demi_iggy-640x426Iggy Azalea, dopo aver fatto il boom con “Fancy” e “Black Widow”, si sta accontentando di misere soddisfazioni: “Team” non ha raggiunto il successo sperato e Digital Distortion, il nuovo album (QUI per tutti i dettagli), sembra essere sulla strada del flop già prima del suo rilascio mondiale.

Nonostante questi insuccessi per quanto riguarda la sua carriera musicale, la femcee australiana presto raggiungerà il panel di X Factor Australia, sostituendo Dannii Minogue, la quale ha preferito abbandonare lo show per concentrarsi di più sulla sua carriera. Ad annunciarlo è stato il profilo Twitter del talent:

https://twitter.com/thexfactor_au/status/741756840808087552?ref_src=twsrc%5Etfw

La Azalea è stata la prima dei quattro giudici ad essere annunciata quindi non si sa ancora se gli altri tre giudici, Guy Sebastian, James Blunt e Chris Isaak, ritorneranno a fare da spalla alla nuova arrivata.

Secondo le ultime indiscrezioni lanciate dal cast, la rapper di “Work” sarà mentore della squadra delle Under 24 Donne, una delle categorie più sfortunate all’interno della competizione, visto che solo una ragazza, Marlisa, è riuscita a portare a casa il trofeo, durante la sesta edizione.

A proposito della sua nuova avventura, durante un’intervista per il giornale Herald, Iggy ha dichiarato di essere entusiasta.

Io davvero non vedevo l’ora di essere un giudice su un qualsiasi tipo di talent televisivo, perchè penso mi calzino a pennello i panni da mentore, così ho detto di sì

Inizialmente non sapevo se accettare oppure no, ma poi ho pensato che sarebbe stato bello tornare in Australia e avere l’opportunità di trascorrere un po’ di tempo lì e, ovviamente, anche per vedere la mia famiglia, che vive a Sidney.

Quindi penso che sarà una bellissima avventura per diverse ragioni. Sono davvero eccitata perchè non so cosa aspettarmi.

Ho molta voglia di scegliere delle persone che secondo me sono veramente uniche, e, sperando in bene, di far arrivare loro a tutti quelli che stanno guardando.

Nonostante Iggy abbia scelto quello per cui si sente più adatta,va considerato che quasi sicuramente il suo album avrà bisogno di moltissima promozione in tutto il mondo, visto lo scarso successo dei singoli estratti. Per questo stare ferma in Australia potrebbe significare un buon boom in patria ma risultati assai deludenti in tutto il resto del mondo.

Inoltre, anche Adam Lambert è stato confermato come giudice all’interno dello show. Inoltre, Iggy Azalea ha confermato che ad affiancarla in qualità di mentore nelle prime puntate troveremo la sua amica Demi Lovato. Di seguito la prima foto promozionale della giuria:iggy-azalea-xfactor-adam-lambert-guy

  • José

    Mamma mia… Vorrei essere lì, di fronte ad Adam! :-)

    • Thomas Barachini

      Di fronte? Ahahaha.

      • José

        Perché, cosa ho detto di così divertente?…

      • Thomas Barachini

        Divertente non é. Semplicemente é stata inserita una foto con lui a bocca aperta e tu dici che vorresti stargli di fronte… Chiamami mal pensato, ma con quella foto la prima cosa che uno pensa é una sola cosa. Scusami, il caldo mi fonde i neuroni… Non volevo offendere nel caso in cui l’abbia fatto.

      • Umberto Olivo

        io sto morendo ahhahahahahahahahahahahahahaha

      • José

        Ah ok:-) sì forse non l’ho scritto nel migliore dei modi, ma quello che m’intendevo era che siccome sono suo fan,cioè lo ammiro molto, andrei lì anche con una gamba sola!

  • bionic_littllemonster

    Secondo me meglio se si concentra sull’Australia,insomma non ricordate la fine che hanno fatto Jessie J,Leona Lewis ecc.?? Si sono concentrate troppo negli USA e adesso non riescono ad aver successo neanche in patria…

  • Emanuele Farmer

    Un ritorno a casa che lascia un pò l’amaro…un pò il senso di una sconfitta…mi dispiace, ma allo stesse tempo forse focalizzarsi su un mercato “amico” la potrebbe aiutare a risollevarsi e fare buona musica ancora

  • Tom

    secondo me fa bene. E’ inutile che ripunti a sfondare in America, che si concentri su mercati più piccoli come Australia e UK, quest’ultimo in particolare, dato che fu il primo mercato a regalarle una top 10!