande artista e poi tutti gli altri i cui meriti, al confronto, sono trascurabili” Su questo ti do ragione al mille per mille. Questo è quello che succede con le nuove leve. C’è sempre il paragone con Madonna, lei l’ha già fatto quindi screditiamo le giovani artiste. Nel corso della storia della musica ci sono state cantanti 100 volte superiori a lei, in tutto, penalizzate da questi paragoni del cavolo.
        Forse parlando di MJ ho fatto capire che chi è venuto dopo sia una schiappa in confronto a lui. Non la penso così.. non sarei fan di JT, per esempio!

        Come ho già detto sopra, Madonna è una grande imprenditrice. Mi sarebbe piaciuto vederla impegnata nel lanciare e aiutare qualche nuova stella del pop. Ma è troppo piena di se e talvolta anche immatura. A 50 anni suonati invita durante una sua tappa del tour la sua “rivale” (sapendo perfettamente che sarebbe stata massacrata) e, nello stesso tour, canta Born This Way urlando a squarciagola “She’s not me”.. Sono questi atteggiamenti che dovrebbe evitare.
        è troppo attaccata a quel titolo, non aiuta nessuno perché teme che l’allieva superi la maestra.. Prima o poi qualcuno ce la farà!
        Sono d’accordo anche quando dici che Beyoncé è un caso a parte.. Sarà che la considero una delle migliori Artiste degli ultimi 20 anni, quindi dovremo fare un altra discussione su di lei :)

      • Aaaa ma qui si sfonda sui pensieri personali :) Si, devo ammettere che anche a me gli atteggiamenti di Madonna a volte hanno fatto girare e/o deluso. Ogni tanto se la tira (ma ti assicuro che più passa il tempo più mi rendo conto che tutti nello showbuisness se la tirano, anche quelli che sembrano più con i piedi per terra… come direbbe proprio Madonna, “It’s human nature”) e ho trovato squallido tutto il teatrino attorno alla vicenda “BTW/EY” (in particolare, appunto, quando ha invitato Gaga sullo stage dopo mesi di veleno)…
        Tuttavia questo non toglie ciò che penso di lei come artista. Io sinceramente penso veramente che sia una grande. Aldilà del suo caraterraccio (comunque almeno lei è sempre stata dichiaratamente così, senza fare la falsa simpatica), delle sue non eccezionali doti vocali o di altro. Comunque mi pare chiaro che abbiamo opinioni differenti al riguardo, e continuando a discutere sotto ad un post di Iggy non credo le cambieremo :D Quindi direi di chiuderla qui ;) ribadendo che mi ha fatto molto piacere discutere con te.

      • ahaha, dopo aver espresso il mio pensiero sulla sua musica dovevo per forza dire anche queste cose.. Non sono riuscito a trattenermi! :D
        E’ stato un piacere anche per me, troveremo altri argomenti in futuro per poterci confrontare ancora! Mi piacciono questo tipo di confronti :D

      • Se vuoi comunque puoi provare a cercare il link che ti avevo inviato. Si trattava di una domanda su Yahoo Answers, la cui miglior risposta era stata data da un fan di Madonna: un po’ soggettiva, come è naturale che sia essendo data da un sostenitore, ma a me ha colpito molto, dato che come te non ho potuto viverla nei primi anni della sua carriera, quella risposta mi ha dato un’ idea di cosa abbia fatto.
        Prova a cercare su Google “Perche madonna viene considerata regina del pop?”. La domanda come ti dicevo è su YA e l’ utente che da la miglior risposta si chiama “ste”. Dovrebbe essere tra i primi risultati. A me è veramente piaciuta, se hai tempo prova a cercare.

  7. A me Iggy non piace, ma credo proprio sia Britney…L’unica a parte Madonna che può essere definita Regina del pop è lei…Poi Britney è bionda, e ieri era a Londra. Fate 2+2…

  8. di una collabo con christina se ne parla da una vita, mentre una con la perry è probabile visto che sono già in ottimi rapporti, e non mi stupirebbe nemmeno una rihanna o una nuova collabo con la lopez… possibile ma a mio avviso meno probabile anche la spears… insomma, vedremo, di sicuro l’impossibile madonna feat nick ed iggy sarebbe un colpaccio per tutte e 3, ma potrebbe anche essere vista come un remake di GMAYL…

  9. Secondo me è britney spears, britney ha già detto di voler collaborare con Iggy, oddiooo.. sarebbe una strafigata, oppure con Kesha (improbabile) ma sarebbe una collaborazione stra figa!!!

  10. Secondo me è la Britta, sta giusto registrando roba nuova…improbabile Madonna, ogni collaborazione per ora l’ha spifferata su Instagram/Facebook, magari ci sta tenendo delle sorprese ma per ora ne dubito…potrebbe pure essere Rihanna, boh…

  11. Il brano è stato registrato a Londra… E la iggy ha anche detto k è una donna bionda… C’è una queen of pop bionda k in questo periodo è stata a Londra…. La SPEARS!!!!

  12. SE VI RICORDATE MESI FA IGGY AZALEA è STATA VISTA CON CHRISTINA AGUILERA IN UNO STUDIO DI REGISTRAZIONE E QUESTA COSA MI PORTA IN MENTE CHE SARà PER FORZA AGUILERA

  13. Non penso proprio k sia la Perry… K motivo avrebbe .. L’era Prism sta x concludere … No no…Molto più sensata la collab con la QUIN o con rihanna!!

  14. Iggy è molto brava, però, secondo me, sta facendo molto affidamento sui duetti piuttosto che sul cercare di imporsi da sola. Detto questo, sono abbastanza curioso in merito sia alla traccia con Ellie che a questa collaborazione segreta…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here